Il campo di concentramento di Auschwitz
Il campo di concentramento di Auschwitz
Scuola e Lavoro

Il musicista Francesco Lotoro a colloquio con i ragazzi dell'IPSIA "Archimede"

Argomento sarà la musica composta dai detenuti nei campi di concentramento di prigionia e di sterminio

Nella mattinata di martedì 5 (nella sede di Barletta) e 12 febbraio (nella sede di Andria) il musicista Francesco Lotoro sarà a colloquio con gli studenti dell'Istituto scolastico "Archimede" sulla sua trentennale ricerca relativa musica composta dai detenuti nei campi di concentramento di prigionia e di sterminio durante la seconda guerra mondiale.

"Ogni anno – spiegano Pasqua Scoccimarro, Antonella Buglione e Riccardo Losappio, docenti funzione strumentale area alunni - dedichiamo l'assemblea di istituto del mese di gennaio alla Giornata della Memoria. E' un appuntamento molto atteso dai ragazzi e dai docenti! E' altresì un'occasione privilegiata non solo per fare memoria su una delle pagine più tragiche del secolo scorso, ma anche per prendere sempre più consapevolezza che il passato può ripetersi se solo la memoria si affievolisca e perda il suo continuo contatto con il passato. Siamo grati, in primis la nostra dirigente scolastica professoressa Anna Ventafridda, al maestro Francesco Lotoro per essersi reso disponibile a venire nel nostro Istituto per darci la possibilità di ascoltare la sua testimonianza circa la sua ricerca sulla musica concentrazionaria. Saranno i ragazzi delle quarte e quinte, dopo un lavoro fatto in classe nei giorni scorsi sotto la guida dei docenti di storia, a porgere domande al musicista barlettano. Senza dubbio verrà fuori uno spaccato della vita dei lager poco approfondito, quello della composizione della musica come motivo di speranza e per sentirsi vivi in un contesto di disperazione e di morte".
  • Ipsia Archimede Andria
Altri contenuti a tema
Londra, viaggio "nel futuro" per gli studenti dell'IPSIA "Archimede" Londra, viaggio "nel futuro" per gli studenti dell'IPSIA "Archimede" Si tratta di un interessante esperienza si alternanza scuola lavoro in Inghilterra
Alternanza scuola lavoro a Londra per i ragazzi dell'IPSIA di Andria e Barletta Alternanza scuola lavoro a Londra per i ragazzi dell'IPSIA di Andria e Barletta Si tratta di studenti appartenenti alle terze, quarte e quinte delle sedi delle due città della Bat
Scuola: è la domotica una delle priorità formative per gli studenti dell'IPSIA Archimede Scuola: è la domotica una delle priorità formative per gli studenti dell'IPSIA Archimede Alternanza scuola-lavoro in Sicilia per 15 studenti delle sedi di Barletta ed Andria del settore "manutenzione assistenza tecnica"
Alternanza scuola/lavoro: l'IPSIA Archimede in trasferta nelle grandi officine di Rimini Alternanza scuola/lavoro: l'IPSIA Archimede in trasferta nelle grandi officine di Rimini 15 ragazzi, di terzo e quarto anno, hanno svolto 120 ore di stage, lavorando per 3 settimane 8 ore al giorno dal lunedì al venerdì
L'Archimede di Andria-Barletta nel sistema Moda di Rimini L'Archimede di Andria-Barletta nel sistema Moda di Rimini Esperienza entusiasmante per quindici ragazze e ragazzi del Settore Moda della scuola della Bat, svoltasi dal 10 al 28 giugno
Per gli studenti dell'IPSIA Archimede l'alternanza scuola-lavoro sarà anche all'Arsenale di Taranto Per gli studenti dell'IPSIA Archimede l'alternanza scuola-lavoro sarà anche all'Arsenale di Taranto I ragazzi delle sedi di Andria e Barletta a ...tutto motore, ripareranno anche i motori dei sottomarini
Diagnosi elettronica: i ragazzi dell'Archimede fanno scuola Diagnosi elettronica: i ragazzi dell'Archimede fanno scuola Entusiasmo e soddisfazione attraversano le parole dei ragazzi protagonisti della competizione
Al 27° Rally matematico transalpino la scuola "Jannuzzi/Di Donna" di Andria Al 27° Rally matematico transalpino la scuola "Jannuzzi/Di Donna" di Andria L'evento in programma venerdì 24 maggio 2019 presso l’Istituto Archimede di Barletta
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.