Tenerelli andria mucci
Tenerelli andria mucci
Vita di città

"Il confetto dolce della fede": sabato 16 ottobre la presentazione del libro a Palazzo di Città

Il connubio mandorla e zucchero raccontato dall'autore, il prof. Giuseppe Nocca

Un semplice dolce divenuto "divino". La storia del confetto contenuta in un libro "Il confetto dolce della fede", raccontato da uno studioso, il prof. Giuseppe Nocca.

Particolarmente lungo è stato il viaggio che i confetti hanno fatto per giungere fino a noi ed il loro utilizzo per le cerimonie religiose è solo una parte della storia affascinante di questo dolce. La fusione della mandorla con lo zucchero, coniugando forma e colore costante, sono senza dubbio il frutto di un adattamento antropologico durato più di mille anni.

Di questo e di altro ancora si parlerà sabato, 16 ottobre, ad Andria alle ore 18 presso la sala consigliare di Palazzo di Città.
Con l'autore interverranno il Sindaco Giovanna Bruno, l'Assessore alla Bellezza ed alla Cultura Daniela Di Bari e la Famiglia Mucci, che con il loro tenerelli e dragèes famosi in tutto il mondo, sono custodi di questa antica quanto leggendaria tradizione, oggi testimoniata ad Andria da un "Museo del confetto", che ne illustra dal vivo aspetti e storie del nostro più rinomato passato. Modererà l'incontro Luca Ciciriello.
locandina
  • Comune di Andria
  • confetteria mucci
  • tenerelli andria
Altri contenuti a tema
Dimensionamento scolastico, AndriaLab 3: "Non sono nostri gli interessi personali ma di chi protesta in maniera scorretta" Dimensionamento scolastico, AndriaLab 3: "Non sono nostri gli interessi personali ma di chi protesta in maniera scorretta" Replica ai consiglieri comunali di Movimento pugliese, Nino Marmo, Marcello Fisfola e Luigi Del Giudice
Criticità settore agricolo locale, Fratelli d'Italia: «Le amministrazioni regionale e comunale intervengano con celerità» Criticità settore agricolo locale, Fratelli d'Italia: «Le amministrazioni regionale e comunale intervengano con celerità» «La politica andriese non può restare inerte di fronte alle problematiche ed alle sfide che attendono il comparto agricolo»
Montaruli (CasAmbulanti): "Il Comune metta a bando i posteggi liberi del mercato settimanale" Montaruli (CasAmbulanti): "Il Comune metta a bando i posteggi liberi del mercato settimanale" "Non solo sarebbe una entrata economica per il Comune ma garantirebbe l'occupazione legittima di tanti posti vacanti"
Andria 2030: idee, riflessioni e dibattiti per una città a vocazione ecologica Andria 2030: idee, riflessioni e dibattiti per una città a vocazione ecologica Iniziativa di Italia Nostra, Legambiente, Scossa Civica, Forum Ambientalista e di Bicipedi
Sindaco Bruno: «Il mercato del lunedì è anche "mercato pulito"». Il VIDEO Sindaco Bruno: «Il mercato del lunedì è anche "mercato pulito"». Il VIDEO Il lavoro di squadra messo "in campo" per la buona riuscita della sperimentazione
Ecco all'Officina San Domenico "Workshop Sospeso - L’iscrizione sta già pagata” Ecco all'Officina San Domenico "Workshop Sospeso - L’iscrizione sta già pagata” Dei laboratori per mettere in relazione associazioni ed organizzazioni del territorio, attraverso la solidarietà silenziosa e spontanea
Incontro a Palazzo di Città tra il Sindaco Bruno ed il nuovo amministratore di Arca Puglia, l'avv. De Nicolo Incontro a Palazzo di Città tra il Sindaco Bruno ed il nuovo amministratore di Arca Puglia, l'avv. De Nicolo Sindaco Bruno: "La proficua collaborazione con ARCA Puglia sarà dirimente per le positive ricadute economiche sulla comunità"
Tornano le Chiocciole di Slow Food e nell'elenco dei premiati compare ancora una volta Andria Tornano le Chiocciole di Slow Food e nell'elenco dei premiati compare ancora una volta Andria Tra le 19 assegnate alla Puglia presente...nientepopodimeno che...Antichi Sapori
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.