Imprenditore andriese dona mobili alle associazioni biscegliesi
Imprenditore andriese dona mobili alle associazioni biscegliesi
Attualità

Imprenditore andriese dona mobili ad associazioni biscegliesi che gestiscono gli sportelli dell’assistenza e del volontariato

All'iniziativa era presente anche Don Geremia Acri, Direttore dell’Ufficio Migrantes della Diocesi di Andria

Un piccolo sostegno spontaneo e concreto alle associazioni che gestiscono diversi sportelli comunali. E' accaduto a Bisceglie, nella sede di via prof. Mauro Terlizzi, dove sono state messe a disposizione della collettività e delle persone più in difficoltà dei beni. È il gesto di Nunzio Sinisi e Luca Dicataldo amministratori della S.I.A. srl di Andria, azienda che si occupa di soluzioni informatizzate per aziende e arredamento per l'ufficio, che hanno donato due scrivanie e un mobile agli operatori del Centro Antiviolenza Save, dello sportello migranti "Kipepeio" attivo con la collaborazione dell'Ufficio Migrantes, del Pronto intervento Sociale (Pis) e del Csv San Nicola.

Le quattro associazioni biscegliesi hanno deciso di utilizzare la mobilia per arredare l'ufficio al primo piano dell'edificio comunale in via Prof. Mauro Terlizzi, che utilizzano, in giorni e orari differenti, per dare assistenza alle persone che ne hanno bisogno, ciascuna secondo la finalità della propria associazione. Al piccolo momento conviviale per suggellare la donazione hanno partecipato, oltre all'imprenditore, i rappresentanti delle quattro associazioni insieme a Don Geremia Acri, Direttore dell'Ufficio Migrantes della Diocesi di Andria, e a Roberta Rigante, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Bisceglie.

Soddisfazione per questa azione encomiabile è stata espressa, a nome della civica amministrazione dall'assessore comune Roberta Rigante.
  • caritas diocesana
  • don geremia acri
Altri contenuti a tema
La Caritas diocesana promuove laboratori creativi sui temi di accoglienza e integrazione La Caritas diocesana promuove laboratori creativi sui temi di accoglienza e integrazione L'iniziativa è rivolta agli immigrati presenti sul territorio diocesano
Si conclude il laboratorio artistico "Visibile" della Caritas diocesana Si conclude il laboratorio artistico "Visibile" della Caritas diocesana Domenica 9 febbraio in programma una mostra presso il Museo Diocesano con i lavori realizzati dai partecipanti
La Caritas diocesana di Andria consegna doni natalizi a bambini e fanciulli La Caritas diocesana di Andria consegna doni natalizi a bambini e fanciulli Interessate alcune parrocchie e Centri Mamre della diocesi
Ad Andria "La Befana incontra Baba Jagà" Ad Andria "La Befana incontra Baba Jagà" Il libro sarà presentato in occasione del Natale ortodosso
La Caritas di Andria organizza un incontro per riflettere sul rispetto dell'ambiente La Caritas di Andria organizza un incontro per riflettere sul rispetto dell'ambiente Un tema importante è quello legato alla produzione, ai consumi e di conseguenza all'inquinamento della plastica
Iniziative della Caritas diocesana per la 3^ Giornata Mondiale del Povero Iniziative della Caritas diocesana per la 3^ Giornata Mondiale del Povero Domenica 17 novembre un open day aperto a tutti presso la sede in via De Nicola
Diabete e Visitilli presentano ad Andria il libro “La pelle in cui abito” Diabete e Visitilli presentano ad Andria il libro “La pelle in cui abito” In programma, mercoledì 6 novembre alle ore 18.30 presso il “Genius Loci”
La Caritas diocesana avvia il progetto "Ripartire dal Centro" La Caritas diocesana avvia il progetto "Ripartire dal Centro" La partecipazione al corso si estende a persone che intendono proporsi come volontari nei Centri di Ascolto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.