intervento 118
intervento 118
Attualità

Internalizzazione del 118 in Sanitaservice? Le associazioni: «Contro di noi campagna denigratoria»

«Un loop disgustoso che dura da ormai un decennio ma questa volta sarà diverso»

«Internalizzazione Servizio 118 in Sanitaservice: sarà la volta buona? La storia del Servizio di emergenza-urgenza 118 narra che ogni qual volta ci si appresti ad una competizione elettorale, di quelle che contano ovviamente, l'internalizzazione del servizio, e con esso di tutti gli operatori coinvolti, diventi la tematica su cui basare l'intera campagna elettorale ad opera dei soliti noti.

La storia, purtroppo, narra anche di sorprendenti ed imprevedibili problematiche sorte all'indomani di ogni tornata elettorale. E così, quasi magicamente, tutte le certezze pre-voto svaniscono rapidamente nel post-voto. Peccato se ci avevano creduto tutti, perfino le Associazioni di Volontariato, felici di veder approdare i loro ragazzi ad un lavoro stabile creato grazie alle politiche sostenute negli anni solo e soltanto dalle stesse Associazioni e non di certo da alcuna sigla sindacale!

Peccato, dunque. Pacche sulle spalle per consolare chi per l'ennesima volta ci aveva creduto e si ricomincia. Nel frattempo? La solita campagna denigratoria ad opera di politici, sindacalisti e manager illuminati - con i dovuti distinguo - in danno delle Associazioni di volontariato che ogni giorno sostengono concretamente il welfare e che sono sempre vicino a chi vive la sofferenza. Sempre la stessa storia; sempre la solita minestra condita a seconda del momento con un acronimo che dice tutto per poi non dire assolutamente nulla.

Si cominciò a discutere di internalizzazione nelle A.S.L., passando per SANITASERVICE, approdando ad A.R.E.U. - l'Agenzia, poi divenuta Azienda, che avrebbe dovuto rivoluzionare l'intero sistema e che poi è miseramente fallita prima ancora di vederla nascere - per poi ritornare daccapo a SANITASERVICE. Un loop disgustoso che dura da ormai un decennio riprodotto sulla pelle di tante ragazze e tanti ragazzi ogni volta sfruttati e strumentalizzati per meri fini elettoralistici.

Questa volta però sarà tutto diverso, ne siamo certi anche noi, questa volta sarà la volta buona! Questa volta siamo certi che diversamente dalle volte precedenti, l'operazione "internalizzazione" sarà conclusa prima delle votazioni così come siamo certi che politici e grandi manager vorranno governare adeguatamente il passaggio dalla gestione "delinquenziale" delle Associazioni di Volontariato alla gestione "immacolata", in odore di santità, tipica del pubblico. Fa nulla poi se Sanitaservice sia una Società a Responsabilità Limitata.

Fa nulla, inoltre, se si stia probabilmente violando qualche legge dello Stato. In bocca al lupo a tutti, quindi, sarcasmo a parte. Almeno su questo ci va di essere seri. Non se la prendano però politici, sindacalisti e grandi manager delle ASL se le Associazioni di Volontariato, in assenza di una seria politica di "governo" della transizione - semmai ci sarà - siano costrette ad assumere posizioni poco gradite, necessarie però a salvaguardare se stesse dal baratro in cui qualcuno le sta conducendo.

Un'ultima considerazione. Vogliamo rassicurare politici e sindacalisti pugliesi, quelli che vivono ossessionati dalle Associazioni, che noi non abbiamo intenzione di candidarci per governare la Regione e, pertanto, non avvertiamo la necessità di "incantare" nessuno. A noi interessa solo aiutare chi vive nel disagio perché questa è l'unica cosa che sappiamo fare, che facciamo da sempre e, che vi piaccia o meno, che sappiamo fare anche con ottimi risultati».

ANPAS Comitato Regionale Puglia, f.to Domenico Galizia
Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Puglia, f.to Ilaria Decimo
Federazione Regionale Misericordie di Puglia, f.to Gianfranco Gilardi
  • Sanità
  • 118
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria, partita la gara per i servizi di architettura ed ingegneria Nuovo ospedale di Andria, partita la gara per i servizi di architettura ed ingegneria Andria Bene in Comune: "Ammessi a partecipare alla gara i liberi professionisti sotto varie forme"
Sanità: internalizzazione dei lavoratori delle postazioni del 118 Sanità: internalizzazione dei lavoratori delle postazioni del 118 L'Usppi sospende il sit-in degli operatori autisti/volontari delle associazioni del 118 in programma a Bari
Cade e si rompe un femore: salvato 80enne rimasto bloccato in casa Cade e si rompe un femore: salvato 80enne rimasto bloccato in casa E' accaduto questa sera in viale Virgilio. Intervento dei Vigili del Fuoco, Polizia Locale e 118
Due donne ferite in incidente stradale all'incrocio tra viale Togliatti e Padre Savarese Due donne ferite in incidente stradale all'incrocio tra viale Togliatti e Padre Savarese Intervento della Polizia Locale e del servzio 118 che ha trasportato le donne al pronto soccorso del "Bonomo"
Visite mediche e spese sanitarie, occhio al contante Visite mediche e spese sanitarie, occhio al contante Dal 1° gennaio i pagamenti devono essere tracciati per mettere in salvo la detrazione
1 Due incidenti stradali nel centro cittadino: uno con ferito su viale Trentino e l'altro su Don Lotti Due incidenti stradali nel centro cittadino: uno con ferito su viale Trentino e l'altro su Don Lotti Maresciallo Moschetta, Polizia Locale: "Generale abitudine a non rispettare il diritto di precedenza"
Grave incidente stradale per una mancata precedenza Grave incidente stradale per una mancata precedenza Una persona ferita. Intervento del 118 e della Polizia Locale
Violento incidente stradale con due feriti: auto si cappotta tra le vie Gellio e Pacuvio Violento incidente stradale con due feriti: auto si cappotta tra le vie Gellio e Pacuvio E' accaduto nella zona PIP poco dopo le ore 19. Sul posto 118 e Polizia Locale
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.