Fidelis Andria
Fidelis Andria
Sport

L'ex Lattanzio fa piangere la Fidelis: biancazzurri battuti 0-1 dal Cerignola sul neutro di Apricena

Primo tempo di marca gialloblù, federiciani meglio nella ripresa

Nel derby a porte chiuse giocato sul neutro di Apricena, la Fidelis Andria fa una buona figura contro il forte Cerignola ma deve capitolare di misura: decide la rete dell'ex Lattanzio che approfitta di un disimpegno errato della difesa federiciana. Meglio i gialloblù nel primo tempo, nella ripresa la Fidelis alza maggiormente i ritmi e prova in tutti i modi a pervenire al pareggio ma gli ospiti resistono senza troppi patemi. Una sconfitta che comunque ci può stare al cospetto di una squadra, quella di Bitetto, che viaggia a ritmi impressionanti; un ko che, soprattutto, non pregiudica in alcun modo la possibilità di puntare ai play-off: in questo senso, sarà fondamentale la sfida di domenica prossima a domicilio del Bitonto.

La prima opportunità del derby è di marca biancazzurra con Bortoletti che dopo quattro giri di lancette calcia dal limite dell'area mandando la sfera di poco sopra la traversa. Non ci mettono molto a rispondere i gialloblù, che due minuti più tardi sfiorano il vantaggio con un colpo di testa di Foggia che anticipa i difensori biancazzurri: splendido intervento di Zinfollino che salva i suoi. Nonostante un buon inizio, la Fidelis paga dazio al primo errore: disimpegno errato di Forte all'11', l'ex Lattanzio ne approfitta e si invola verso la porta infilando la sfera alle spalle di Zinfollino; Cerignola dunque in vantaggio. I federiciani provano a reagire e si rendono pericolosi al 28' con il tiro dal limite dell'area di Varriale che finisce di poco a lato. Ma è il Cerignola a fare seriamente paura quando arriva in zona offensiva: al 33' verticalizzazione di Loiodice per Lattanzio che tutto solo incrocia troppo la conclusione mandando il pallone a lato di poco. Anche la Fidelis spaventa i gialloblù al 44': colpo di testa di Benvenga su azione da corner e tentativo salvato in extremis sulla linea da un difensore avversario. Prima frazione di gioco che termina con i biancazzurri sotto di una rete.

Nel secondo tempo il primo serio pericolo è del Cerignola al 66' ancora con Lattanzio, che riceve l'assist di Loiodice e si coordina bene in area di rigore ma manda la sfera sopra la traversa. I biancazzurri provano con il cuore a rimettere la contesa in equilibrio ma alla mezz'ora restano in inferiorità numerica per il doppio giallo e la conseguente espulsione di Cipolletta. Nonostante l'uomo in meno, la Fidelis spreca una ghiotta chance per il pareggio all'83': Varriale fa tutto benissimo dribblando un paio di avversari, entra in area e calcia da ottima posizione ma la conclusione è sporca e termina di poco a lato. A nulla valgono gli assalti finali della Fidelis contro un Cerignola che non rischia più nulla e difende il vantaggio: il derby termina a favore dei gialloblù che proseguono l'inseguimento alla capolista Picerno.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Adamo e Siclari rimontano il vantaggio campano di Sellitti
Super Cristaldi e Varriale fanno volare la Fidelis: a Nola splendido 0-3 biancazzurro Super Cristaldi e Varriale fanno volare la Fidelis: a Nola splendido 0-3 biancazzurro Nessun rischio per i federiciani, che colpiscono anche due legni
Nola-Fidelis, mister Potenza: «Vincere senza fare calcoli» Nola-Fidelis, mister Potenza: «Vincere senza fare calcoli» Assente Benvenga per squalifica, in dubbio anche Gregoric
La Fidelis torna a vincere e rimane nella scia dei play-off: Fasano battuto 2-1 La Fidelis torna a vincere e rimane nella scia dei play-off: Fasano battuto 2-1 Doppio vantaggio biancazzurro firmato Cristaldi e Bozic, la riapre Gori per il Fasano
Fidelis, contro il Fasano come una finale. Mister Potenza: «Vincere per non perdere il treno» Fidelis, contro il Fasano come una finale. Mister Potenza: «Vincere per non perdere il treno» Al "Degli Ulivi" giornata biancazzurra con abbonamenti non validi e prezzi ribassati per l'occasione
La Fidelis rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria: solo 1-1 a Gragnano La Fidelis rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria: solo 1-1 a Gragnano Sorriso risponde al vantaggio di Paparusso
La Fidelis attesa dal Gragnano: i play-off sono ancora lì, ora fuori i tre punti La Fidelis attesa dal Gragnano: i play-off sono ancora lì, ora fuori i tre punti Mister Potenza in conferenza stampa: «Per noi la trasferta più difficile da qui al termine della stagione»
Tra Fidelis e Savoia è sempre perfetta parità: al "Degli Ulivi" finisce 0-0 Tra Fidelis e Savoia è sempre perfetta parità: al "Degli Ulivi" finisce 0-0 Biancazzurri poco cinici e anche sfortunati: traversa di Petruccelli e di Gregoric nel finale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.