Francesco Tarantini, Legambiente Puglia
Francesco Tarantini, Legambiente Puglia
Territorio

Giornata Europea dei Parchi: anche l'Alta Murgia si racconta

Presentata la prima edizione della rassegna “Biodiversa. L’Italia dei Parchi si racconta”

Un viaggio nell'Italia dei parchi, alla scoperta di un patrimonio inestimabile fatto di biodiversità straordinaria, paesaggi mozzafiato e tradizioni secolari. Nasce "Biodiversa. L'Italia dei Parchi si racconta", una rassegna nazionale per celebrare la ricchezza delle aree protette italiane, luoghi che custodiscono ecosistemi unici dove flora e fauna prosperano in armonia. Dal 21 al 23 giugno il quartiere fieristico di Gravina in Puglia si trasformerà nel cuore pulsante della biodiversità, ospitando un programma di incontri, attività ed esperienze dedicate alla natura e alla sua valorizzazione.

"Biodiversa" è presentata in via ufficiale ieri 24 maggio, in occasione della Giornata Europea dei Parchi: una scelta non casuale, che sottolinea il profondo legame tra questa manifestazione e la tutela del patrimonio naturale italiano. L'evento è promosso del Parco Nazionale dell'Alta Murgia in occasione dei 20 anni dalla data d'istituzione (10 marzo 2004), organizzato in collaborazione con Federparchi e con il sostegno del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, ISPRA, Regione Puglia, Regione Lazio e Comune di Gravina. La manifestazione vedrà presenti inoltre nell'area espositiva il Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari dei Carabinieri e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.
«Il fine è mettere in luce il ruolo e le peculiarità delle aree protette – dichiara Francesco Tarantini, presidente del Parco dell'Alta Murgia –, in una prima edizione che mira a consolidarsi e arricchirsi di volta in volta – Con un programma ricco di contenuti puntiamo a sensibilizzare il pubblico sull'importanza della tutela dell'ambiente e della biodiversità, promuovendo il turismo sostenibile e valorizzando le tradizioni locali. Siamo certi che "Biodiversa" possa favorire una maggiore consapevolezza e rispetto per il prezioso patrimonio naturale italiano».
La tre giorni sarà l'occasione per approfondire i temi legati alla tutela dell'ambiente e allo sviluppo sostenibile. Incontri con esperti del settore, rappresentanti delle istituzioni e operatori per la conservazione della natura si alterneranno sul palco per condividere esperienze, buone pratiche e strategie per la gestione dei parchi, fornendo spunti di riflessione per un futuro più consapevole. Tra i principali appuntamenti c'è "Verso gli Stati Generali delle Aree Protette": un momento di confronto tra numerosi parchi nazionali, con la partecipazione tra gli ospiti illustri del ministro del MASE On. Gilberto Pichetto Fratin, del Sottosegretario di Stato Sen. Claudio Barbaro e del presidente dell'ISPRA Stefano Laporta, per dare avvio al percorso che culminerà nella convocazione degli Stati Generali dei Parchi italiani.
L'evento vuole coinvolgere tutte le fasce di cittadini per accrescere la consapevolezza dell'importanza dei parchi, sensibilizzando le nuove generazioni sulla necessità di tutelarli. Laboratori esperienziali e attività ludico-ricreative coinvolgeranno le famiglie in percorsi immersivi nella natura, permetteranno ai più piccoli di imparare divertendosi e di sviluppare una sensibilità verso il patrimonio delle aree protette.
Un viaggio nei parchi italiani non può prescindere dalla scoperta dei prodotti tipici e delle tradizioni locali. "Biodiversa" offrirà l'opportunità di gustare i sapori genuini della terra, conoscere le tecniche di produzione artigianale e immergersi nella cultura dei territori, attraverso show cooking e laboratori del gusto.
