Giorno del Ricordo
Giorno del Ricordo
Eventi e cultura

Giorno del Ricordo: cerimonia in programma lunedì 10 Febbraio

Iniziativa dell’Associazione Puntoit, “Comitato 10 Febbraio” ed Associazione Nazionale “Venezia Giulia E Dalmazia”

"Ricordare i Martiri dell'eccidio delle Foibe superando qualsiasi cultura di odio che non appartiene al popolo italiano"

Esattamente quindici anni fa, nel 2005, gli italiani furono chiamati per la prima volta a celebrare il «Giorno del Ricordo», in memoria dei quasi ventimila nostri fratelli torturati, assassinati e gettati nelle foibe (le fenditure carsiche usate come discariche) dalle milizie della Jugoslavia di Tito alla fine della seconda guerra mondiale.

La memoria delle vittime delle foibe e degli italiani costretti all'esodo dagli ex territori italiani della Venezia Giulia, dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia è un tema che ancora divide. Eppure quelle persone meritano, esigono di essere ricordate.

L'Associazione Puntoit di Andria insieme al "Comitato 10 Febbraio" e l'Associazione Nazionale "Venezia Giulia E Dalmazia", da anni impegnati nel tributare giustizia alla memoria storica di una pagina più volte oscurata dalla storiografia, si impegnano in tale giornata a tramandare ai giovani la conoscenza di tale tragedia che ha prodotto migliaia di martiri innocenti, vittime della cultura dell'odio da condannare incondizionatamente.

"Lunedì 10 febbraio 2020, alle 11,00, vogliamo onorare il Giorno del Ricordo dedicato alle vittime delle Foibe e dell'Esodo giuliano dalmata, che ricorre il 10 febbraio con la legge n. 92 del 30 Marzo 2004, con una cerimonia commemorativa presso il Monumento dei Caduti di Andria sul cippo deposto dalla Città di Andria in memoria delle vittime delle Foibe e degli esuli di Dalmazia, Istria e Fiume, nostri cari compatrioti. Durante la cerimonia alla presenza delle autorità militari, civili e delle associazioni combattentistiche, sarà deposta una corona di alloro e sarà previsto un momento di riflessione e preghiera collettiva richiamando l'attenzione della cittadinanza come spunto per costruire un sentimento di pace e rispetto reciproco, mettendo da parte qualsiasi sentimento di rivalità ideologica", sottolineano in una nota il Presidente dell'Associazione Puntoit Benedetto Inchingolo ed il responsabile dell' Associazione "Comitato 10 febbraio" di Andria, Andrea Barchetta.
  • monumento ai caduti andria
  • giorno del ricordo
  • giornata del ricordo
  • associazione puntoit
Altri contenuti a tema
1 Dieci bici elettriche sequestrate tra la villa comunale ed il monumento di Caduti Dieci bici elettriche sequestrate tra la villa comunale ed il monumento di Caduti Intervento congiunto sabato sera, 25 luglio delle Forze dell'ordine, ma continuano purtroppo a verificarsi danneggiamenti
1 Vandali in azione nella villa comunale, danneggiata area attrezzata per gli allenamenti Vandali in azione nella villa comunale, danneggiata area attrezzata per gli allenamenti Mentre vicino al Monumento ai Caduti le giostre versano in un cattivo stato di manutenzione
Festa della Liberazione: nessuna cerimonia al Monumento ai Caduti Festa della Liberazione: nessuna cerimonia al Monumento ai Caduti Vi sarà solo la deposizione di una corona di alloro ad opera del Commissario Straordinario
Sabato 15 febbraio 2° appuntamento con “Ciò ama fè? Incontriamoci per la città” Sabato 15 febbraio 2° appuntamento con “Ciò ama fè? Incontriamoci per la città” In programma presso il Chiostro San Francesco a partire dalle ore 17,30
Ad Andria si celebra il Giorno del Ricordo al Parco IV Novembre Ad Andria si celebra il Giorno del Ricordo al Parco IV Novembre Cerimonia patrocinata dal Commissario Straordinario
Giorno del Ricordo, Fratelli d’Italia: «Percorso ancora tortuoso, ma necessario tenere viva la memoria» Giorno del Ricordo, Fratelli d’Italia: «Percorso ancora tortuoso, ma necessario tenere viva la memoria» Nota dei coordinatori cittadini, Giuseppe Pistillo e Salvatore Pistillo «Ricordare è un dovere assoluto»
Il 4 novembre la Giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate Il 4 novembre la Giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate Tradizionale cerimonia presso il Monumento ai Caduti
Andria ricorda il sacrificio della martire istriana Norma Cossetto Andria ricorda il sacrificio della martire istriana Norma Cossetto Manifestazione dell'associazione PuntoIt sabato 5 ottobre presso il Cippo al Monumento ai Caduti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.