L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”. Foto Riccardo Di Pietro
Religioni

L’ Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata in processione con il simulacro della “Desolata”

Un rito religioso tra i più suggestivi da inizio alla "Settimana Santa" di Andria

Ogni anno, come tradizione, si rinnovano i riti che ricordano la passione, morte e resurrezione di Gesù Cristo: in un'atmosfera suggestiva e piena di pathos centinaia di fedeli seguono in religioso silenzio e in preghiera le processioni della Santa Pasqua.

Il primo venerdì successivo al mercoledì delle Ceneri, ha aperto le celebrazioni quaresimali la Festa liturgica della Sacra Spina, una reliquia donata nel 1308 dalla moglie del conte di Andria, Beatrice d'Angiò, al Capitolo della chiesa Cattedrale. La preziosa Reliquia, nel suo antico reliquiario di argento, tenuta tra le mani del Vescovo Mansi, è stata portata in processione dalla chiesa di Gesù Crocifisso alla Cattedrale.

Ieri 12 aprile, venerdì che precede la Domenica delle Palme, nella chiesa di San Francesco d'Assisi, si è vissuta la celebrazione della Madonna Desolata. L'avvio di questa ricorrenza è stato dato dalla recita delle preghiere del Rosario dei Sette Dolori, cui è seguita la celebrazione dell'Eucarestia presieduta da don Giannicola Agresti. Dopo la funzione religiosa, dalla Cappella dell'Arciconfraternita adiacente alla Chiesa, sede dell'antico sodalizio dedicato a Maria Ss.ma Addolorata, si è mossa la processione penitenziale della statua della Beata Vergine Addolorata, detta "Desolata".

Il Priore dell'Arciconfraternita, dott. Francesco Saverio Suriano e i confratelli e consorelle, vestiti secondo le prescrizioni canoniche hanno seguito il simulacro. L'abito nero e lo scapolare rosso a forma di cuore per le donne, la veste bianca con lo scapolare che termina con un cuore su fondo bianco trafitto da sette spade che raffigurano i sette dolori della Vergine per i confratelli; sono le insegne che hanno seguito la processione penitenziale della statua della Beata Vergine Addolorata, verso la chiesa di San Sebastiano "detta del Purgatorio", sita in piazza Porta la Barra, nella quale sono esposte le statue lignee dei Misteri risalenti alla prima metà del Settecento.

Un percorso di fede e di religiosità, carico di emozioni, in cui la sacra liturgia e la pietà popolare celebra la presenza della Vergine ai piedi della Croce. Maria, la "Desolata", la Madre della Chiesa, vive la prova suprema della fede, della speranza, del perfetto amore, dell'unione con il Dio Redentore.

Hanno preso parte alla processione, con diverse associazioni civili e religiose, numerosi fedeli, che hanno voluto rendere testimonianza di devozione verso la Vergine Maria, accompagnando la statua fino alla chiesa del Purgatorio.

Per l'occasione, è stata portata dai Crociferi della Pia Associazione diocesana, una delle antiche croci del Venerdì Santo, di proprietà della stessa Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata in San Francesco.
89 fotoL’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”
L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”L’Arciconfraternita Servi di Maria SS. Addolorata fedele al suo carisma, in processione con la “Desolata”
  • pasqua
  • mons. luigi mansi
  • chiesa di san Francesco
  • Processione dei Misteri
  • arciconfraternita
Altri contenuti a tema
Incontro ad Andria: “è ancora possibile fidarsi dei politici?” Incontro ad Andria: “è ancora possibile fidarsi dei politici?” In programma venerdì 7 giugno alle ore 19.00 presso la biblioteca diocesana “S.Tommaso D’Aquino”
Delegazione di commercianti ricevuta dal Vescovo Mansi Delegazione di commercianti ricevuta dal Vescovo Mansi Martedì 28 maggio al Vescovado una rappresentanza di iscritti a Unimpresa Bat, CasAmbulanti e A.C.A.B.
La Diocesi di Andria piange la scomparsa di Don Giuseppe Tangaro La Diocesi di Andria piange la scomparsa di Don Giuseppe Tangaro Aveva 80 anni ed era malato da tempo. L'annuncio del Vescovo Luigi Mansi
La ricerca della verità nel libro "Prove tecniche di discernimento” di don Felice Bacco La ricerca della verità nel libro "Prove tecniche di discernimento” di don Felice Bacco E' la seconda pubblicazione realizzata il 60enne sacerdote di Canosa di Puglia
Il progetto "Senza Sbarre" di don Riccardo Agresti e don Vincenzo Giannelli su Rai 2 a "Sulla via di Damasco". Il VIDEO Il progetto "Senza Sbarre" di don Riccardo Agresti e don Vincenzo Giannelli su Rai 2 a "Sulla via di Damasco". Il VIDEO Ieri in onda la testimonianza dell'imprenditore Felice Gemiti e di uno dei detenuti affidati al progetto di recupero e reinserimento
Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Scrigno prezioso di tesori di fede e di arte sacra della Diocesi di Andria
Il Presidente Emiliano all'inaugurazione del Museo diocesano di Andria Il Presidente Emiliano all'inaugurazione del Museo diocesano di Andria "Felici di aver contribuito alla manutenzione ed utilizzo di questo grande patrimonio" ha sottolineato il governatore pugliese
Gettonata vacanza in agriturismo per ponte di Pasqua Gettonata vacanza in agriturismo per ponte di Pasqua Coldiretti: "Al top cuturriddu, incapriata e sagne incannulate"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.