CPIA il nuovo murales
CPIA il nuovo murales "Umani in cima" di Daniele Geniale
Attualità

L'ultima opera dell'artista andriese Daniele Geniale, realizzata a Bisceglie: «A chi impara ogni giorno a vivere grazie al mare»

Una iniziativa del Cpia Bat "Gino Strada" il murale "Umani in cima", fa bella mostra sul porto turistico

E' solo l'ultima in ordine di tempo. L'opera murale realizzata a Bisceglie, ha riscosso tantissimo successo. L'artista andriese Daniele Geniale si è reso autore di un bellissimo murale su un edificio di via della Repubblica, nei pressi del porto turistico della Città del Dolmen, per l'iniziativa promossa dal dirigente scolastico prof. Paolo Farina del Cpia Bat "Gino Strada" , a cui il Comune ha deciso di aderire senza alcun indugio.

L'apprezzato e famoso street artist ha voluto condividere sui social il significato della sua realizzazione, intitolata "Umani in cima": «È il risultato di una ricerca sul senso che potesse connettere un istituto scolastico a un porto, quindi al mare. Il Cpia è la scuola per gli adulti, registra molti migranti come studenti e studentesse che si impegnano a conseguire il titolo per salire, scalare nella società» ha sottolineato. Poi ha spiegato: «Il doppio senso del titolo gioca su un livello didascalico in cui sulla parte alta del muro ci sono le mani e sulla parte bassa, le cime, elemento simbolico di chi vive in mare, di mare e di chi ne condivide il codice per cui al primo posto di ogni cosa deve esserci l'essere umano. In condizioni di emergenza, di richiesta di aiuto quindi, la cima (la corda nel linguaggio di terra) è l'oggetto per attraccare in un porto sicuro, per partire e per tornare, per salvare, per tirare verso l'alto».

«Umani in cima è un omaggio a tutti coloro che sperano nel mare, che lo rispettano, che lo salvaguardano. A chi impara ogni giorno a vivere grazie al mare» ha concluso l'artista.
CPIA il nuovo murales "Umani in cima" di Daniele Genialeopera dell'artista andriese Daniele Geniale, realizzata a Bisceglieopera dell'artista andriese Daniele Geniale, realizzata a Bisceglie
  • paolo farina
  • CPIA
Altri contenuti a tema
La "Biblioteca dei Libri viventi del CPIA BAT Gino Strada" all'interno della rassegna "I Dialoghi di Trani" La "Biblioteca dei Libri viventi del CPIA BAT Gino Strada" all'interno della rassegna "I Dialoghi di Trani" L'evento è previsto per mercoledì 21 settembre alle ore 18,30, presso la Sala Maffuccini della Biblioteca Comunale di Trani
Il libro “Cento caffè di carta” di Paolo Farina, alla rassegna “Libri nel Borgo Antico” Il libro “Cento caffè di carta” di Paolo Farina, alla rassegna “Libri nel Borgo Antico” L'ultima fatica del dirigente scolastico del CPIA "Gino Strada", continua a raccogliere consensi
Il saluto di inizio anno scolastico dal Preside Farina del CPIA Bat "Gino Strada" Il saluto di inizio anno scolastico dal Preside Farina del CPIA Bat "Gino Strada" "Pochi lavori sono come il nostro: a misura d’uomo e di donna, sempre e solo per l’uomo e per la donna"
Libro di Andrea Colasuonno su Guglielmo Minervini: il ringraziamento del Sindaco Bruno Libro di Andrea Colasuonno su Guglielmo Minervini: il ringraziamento del Sindaco Bruno "Minervini, protagonista indiscusso della primavera pugliese" il video/post della Prima cittadina
Presentazione libraria: i “Cento caffè di carta” e il debutto di “Radicus” Presentazione libraria: i “Cento caffè di carta” e il debutto di “Radicus” Una cornice di bellezza unica, una quercia di 150 anni che a sua volta ospita 80mila api da miele, vedrà dialogare Giovanni Fucci, Sabino Zinni e l’autore Paolo Farina
Inaugurato il murales “Umani in cima” del CPIA Bat "Gino Strada": celebra l’accoglienza e il legame con il mare Inaugurato il murales “Umani in cima” del CPIA Bat "Gino Strada": celebra l’accoglienza e il legame con il mare L'opera abbellisce ulteriormente la già caratteristica zona portuale della Città di Bisceglie
Il CPIA Bat inaugura a Bisceglie il nuovo murales "Umani in cima" di Daniele Geniale Il CPIA Bat inaugura a Bisceglie il nuovo murales "Umani in cima" di Daniele Geniale Preside Farina: "Il porto, luogo di partenza, ma anche di accoglienza"
CPIA BAT, concluso il laboratorio dei corsisti AALI della casa circondariale di Trani CPIA BAT, concluso il laboratorio dei corsisti AALI della casa circondariale di Trani Il corso si intitolava "Chiamale se vuoi...emozioni" e aveva l'obiettivo di condurre gli studenti ad una maggiore attenzione alle relazioni sociali
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.