Momenti di riflessione e di intrattenimento si intrecceranno per sensibilizzare il pubblico sul fondamentale ruolo dei parchi. Concerti, spettacoli e mostre arricchiranno la rassegna, con artisti di fama nazionale che si alterneranno sul palco per regalare emozioni. Un connubio tra natura e arte, dove le esibizioni saranno un'occasione per approfondire i temi legati all'ambiente e scoprire la bellezza delle aree protette.
«In Italia abbiamo la biodiversità più ricca d'Europa grazie anche ad una varietà morfologica che va dalle Alpi a Pantelleria – dichiara il presidente di Federparchi Luca Santini – La rassegna "Biodiversa" rappresenta un appuntamento di primaria importanza per far conoscere le attività delle aree naturali protette, la cui missione non è solo la tutela degli ecosistemi, ma anche quella di trovare il giusto equilibrio con il benessere delle comunità e dei territori, contribuendo al contrasto dei mutamenti climatici e ad uno sviluppo ecocompatibile.»
"Biodiversa. L'Italia dei Parchi si racconta" è per tutti gli amanti della natura, per chi vuole scoprire nuovi territori e per chi vuole contribuire alla tutela dell'ambiente. Il programma dell'evento sarà a breve disponibile sul sito del Parco www.parcoaltamurgia.it. Per informazioni è possibile inviare una mail a biodiversa@parcoaltamurgia.it.
  • parco alta murgia
  • Murgia
  • Parco nazionale alta murgia
  • Alta Murgia Pulita
  • Francesco Tarantini
Altri contenuti a tema
Presentata in conferenza stampa “Biodiversa - L’Italia dei Parchi si racconta” Presentata in conferenza stampa “Biodiversa - L’Italia dei Parchi si racconta” La natura italiana in mostra a Gravina in Puglia per celebrare i 20 anni del Parco Nazionale dell’Alta Murgia
I Carabinieri forestali pronti per la campagna contro gli incendi boschivi per la stagione 2024 in Puglia I Carabinieri forestali pronti per la campagna contro gli incendi boschivi per la stagione 2024 in Puglia Vigilanza intensificata in presenza di condizioni favorevoli alla propagazione incendi e nelle aree di maggior pregio naturalistico ed ambientale
A Torre di Nebbia il Generale di C.d.A. Masiello incontra la Brigata Meccanizzata “Pinerolo” A Torre di Nebbia il Generale di C.d.A. Masiello incontra la Brigata Meccanizzata “Pinerolo” Esercitazione nel poligono occasionale che si estende sui comuni murgiani, tra cui Andria
Tutto pronto per la Campagna Antincendio Boschivo 2024 del Parco dell'alta Murgia Tutto pronto per la Campagna Antincendio Boschivo 2024 del Parco dell'alta Murgia Partecipazione della Protezione Civile Regione Puglia, ARIF, Reparto Carabinieri Parco, Vigili del Fuoco e Esercito Italiano
Da Castel del Monte, a cavallo per i parchi di Puglia, Lucania e Calabria Da Castel del Monte, a cavallo per i parchi di Puglia, Lucania e Calabria Domenica al via l'iniziativa del Parco Nazionale dell'Alta Murgia che darà l'inizio al "Viaggio dei 3 Parchi"
Truffa dei pascoli tra le province Bat e Bari: Carabinieri forestali sequestrano 400mila euro Truffa dei pascoli tra le province Bat e Bari: Carabinieri forestali sequestrano 400mila euro Le indagini sono state svolte dal Reparto Specializzato dell'Arma alla sorveglianza dei territori ricadenti nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia
“Parco Innova”, l'avviso pubblico per progetti di turismo ed economia circolare “Parco Innova”, l'avviso pubblico per progetti di turismo ed economia circolare Al bando possono aderire le organizzazioni profit e no-profit dei Comuni del parco dell'Alta Murgia
Motocross nel Parco dell'Alta Murgia: multe elevate a motociclisti indisciplinati Motocross nel Parco dell'Alta Murgia: multe elevate a motociclisti indisciplinati Intervento dei Carabinieri Forestali. I centauri circolavano con le loro moto da cross prive di targhe
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.