Carabinieri della Compagnia di Andria salvano cucciolo
Carabinieri della Compagnia di Andria salvano cucciolo
Attualità

I Carabinieri della Compagnia di Andria mettono in salvo un cucciolo

L'animale risultava in precarie condizioni igienico sanitarie. E' stato affidato all'Ente Nazionale Protezione Animali di Canosa di Puglia

Il cucciolo di cane salvato a Canosa di Puglia da una pattuglia dei Carabinieri, trovato in precarie condizioni igienico sanitarie. Probabilmente abbandonato già da alcuni giorni, vagava claudicante su una strada ad alto scorrimento, con il rischio di essere investito.

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Andria – Stazione di Canosa di Puglia, durante servizio di pattuglia automontata su questa SP231, scrutavano la presenza a bordo carreggiata di un cucciolo di cane.
I militari si fermavano immediatamente per accertarsi dello stato di salute del cane che risultava in precarie condizioni igienico sanitarie. Sporco, malfamato, esausto, e con diverse cicatrici, vagava a fatica a bordo carreggiata, correndo il rischio di poter essere investito da un momento all'altro.

Immediatamente soccorso, veniva trasportato in una zona sicura e lì, dopo aver prestato le prime cure, veniva affidato all'ente Nazionale protezione animali (e.n.p.a) di Canosa di Puglia che continuerà ad occuparsi del cucciolo.
  • carabinieri andria
Altri contenuti a tema
Ordigno esploso in via Bovio, boato nella notte ad Andria Ordigno esploso in via Bovio, boato nella notte ad Andria E' la seconda bomba nel giro di pochi giorni: si tratterebbe di due ordigni artigianali. Indagano i Carabinieri
Incendio in via Generale La Masa: due auto distrutte ed un anziano in ospedale Incendio in via Generale La Masa: due auto distrutte ed un anziano in ospedale Momenti di paura questa notte: intervento dei Vigili del fuoco, Carabinieri e 118
Incendia il cancello dell’abitazione dei vicini. Arrestato dai Carabinieri di Andria Incendia il cancello dell’abitazione dei vicini. Arrestato dai Carabinieri di Andria Immediato intervento dei militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia, su richiesta della vittima
Traffico internazionale di reperti archeologici: arresti anche nella Bat Traffico internazionale di reperti archeologici: arresti anche nella Bat In azione i Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, in collaborazione con il R.O.S. di Roma ed i militari dei Comandi dell’Arma
Operazione Carabinieri: "Impegno comune contro ogni forma di criminalità" Operazione Carabinieri: "Impegno comune contro ogni forma di criminalità" Il plauso della Prima cittadina: "Le istituzioni devono fare, tutte, fino in fondo la loro parte"
Operazione antimafia nel nord Barese: "Andria, paese nostro" Operazione antimafia nel nord Barese: "Andria, paese nostro" Dall'attentato all'autovettura di un Carabiniere in servizio ad Andria si è sviluppato un prezioso filone di indagine
Carabinieri effettuano servizi di controllo ad autobotti cariche di olio d'oliva Carabinieri effettuano servizi di controllo ad autobotti cariche di olio d'oliva I militari della Compagnia di Andria - stazione di Minervino murge, impegnati contro la piaga dei reati predatori
Al Capitano dei Carabinieri Pietro Zona la medaglia Mauriziana concessa dal Capo dello Stato Al Capitano dei Carabinieri Pietro Zona la medaglia Mauriziana concessa dal Capo dello Stato A consegnarla il Generale di Divisione, Comandante della Legione Carabinieri Puglia, Stefano Spagnol
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.