incendio contrada Bosco Santo Spirito
incendio contrada Bosco Santo Spirito
Territorio

Incendi estivi, Mennea: “Se vengono contenuti è solo grazie al piano elaborato dalla Protezione civile”

Il consigliere regionale interviene dopo il bilancio tracciato dall'assessore Gianni Stea

"L'attività della Protezione civile è continua e costante in estate con i due campi antincendio di Iacotenente e Campi Salentina. Tutto il sistema è mobilitato con i vigili del fuoco e i carabinieri forestali, oltre che con i volontari, e grazie a una serie di attività pianificate e organizzate dalla Protezione civile pugliese si stanno contenendo gli incendi boschivi, dietro i quali purtroppo c'è quasi sempre la mano dell'uomo". Lo dichiara Ruggiero Mennea, presidente del comitato permanente della Protezione civile regionale, commentando quanto accade anche quest'anno in Puglia a causa delle temperature torride, con incendi che hanno interessato soprattutto la vegetazione della Murgia barese.

"Proprio perché è importante tutelare il nostro sistema ambientale, la nostra vegetazione e la salute pubblica – prosegue Mennea – chiederò che nel bilancio 2020 ci sia uno stanziamento maggiore per favorire un piano di prevenzione e un rafforzamento del sistema di Protezione civile. Voglio ricordare a qualcuno, che evidentemente non sa come funziona il nostro sistema, che soltanto grazie al piano antincendio boschivo elaborato dalla Protezione civile regionale si possono combattere certi fenomeni e si può trovare anche il modo di rafforzare la prevenzione. Anzi, se qualcuno – sottolinea – ha contributi da dare per la redazione del piano antincendio, può farlo nei tempi giusti e nei modi corretti dal momento che lo stesso viene elaborato e discusso durante tutto l'anno. Mentre chi ha la competenza della vigilanza ambientale si sforzi di attuare quella, piuttosto che occuparsi d'altro. Il controllo, insieme alla prevenzione, è l'unico modo – conclude – per risolvere un problema così grave come quello degli incendi estivi, in Puglia come nel resto del Paese".

Poco prima era intervenuto l'assessore Stea: "Gli incendi che in questa torrida estate hanno colpito la Puglia provocando ingenti danni al patrimonio boschivo e all'ambiente, soprattutto nel territorio della Murgia Barese, sono uno schiaffo a quella regione che vede nelle tutela della natura e dell'ecosistema, la fonte di nuove opportunità di sviluppo turistico, culturale e sociale", è quanto sottolinea l'assessore regionale all'Ambiente, Gianni Stea che coglie l'occasione per ringraziare tutti il personale – Vigili del fuoco, Arif, Forze dell'ordine e volontari – che con la loro instancabile opera e intervenendo tempestivamente, hanno impedito che la conta dei danni fosse ben più grave, mettendo in sicurezza vite umane e bestiame. Sono certo che le indagini avviate, dove c'è la quasi totale certezza della natura dolosa degli incendi, assicureranno i colpevoli di tali scempi alla giustizia, con la Regione pronta a costituirsi parte civile, mentre da subito mi impegnerò affinché le nostre aree protette possano essere ulteriormente tutelate, sia con le dovute operazioni di sorveglianza per il rispetto delle regole, sia con la bonifica del territorio dai rifiuti. Stiamo parlando di un patrimonio dall'inestimabile valore che deve essere preservato ad ogni costo, affiancando alle necessarie operazioni di prevenzione, una rigorosa azione di repressione".



  • Ruggiero Mennea
Altri contenuti a tema
Centro Bonomo, Mennea: «Critiche assurde dalla Bat, si pensi a un progetto concreto per la ricerca» Centro Bonomo, Mennea: «Critiche assurde dalla Bat, si pensi a un progetto concreto per la ricerca» Il consigliere regionale replica al presidente della sesta provincia Lodispoto
1 Centro ricerche Bonomo, Mennea: «Trasformarlo in ostello? Decisione incoerente per la nostra agricoltura» Centro ricerche Bonomo, Mennea: «Trasformarlo in ostello? Decisione incoerente per la nostra agricoltura» Intervento del consigliere regionale PD e componente della commissione Agricoltura
Beni culturali, Mennea (Pd): “Per il Mibac Canne e Barletta non esistono. Per la Bat ci sono solo Castel del Monte e Trani” Beni culturali, Mennea (Pd): “Per il Mibac Canne e Barletta non esistono. Per la Bat ci sono solo Castel del Monte e Trani” Il consigliere regionale barlettano critica il governo gialloverde: "Quella nazionale è una politica distratta e non attenta"
Sprechi alimentari, Mennea (Pd): "Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà" Sprechi alimentari, Mennea (Pd): "Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà" La campagna di comunicazione potrebbe non fermarsi allo spot, che dall'1 luglio sarà in tv e sui social
Seismic Bat 2017, in Prefettura domani il video dell'evento e la valutazione delle criticità Seismic Bat 2017, in Prefettura domani il video dell'evento e la valutazione delle criticità L'esercitazione si è svolta nell'ottobre del 2017
"E' giunta l'ora che Salvini istituisca la Questura nella Bat per garantire sicurezza a tutti i cittadini" "E' giunta l'ora che Salvini istituisca la Questura nella Bat per garantire sicurezza a tutti i cittadini" L'invito è del consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea: "E' di ieri l'ultimo appello, in tal senso, del procuratore di Trani Di Maio"
Sanità, inizia il tour del presìdi della Bat con i consiglieri Mennea e Santorsola Sanità, inizia il tour del presìdi della Bat con i consiglieri Mennea e Santorsola «A Minervino, Spinazzola e Canosa strutture che funzionano, ma c'è ancora molto da migliorare»
Infermieri, ce ne sono almeno 800 che ora lavorano fuori: "facciamoli rientrare in Puglia" Infermieri, ce ne sono almeno 800 che ora lavorano fuori: "facciamoli rientrare in Puglia" La proposta del consigliere regionale del Pd, Ruggiero Mennea, per rafforzare l'esiguo organico per la Puglia
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.