Charter Lions ad Altamura
Charter Lions ad Altamura
Associazioni

Il Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale compie un anno di vita e aderisce al “Patto di Gemellaggio”

Il Presidente Angelo Frisardi: «Affetto, amicizia e condivisione elementi caratterizzanti del lavoro svolto»

Il Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale compie un anno. Domenica 22 settembre 2019, il sodalizio lionistico locale ha celebrato il primo anniversario dalla fondazione, avvenuta il 22 Settembre 2018: un traguardo importante celebrato alla presenza di prestigiose autorità lionistiche, in particolare del Delegato del Governatore, Loreto De Stefano; del Past Governatore e Coordinatore Nazionale Specialty Club Lions, Alessandro Mastrorilli e di numerosi Presidenti e Officer del Distretto 108 AB. Presente, inoltre, il Direttore dell' Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia, dott. Domenico Nicoletti. La cerimonia si è svolta presso Villa Belvedere, ad Altamura, ed è stata l'occasione per ufficializzare l'adesione del Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale al "Patto di Gemellaggio e Amicizia" tra i sodalizi lionistici del territorio e il Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Sono ora 15 i Lions Club gemellati a questo accordo: il 13 aprile 2013, veniva presentato e siglato ad Altamura il Primo Protocollo d'Intesa, di seguito il 21 settembre dello stesso anno, a Castel del Monte veniva perfezionato e firmato il Patto di Gemellaggio. Secondo quanto stabilito dagli articoli dell'accordo, i Club Lions aderenti si impegnano a promuovere, tutelare e salvaguardare il Parco nei rispettivi territori di competenza concorrendo alla diffusione dei valori paesaggistici, naturali e storici del Parco stesso. Un aspetto esposto con maggiore chiarezza, nella cerimonia del 22 settembre 2019, dall'Officer Distrettuale Mario Loizzo: «I Clubs ricadenti nel comprensorio del Parco concorreranno alla diffusione dei valori paesaggistici, naturali e storici, aderendo alle iniziative intraprese dall'Ente per la difesa e protezione del territorio, collaborando alle azioni avviate e organizzando annualmente manifestazioni tematiche per la valorizzazione dei beni culturali del Parco. Per noi lions la tutela dell'ambiente, la conservazione della cultura e delle tradizioni sono elementi in cui crediamo e che portiamo avanti consapevoli che tali elementi creano sinergie capaci di produrre "ricchezza" economica e culturale. Inoltre, la valorizzazione di luoghi e costumi possono creare delle opportunità sul territorio idonee a far nascere imprese che creino occupazione e benessere». A margine del discorso dell'O.D. Mario Loizzo, il Direttore dell'Ente Parco, dott. Domenico Nicoletti, ha ringraziato i Club Lions per l'attività di promozione ed esaltazione delle eccellenze che rendono affascinante il Parco dell'Alta Murgia, rinsaldando così un già forte legame di amicizia e collaborazione con i sodalizi lionistici.

La charter del 22 settembre si è inoltre rivelata occasione propizia per celebrare il passaggio di consegne e tracciare il bilancio del primo anno di attività del Club Specialty Murgia Parco Nazionale, presentando altresì i progetti per l'immediato futuro. Ad esporre alle autorità presenti l'attività svolta in questo primo anno di vita, è stato il dott. Angelo Frisardi, Presidente del Club, il quale ha ringraziato soci e amici Lions per l'esperienza vissuta e contrassegnata da valori importanti quali «affetto, amicizia e condivisione, tutti elementi caratterizzanti sia del lavoro svolto che delle nuove relazioni instaurate». Lavoro contraddistinto da assemblee e incontri organizzativi in vista dei molteplici eventi svolti e accomunati da un principio fondamentale, spiega il dott. Frisardi: «Abbiamo sempre cercato di creare una "community holders", ove ognuno è stato fondamentale e parte della soluzione, dove il lavoro comune è stato foriero del bene di tutti. Così si sono susseguiti "Service" concreti, che hanno stimolato in materia ambientale gli organi preposti alle varie soluzioni, la popolazione scolastica, la società, segnando esperienze in cui abbiamo vissuto il territorio toccandolo con mani e piedi, con esperienze sia didattiche sia pedagogiche».

