Consegna degli occhiali usati al Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Consegna degli occhiali usati al Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale. Foto Antonio D'Oria
Associazioni

Il Lions Club Murgia Parco Nazionale dona occhiali nuovi e usati ai Paesi in via di sviluppo

Nei prossimi giorni saranno spediti al Centro Italiano di Raccolta a Chivasso per essere lavorati e successivamente spediti

Una nuova iniziativa di solidarietà ha coinvolto nei giorni scorsi il Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale, nell'ambito del service lionistico "Raccolta occhiali usati" in collaborazione con l'Ottica Schirone di Andria. Al sodalizio lionistico presieduto dal dott. Angelo Frisardi sono stati consegnati cinque pacchi di occhiali nuovi e usati, nella serata di giovedì 18 giugno, da parte del dott. Michele Schirone, rotariano e attivo da 20 anni nella raccolta di occhiali da vista destinati ai bisognosi. Un gesto di solidarietà che l'azienda Schirone, fondata nel 1946, persegue costantemente nelle nove sedi tra Puglia e Basilicata, in sinergia con le associazioni lionistiche del territorio. Così come il Lions Club Murgia Parco Nazionale, sempre attento ai bisogni del prossimo, che nei giorni seguenti invierà gli occhiali usati al Centro Italiano di Raccolta sito a Chivasso, nei pressi di Torino, dove saranno lavorati e spediti nelle nazioni in via di sviluppo, a favore di tante persone che non possono permettersi di comprare un paio di occhiali.

La raccolta e il riciclaggio degli occhiali da vista è un'attività ufficiale di servizio del Lions Clubs International solo dall'ottobre 1994, ma nei fatti è praticata da oltre 70 anni. Nel mondo sono 19 i centri di raccolta, che l'anno scorso hanno radunato circa 6 milioni di paia di occhiali da vista distribuendone oltre 2,8 milioni nei Paesi più poveri. In molte di queste aree, un esame degli occhi costa quanto il salario di un mese, e un solo dottore spesso è al servizio di una comunità di centinaia di migliaia di persone. Un cattivo o trascurato funzionamento della vista rischia inoltre di costringere gli adulti alla disoccupazione ed estromettere i bambini dalle classi scolastiche. Per questa ragione, i Lions hanno risposto concretamente a questa necessità, accogliendo anche un dato interessante fornito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità: la vista di circa un quarto della popolazione del mondo può essere migliorata attraverso l'uso di lenti correttive.

Prima di essere distribuiti nei Paesi in via di sviluppo, gli occhiali usati passano dai centri di raccolta per essere puliti, riparati e classificati a seconda della gradazione. In Italia, il Centro Italiano Lions per la Raccolta degli Occhiali ha sede a Chivasso, dove in 16 anni di attività sono giunti oltre 3 milioni di occhiali e un milione e mezzo di essi sono stati inviati nei Paesi bisognosi. Si tratta di un'attività con la quale si riesce facilmente a sensibilizzare la popolazione che ha l'opportunità di aiutare gli altri senza alcuna spesa aggiuntiva.
  • lions club
Altri contenuti a tema
Lions Club, la neo consigliera comunale Luigia Fortunato è tra i migliori 10 YCEC al mondo Lions Club, la neo consigliera comunale Luigia Fortunato è tra i migliori 10 YCEC al mondo Il premio riguarda l'anno 2018-2019 ed è attribuito ai migliori Responsabili mondiali degli Scambi Giovanili
“Viva Sofia”: i Lions Club presentano nelle scuole le manovre salvavita in caso di soffocamento “Viva Sofia”: i Lions Club presentano nelle scuole le manovre salvavita in caso di soffocamento Relatore il dott. Francesco Pastore, Pediatra e Istruttore BLSD nonché Coordinatore Nazionale del progetto
Soffocamento e manovre salvavita: il Lions Club presenta ad Andria il service “Viva Sofia” Soffocamento e manovre salvavita: il Lions Club presenta ad Andria il service “Viva Sofia” Due appuntamenti il 28 e 29 gennaio presso il 3° Circolo Didattico “R. Cotugno” e l'ITES "E. Carafa"
Prevenzione e stili di vita: i Lions Club di Andria celebrano la Giornata Mondiale del Diabete Prevenzione e stili di vita: i Lions Club di Andria celebrano la Giornata Mondiale del Diabete I sodalizi lionistici gemellati con il Parco Nazionale dell’Alta Murgia organizzano un seminario a Bitonto il 14 novembre
"Cuore, vino e stili di vita": un meeting sui benefici del vino "Cuore, vino e stili di vita": un meeting sui benefici del vino Svoltosi ieri sera al Garden Federico II ed organizzato dai Club Lions aderenti al Patto di Gemellaggio e Amicizia con l'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia
"Cuore, vino e stili di vita": al Garden Federico II un meeting sulle eccellenze enogastronomiche "Cuore, vino e stili di vita": al Garden Federico II un meeting sulle eccellenze enogastronomiche Appuntamento sabato 26 ottobre a partire dalle ore 19.00
A Villa Sant'Elia un convegno su "Le nuove frontiere per vincere il cancro" A Villa Sant'Elia un convegno su "Le nuove frontiere per vincere il cancro" Incontro organizzato dal Lions Club Castel del Monte Host per venerdì 25 ottobre
Il Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale compie un anno di vita e aderisce al “Patto di Gemellaggio” Il Lions Club Specialty Murgia Parco Nazionale compie un anno di vita e aderisce al “Patto di Gemellaggio” Il Presidente Angelo Frisardi: «Affetto, amicizia e condivisione elementi caratterizzanti del lavoro svolto»
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.