Cinghiale investito
Cinghiale investito
Cronaca

Inseguimento e uccisione di un cinghiale: individuati i responsabili. Tra loro un andriese

Gratitudine e sostegno all’operato ai Carabinieri Forestali del Parco arriva dal presidente vicario del PNAM e dall’intero Consiglio Direttivo

È diventato virale, nei giorni scorsi, il video di un'efferata uccisione di un cinghiale che veniva inseguito, investito e su cui, successivamente, un uomo si accaniva con modalità efferate e crudeli.

Un atto di una gravità assoluta avvenuto nel territorio del Parco e che, a seguito della denuncia presentata dal Forum Ambientalista Puglia, ha consentito ai Carabinieri Forestali del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, comandati dal Maggiore Giuliano Palomba, di individuarne l'autore. Si tratta di un 60enne andriese.

Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha anche consentito di individuarne il periodo e il luogo. Sarà ora il Procuratore a prendere i dovuti provvedimenti.

Gratitudine e sostegno all'operato ai Carabinieri Forestali del Parco arriva dal presidente vicario del PNAM e dall'intero Consiglio Direttivo per quanto il Reparto pone in essere per la sicurezza e la tutela del territorio murgiano.

In ogni caso, consapevoli di quanto il fenomeno del sovrappopolamento dei cinghiali risulti un problema meritevole di attenzioni particolari e per la soluzione del quale il PNAM sta ponendo in essere azioni e progetti rientranti nel nuovo piano di gestione del cinghiale (che a breve verranno illustrati in una conferenza stampa), come Ente non possiamo che condannare gesti di crudeltà e accanimento nei confronti di una specie. Qualsiasi essa sia.
  • Carabinieri Forestali
Altri contenuti a tema
Area posta sotto sequestro dai Carabinieri Forestali Area posta sotto sequestro dai Carabinieri Forestali Denunciato il proprietario della struttura rurale: ipotesi di maltrattamento di animali
Campagna antincendio boschivo 2019: nella Bat già 90 gli interventi effettuati Campagna antincendio boschivo 2019: nella Bat già 90 gli interventi effettuati Ad oggi si sono registrati in tutta la Puglia 14 operazioni aeree e 1788 incendi
Anche i Carabinieri Forestali celebrano il loro patrono S. Giovanni Gualberto Anche i Carabinieri Forestali celebrano il loro patrono S. Giovanni Gualberto La cerimonia si terrà domani, per la prima volta in Puglia
Carabinieri Forestali di Andria sequestrano manufatto edilizio in zona Parco Carabinieri Forestali di Andria sequestrano manufatto edilizio in zona Parco Sequestrati circa 40 metri di muro perimetrale in cemento e relativi pilastri in agro di Minervino Murge
Sedi Forze dell'Ordine tra gli argomenti da definire nell'interesse della sicurezza cittadina Sedi Forze dell'Ordine tra gli argomenti da definire nell'interesse della sicurezza cittadina Solo un immobile di proprietà pubblica, mentre versano in abbandono tanti beni confiscati alla criminalità
Troia: «Grazie al lavoro dei Carabinieri Forestali, il Parco continua ad essere un ambiente salubre» Troia: «Grazie al lavoro dei Carabinieri Forestali, il Parco continua ad essere un ambiente salubre» Soddisfazione per l'operazione portata a termine dal Reparto dei Carabinieri Forestali del PNAM
Sequestrate 16 tonn. di alimenti con parassiti Sequestrate 16 tonn. di alimenti con parassiti L'operazione dei Carabinieri forestali ha riguardato un mulino artigianale di Altamura che riforniva tutto il territorio
Frodi alimentari: siglato l'accordo Regione Puglia CC Forestali Frodi alimentari: siglato l'accordo Regione Puglia CC Forestali Previste una serie di misure per le attività di contrasto alle frodi al sistema alimentare pugliese
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.