Mani di solidarietà e volontariato
Mani di solidarietà e volontariato
Bandi e Concorsi

Home care premium, mancano 10 giorni alla scadenza dei termini

Bisogna raggiungere la soglia dei 50 assistiti per evitare l'interruzione del programma

Mancano 10 giorni alla scadenza del progetto Home Care Premium: i dipendenti e pensionati pubblici, i loro coniugi conviventi, i loro familiari di primo grado, non autosufficienti residenti nei Comuni di Trani e Bisceglie, possono presentare fino alle ore 12 del giorno 27 febbraio la domanda accedendo direttamente all'home page del sito Internet dell'Inps.

Le prestazioni che l'Home Care Premium riconosce sono: contributo economico mensile erogato in favore del beneficiario e riferito al rapporto di lavoro con un'assistente familiare (fino a un massimo di 1.200 euro al mese); contributo economico per la fornitura di prestazioni integrative a supporto del percorso assistenziale del beneficiario come servizi professionali domiciliari (oss), servizi e strutture a carattere extra domiciliare, sollievo, trasferimento assistito, pasto, supporti domotici, percorsi di integrazione scolastica (fino a un massimo di 2.400 euro).

L'ambito assicura un servizio di informazione e assistenza per la presentazione delle domande attraverso uno sportello presso i servizi sociali di Trani e Bisceglie aperto nei seguenti orari: martedì dalle 10 alle 13 e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 17.30. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di 50 assistiti/utenti presi in carico dall'ambito, il programma socio assistenziale familiare verrà interrotto e verrà meno il diritto a conseguire tutte le prestazioni riconosciute.

L'avviso pubblico completo è scaricabile al seguente Link.
  • inps puglia
Altri contenuti a tema
Avviso pubblico per la sorveglianza sanitaria dipendenti INPS della Bat Avviso pubblico per la sorveglianza sanitaria dipendenti INPS della Bat Le domande dovranno pervenire non oltre il 22 novembre 2019
Certificato oncologico introduttivo: INPS e Regione sigleranno accordo per velocizzare pratiche invalidità Certificato oncologico introduttivo: INPS e Regione sigleranno accordo per velocizzare pratiche invalidità Buona notizia per i pazienti oncologici pugliesi
Il Comune di Andria partecipa ai corsi del programma INPS Valore P.A. – Bando 2018 Il Comune di Andria partecipa ai corsi del programma INPS Valore P.A. – Bando 2018 Oggi conclusione del percorso formativo sulla "Comunicazione efficace", presso Villa Romanazzi Carducci
Stop alle code: firmato protocollo d’intesa tra Inps e commercialisti Stop alle code: firmato protocollo d’intesa tra Inps e commercialisti Semplificato l'iter, tutto avverrà per via telematica
Giornate internazionali di informazione previdenziale presso la Direzione provinciale INPS di Andria Giornate internazionali di informazione previdenziale presso la Direzione provinciale INPS di Andria L'iniziativa che ha riscosso forte interesse negli anni scorsi è in programma nei giorni 11 e 12 aprile
"Quota 100", reddito di cittadinanza e piano Ilva: INPS Puglia avvia incontri periodici "Quota 100", reddito di cittadinanza e piano Ilva: INPS Puglia avvia incontri periodici Collaborazione tra INPS direzione regionale e CGIL-CISL-UIL Confederali, di categoria e Patronati​
Sportello Inps senza fila? Con l'App si può Sportello Inps senza fila? Con l'App si può Nella sede di Andria, in via Guido Rossa, di può prenotare dal proprio dispositivo mobile
Domanda Reddito di inclusione respinta: come richiedere il riesame Domanda Reddito di inclusione respinta: come richiedere il riesame Un piccolo vademecum che spiega come fare per un riesame da parte dell'INPS
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.