I.C.
I.C. "Jannuzzi-Di Donna"
Scuola e Lavoro

L’Istituto Comprensivo “Jannuzzi –Di Donna” dice NO al bullismo

Dialogo e confronto tra gli alunni e la Polizia Postale sui rischi connessi all'utilizzo di internet

Gli alunni della Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo "Jannuzzi-Mons Di Donna" hanno voluto dire il loro "NO AL BULLISMO". Mercoledì 7 maggio la Dirigente scolastica prof.ssa Lilla Bruno ha organizzato presso l'auditorium "A. Moro" un dialogo di incontro e confronto con la Polizia Postale sul bullismo e cyberbullismo, illustrando ai ragazzi presenti i rischi connessi all'utilizzo di internet.

Nell'incontro si sono avvicendati inoltre quali coordinatori del progetto il dott. Antonio Riezzo e le Psicologhe dott.ssa Elisa Manta e Nunzia Porzio coinvolgendo docenti e alunni in un'attiva "lezione di vita". Alla presentazione del progetto "Bullismo Live" patrocinato dal Rotary Foundation Distretto 2120 Puglia e Basilicata e dal Rotary club di Andria "Castelli Svevi" hanno partecipato il dott. Sergio Sernia quale Governatore di Distretto e il dr. Michele Cannone presidente del Club di Andria. Il presidente del Rotaract Andria Castel del Monte Michele Di Chio ha presentato la proiezione di un cortometraggio realizzato per i ragazzi.

La dirigente Lilla Bruno ha evidenziato nel suo discorso quanto i ragazzi di oggi siano molto più ricchi di stimoli ma talvolta perdono di vista alcuni dei valori principali a cui mai dovrebbero rinunciare. E allora è il momento di dire: "Si" al rispetto, "Si" all'amicizia, "Si" alla condivisione. Questo è il messaggio per tutti: "Prendiamoci cura di noi stessi e dell'altro, il nostro prossimo", SI alla vita, NO al bullismo.
23 fotoL'I.C. "Jannuzzi-Di Donna" incontra la Polizia Postale
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Istituto Comprensivo "Jannuzzi-Di Donna"
Altri contenuti a tema
A scuola si vendemmia, è festa nell'IC Jannuzzi-Di Donna A scuola si vendemmia, è festa nell'IC Jannuzzi-Di Donna Domani in collaborazione con gli studenti dell'Ipsia Archimede
Primo giorno di scuola alla Jannuzzi-Di Donna: accoglienza con i giochi di squadra Primo giorno di scuola alla Jannuzzi-Di Donna: accoglienza con i giochi di squadra Lilla Bruno: "Con lo sport educhiamo al rispetto e alla tolleranza, sviluppando l’amicizia e la collaborazione"
Rally Transalpino Matematico, l'I.C. "Jannuzzi-Di Donna" al primo posto con la classe 5^F Rally Transalpino Matematico, l'I.C. "Jannuzzi-Di Donna" al primo posto con la classe 5^F Venerdì 24 maggio la 27^ edizione della gara internazionale
Rally di matematica, sul podio la Jannuzzi-Di Donna, la Vaccina e la Verdi-Cafaro per Andria Rally di matematica, sul podio la Jannuzzi-Di Donna, la Vaccina e la Verdi-Cafaro per Andria Gara all'Archimede di Barletta
Al 27° Rally matematico transalpino la scuola "Jannuzzi/Di Donna" di Andria Al 27° Rally matematico transalpino la scuola "Jannuzzi/Di Donna" di Andria L'evento in programma venerdì 24 maggio 2019 presso l’Istituto Archimede di Barletta
Propaganda elettorale nelle scuole: scoppia la polemica alla vigilia del voto europeo Propaganda elettorale nelle scuole: scoppia la polemica alla vigilia del voto europeo Due distinte note, de "L'Alternativa" e di "Fronte Democratico" rendono noto un episodio che avrebbe violato le regole elettorali
Concorso letterario “Cataldo Leone”: uno studente andriese vince nella sezione prosa Concorso letterario “Cataldo Leone”: uno studente andriese vince nella sezione prosa Premiazione avvenuta sabato 18 maggio presso il Chiostro Comunale di Corato
All.I.C. "Jannuzzi-Di Donna" di Andria il seminario didattico “Il peso delle nuvole” All.I.C. "Jannuzzi-Di Donna" di Andria il seminario didattico “Il peso delle nuvole” Incontro organizzato dall’Associazione Italiana Maestri Cattolici. Appuntamento questo pomeriggio alle ore 16.00
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.