Numerose le attività svolte dal Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale in questo primo anno di storia: service e attività culturali, iniziative benefiche con raccolta fondi ed eventi rivolti alla valorizzazione del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Un importante riconoscimento dall'Ente Parco si è concretizzato durante il Festival della Ruralità, nell'ambito del quale il sodalizio lionistico ha ricevuto una targa commemorativa, per l'attività svolta nell'ambito del Parco e per le finalità associative protese a valorizzare le peculiarità del Parco. Archiviato il recente passato, si guarda già alle attività future che saranno contrassegnate da due linee direttrici:
  • Incontri tematici e screening rivolti alla comunità, che affrontino il grave problema del diabete, sempre più in aumento nel nostro territorio, suggerendo uno stile di vita più adeguato alla salvaguardia della salute.
  • Attenzione e sviluppo alle tematiche ambientali, secondo le stesse indicazioni definite dal Governatore del Distretto 108 AB PUGLIA Roberto Burano Spagnulo.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
Social Video1 minutoCharter Lions 22 settembre (1)
Altri video:
Charter Lions 22 settembre (2)1 minuto
Charter Lions 22 settembre (3)1 minuto
  • lions club
Altri contenuti a tema
Lions Club, la neo consigliera comunale Luigia Fortunato è tra i migliori 10 YCEC al mondo Lions Club, la neo consigliera comunale Luigia Fortunato è tra i migliori 10 YCEC al mondo Il premio riguarda l'anno 2018-2019 ed è attribuito ai migliori Responsabili mondiali degli Scambi Giovanili
Il Lions Club Murgia Parco Nazionale dona occhiali nuovi e usati ai Paesi in via di sviluppo Il Lions Club Murgia Parco Nazionale dona occhiali nuovi e usati ai Paesi in via di sviluppo Nei prossimi giorni saranno spediti al Centro Italiano di Raccolta a Chivasso per essere lavorati e successivamente spediti
“Viva Sofia”: i Lions Club presentano nelle scuole le manovre salvavita in caso di soffocamento “Viva Sofia”: i Lions Club presentano nelle scuole le manovre salvavita in caso di soffocamento Relatore il dott. Francesco Pastore, Pediatra e Istruttore BLSD nonché Coordinatore Nazionale del progetto
Soffocamento e manovre salvavita: il Lions Club presenta ad Andria il service “Viva Sofia” Soffocamento e manovre salvavita: il Lions Club presenta ad Andria il service “Viva Sofia” Due appuntamenti il 28 e 29 gennaio presso il 3° Circolo Didattico “R. Cotugno” e l'ITES "E. Carafa"
Prevenzione e stili di vita: i Lions Club di Andria celebrano la Giornata Mondiale del Diabete Prevenzione e stili di vita: i Lions Club di Andria celebrano la Giornata Mondiale del Diabete I sodalizi lionistici gemellati con il Parco Nazionale dell’Alta Murgia organizzano un seminario a Bitonto il 14 novembre
"Cuore, vino e stili di vita": un meeting sui benefici del vino "Cuore, vino e stili di vita": un meeting sui benefici del vino Svoltosi ieri sera al Garden Federico II ed organizzato dai Club Lions aderenti al Patto di Gemellaggio e Amicizia con l'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia
"Cuore, vino e stili di vita": al Garden Federico II un meeting sulle eccellenze enogastronomiche "Cuore, vino e stili di vita": al Garden Federico II un meeting sulle eccellenze enogastronomiche Appuntamento sabato 26 ottobre a partire dalle ore 19.00
A Villa Sant'Elia un convegno su "Le nuove frontiere per vincere il cancro" A Villa Sant'Elia un convegno su "Le nuove frontiere per vincere il cancro" Incontro organizzato dal Lions Club Castel del Monte Host per venerdì 25 ottobre
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.