WhatsApp Image at
WhatsApp Image at
Eventi e cultura

"Jazz..In": il tenore sax, Rick Margitza 4tet in concerto al teatro “R.Lembo” di Canosa

In programma, domenica 17 febbraio, a partire dalle ore 21.00

Il teatro comunale "R. Lembo" di Canosa di Puglia, diviene questo fine settimana una vetrina di grande jazz. Infatti sul palco si esibirà domenica 17 febbraio alle ore 21.00, il sassofonista statunitense Rick Margitza, insieme al suo gruppo composto da Enzo Zirilli batteria, Nico Morelli pianoforte, Furio Di Castri contrabbasso.

Rick Margitza è nato il 24 ottobre 1961 a Dearborn, Michigan. Il nonno paterno di Margitza, zingaro ungherese violinista, gli insegnò a suonare il violino all'età di quattro anni e in seguito si è dilettato con il pianoforte e l'oboe prima di approdare al sax tenore. Gli studi precedenti a quello del sax tenore hanno contribuito alla ricchezza del sound di Margitza che ha proseguito la sua formazione presso la Wayne State University, il Berklee College of Music, la Loyola University of Miami e la New Orleans University avendo tra i suoi insegnanti onny Stitt, Gerry Niewood, Michael Brecker e David Liebman. Nel 1988 si trasferisce a New York dove suona con Miles Davis. Tra il 1989 e il 1991 Margitza ha fatto registrazioni per la Blue Note Records collaborando con Eddie Gomez, Tony Williams, Bobby Hutcherson, Maria Schneider, McCoy Tyner e Chick Corea. Con più di 10 album da solista a suo nome Rick Margitza si distingue come una delle voci più distintive e incisive del sax tenore.


L'evento rientra nella rinomata e variegata rassegna musicale Jazz, organizzata con particolare cura dal medico e mecenate Stafano Porziotta.

Biglietto d'ingresso a partire da 10 euro

Info: Ufficio Cultura 0883.610342
Prevendite cartolibreria "Il papiro", via Alfieri 22/ tel.0883.614447
Online vivaticket.it
www.teatropubblicopugliese.it

WhatsApp Image at
  • Jazz in Andria
  • teatro comunale "R.Lembo"
Altri contenuti a tema
“Jazz…In”: quattro appuntamenti tra musica e teatro “Jazz…In”: quattro appuntamenti tra musica e teatro A partire da mercoledì 29 maggio fino a sabato 1° giugno alle ore 21.00 presso il Liceo Scientifico “R.Nuzzi” di Andria
Jazz in Andria ed il Festival della Disperazione presentano JAZZFORLAQUILA Jazz in Andria ed il Festival della Disperazione presentano JAZZFORLAQUILA Sabato 18 maggio, ore 21 presso l'auditorium Liceo scientifico di Andria. Ingresso gratuito senza prenotazione
“Jazz…In”: Burt Bacharach tribute al liceo Scientifico di Andria “Jazz…In”: Burt Bacharach tribute al liceo Scientifico di Andria Appuntamento per sabato 11 maggio a partire dalle ore 21.00
“Jazz…In”: International jazz day con fefi orchestra al Liceo Scientifico “R.Nuzzi” “Jazz…In”: International jazz day con fefi orchestra al Liceo Scientifico “R.Nuzzi” In programma stasera a partire dalle ore 21,00
Il grande sassofonista Seamus Blake ed il Terzetto abusivo si esibiscono per "Jazz ...in Andria" Il grande sassofonista Seamus Blake ed il Terzetto abusivo si esibiscono per "Jazz ...in Andria" Appuntamento per venerdì 27 aprile presso il liceo scientifico "R. Nuzzi"
Tanti imperdibili appuntamenti per la rassegna “Jazz…In”  di Stefano Porziotta Tanti imperdibili appuntamenti per la rassegna “Jazz…In” di Stefano Porziotta Con tre tappe ad Andria ed una al Palazzo Mariano di Canosa. Di seguito il programma
“Jazz…In”: gli arcobaleni di altri mondi colorano Andria con le note di De Andrè “Jazz…In”: gli arcobaleni di altri mondi colorano Andria con le note di De Andrè A vent’anni dalla scomparsa del cantautore genovese, una serata musicale al “R.Nuzzi”, prevista per mercoledì 24 aprile alle ore 21.00
“Jazz...in”:Yellow Squeeds sul palco del liceo “Riccardo Nuzzi” di Andria “Jazz...in”:Yellow Squeeds sul palco del liceo “Riccardo Nuzzi” di Andria Appuntamento per sabato 13 aprile, alle ore 21.00
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.