Ateneo di Bari
Ateneo di Bari
Territorio

In Puglia la quota più bassa di laureati, il dato in uno studio di Bankitalia

Ad incidere sono i laureati emigrati

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Si registra in Puglia la quota più bassa tra le regioni italiane di laureati: è uno dei dati che emerge da 'L'economia della Puglia', il documento redatto dalla sede di Bari della Banca d'Italia e presentato ai giornalisti. La quota di laureati in Puglia è infatti con il 10,1%, la più bassa tra le regioni e ad incidere ci sono 40mila laureati emigrati fuori regione nel decennio 2006-2016.

La perdita di capitale umano - è spiegato nel documento - è ascrivibile soprattutto ai movimenti verso i sistemi locali del lavoro urbani del Centro Nord, ma nel periodo considerato è aumentato anche il peso dei trasferimenti all'estero. Le emigrazioni interessano soprattutto i laureati con caratteristiche più favorevoli all'inserimento lavorativo e si realizzano in parte nella fase di scelta dell'università proseguendo nel periodo successivo. Sempre in tema di capitale umano, in Puglia risulta poi uno scarso utilizzo di personale qualificato, tanto che tra il 2012 ed il 2016 le assunzioni programmate di personale laureato hanno rappresentato il 12,4% (sotto la media nazionale con un dato inferiore del 3,3%). "L'emigrazione - secondo il responsabile della divisione analisi e ricerca, Maurizio Lozzi - sta impoverendo la Puglia da vari punti di vista, anche con un costo diretto, di mancato reddito di queste risorse che vanno fuori regione. La perdita si può stimare in 3 punti di pil regionale".

Il documento di Bankitalia fa luce anche sull'occupazione, che in Puglia è rimasta stabile. "Sono diminuiti i lavoratori autonomi ed è leggermente aumentata la componente dei lavoratori dipendenti. Tuttavia l'aumento - ha aggiunto Lozzi - si è concentrato nel 2017 sui contratti a termine, mentre è rimasto stabile l'indeterminato. La media della disoccupazione pugliese, pur restando su livelli superiori rispetto alla media nazionale con un dato strutturale del 18,8%, diminuisce. Un calo - ha concluso Lozzi - che non è purtroppo legato ad una maggiore occupazione, ma ad una minore partecipazione al mercato del lavoro, con più gente inattiva". Il documento 'L'economia della Puglia' sarà pubblicamente presentato oggi nell'aula magna del Politecnico di Bari.
  • università degli studi di bari
Altri contenuti a tema
Il fenomeno della "Popolazione migrante": l'ultimo lavoro del prof. Giuseppe Losappio Il fenomeno della "Popolazione migrante": l'ultimo lavoro del prof. Giuseppe Losappio Il docente di Diritto penale dell'Ateneo barese ha pubblicato un interessante lavoro sul complesso tema dell'immigrazione
Sabino Zinni: "Gli studenti universitari della Bat iscritti a Bari, considerati fuorisede e non più pendolari" Sabino Zinni: "Gli studenti universitari della Bat iscritti a Bari, considerati fuorisede e non più pendolari" "Adesso potranno accedere a tutte le misure previste dall’Adisu per questa categoria di studenti", sottolinea il consigliere regionale
Scompare l'immunologo di origini andriesi Prof. Lorenzo Bonomo Scompare l'immunologo di origini andriesi Prof. Lorenzo Bonomo Già direttore della Clinica medica dell'Università di Bari e de "La Sapienza" di Roma
02/02/2020, data palindroma: "Come Giano bifronte e l’impresa nell’attuale contesto digitale" 02/02/2020, data palindroma: "Come Giano bifronte e l’impresa nell’attuale contesto digitale" L’attualità del concetto di impresa palindroma, nell'ultimo lavoro del prof. Savino Santovito
Xylella, ricercatori di Bari progettano una macchina per distruggere le uova dell'insetto Xylella, ricercatori di Bari progettano una macchina per distruggere le uova dell'insetto Il progetto è stato condotto dall'equipe del professor Porcelli in collaborazione con un laboratorio di Conversano
Sviluppo turistico: protocollo d'intesa tra Federalberghi Bari-Bat e Fondazione Sviluppo Regionale Sviluppo turistico: protocollo d'intesa tra Federalberghi Bari-Bat e Fondazione Sviluppo Regionale Si intensificano le iniziative a favore di una offerta turistica aggregata per il nostro territorio
Prof. Santovito, Innovazione ed internazionalizzazione: 4^ edizione su “L’Innovazione nelle imprese del Made in Italy” Prof. Santovito, Innovazione ed internazionalizzazione: 4^ edizione su “L’Innovazione nelle imprese del Made in Italy” Le imprese del Made in Italy confrontano con gli studenti e i docenti dell’Università di Bari sulle frontiere dell’Innovazione e sulle best practicesdell’International Business
Successo per l’iniziativa “Domenica all’Università” che il prossimo anno …raddoppierà Successo per l’iniziativa “Domenica all’Università” che il prossimo anno …raddoppierà Numerosi i visitatori giunti da Andria. La storica dell’arte Irene Malcangi ha tracciato un primo resoconto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.