Mucci
Mucci
Speciale

Fra maschere e coriandoli, senza i Tenerelli Mucci che carnevale è?

Alle oltre 300 specialità tra confetti e dragées si aggiunge l’ultimo nato il #CiokoMucci®

126 anni e non sentirli: una storia tra le più… dolci e più belle quella che accompagna la nascita dei Tenerelli Mucci ® di Giovanni Mucci, prodotto simbolo con la burrata, l'olio extra vergine d'oliva, il vino DOC "Castel del Monte", delle prelibatezze alimentari del nostro territorio.

Conosciuti come i confetti colorati dal cuore tenero, i Tenerelli Mucci ® di #MucciGiovannidal1894, sono un dolce antico consolidato nella storia del Carnevale di Andria. I tradizionali -perché purtroppo le sofisticazioni o i tentativi di imitarli ci sono anche in questo settore alimentare-, sono realizzati sia con mandorle di Puglia, in particolare quelle di Toritto della pregiata varietà "Filippo Cea" sia con "Nocciole Piemonte Igp", ricoperte da un doppio strato di cioccolato fondente, bianco e velati da una sottilissima confettatura colorata, che li fanno assomigliare ai coriandoli.

Oggi, grazie alla maestria delle giovani leve dei mastri confettieri #MucciGiovannidal1894, è presente in azienda una giovane e fresca generazione, con tanta voglia di innovare e rendere sempre più unico questo prodotto tanto amato e desiderato, non solo dai più piccoli.

Fu negli anni '30 che iniziò la tradizione di regalarli a Carnevale, facendo così nascere quel rito meglio noto come la "Petresciata", ovvero il lancio dei confetti non solo tra gruppi mascherati durante la sfilata di Carnevale, ma anche all' abitazione dell'amata. Un rito propiziatorio di fecondità, quest'ultimo, nei confronti della propria dolce metà, per far sapere che qualcuno nell'agognare il suo amore, era pronto a condividere presto con lei le gioie della vita, quali il matrimonio e la nascita dei figli.

Ebbene, da questa ed altre tradizioni legate ai Tenerelli Mucci ® #MucciGiovannidal1894, oggi dall'inventiva di Cristian, Cristina, Loredana e Manuela Mucci è nato l'ultimo prodotto, anch'esso un concentrato di goloso cioccolato al latte e fondente che ricopre un cuore fatto rigorosamente con "Nocciole Piemonte IGP", il #CiokoMucci ®.

Il CiokoMucci ®, contraddistinto dalla sua tipica etichetta, è un prodotto dolciario senza glutine, quindi preparato anche per coloro che sono intolleranti, le cui proprietà organolettiche e merceologiche (cacao per cioccolato al latte min. 32% e fondente min. 62,9%), sono garantite per un termine di conservabilità ottimale di 12 mesi. Privo di coloranti, è un prodotto dolciario adatto anche per musulmani (halal), ebrei (kosher) e per vegetariani. Dallo stoccaggio al confezionamento, questo prodotto subisce ben 8 procedimenti di lavorazione, in ambiente rigorosamente adatto secondo l'HACCP, reg. n. 852/2004/CE.

Quindi, una occasione in più, per questo Carnevale, per gustare non solo i Tenerelli Mucci ® tradizionali di #MucciGiovannidal1894, ma anche i CiokoMucci® , che siamo sicuri sapranno meritare la fiducia e l'interesse del consumatore.
Confetteria e Museo Mucci Giovanni
Via Museo del Confetto, 12 - 76123 Andria (Bt)
Tel - Fax 0883 591871 – WhatsApp 320.7913.020
www.confettimucci.it
info@confettimucci.it
Stabilimento in Trani
Mucci Giovanni S.r.l.
Via Andria km 1,290
76125 Trani (BT) Italy
P.Iva IT00746430727
Tel.: +39 0883 586935
WhatsApp: +39 392 6007841
Fax: +39 0883 582236
www.muccigiovanni.it
info@muccigiovanni.ii
  • confetteria mucci
Altri contenuti a tema
Premio Margherita d’oro 2022 - Petali di Legalità: tra i premiati anche l’imprenditore andriese Mario Mucci Premio Margherita d’oro 2022 - Petali di Legalità: tra i premiati anche l’imprenditore andriese Mario Mucci Organizzato dall'amministrazione comunale in collaborazione con Regione Puglia, Fondazione Seca di Trani e Pro Loco salinara
Andria tra i protagonisti di #unmuseoalminuto con "Museo del Confetto Giovanni Mucci" Andria tra i protagonisti di #unmuseoalminuto con "Museo del Confetto Giovanni Mucci" Un grande orologio digitale nell’ADI Design Museum di Milano per celebrare la creatività e il saper fare delle imprese italiane
Quando con la Petresciata di Carnevale si rischiava di rompere fidanzamenti destinati al matrimonio Quando con la Petresciata di Carnevale si rischiava di rompere fidanzamenti destinati al matrimonio La storia di Vincenzo, cittadino andriese, legata ai confetti di Carnevale e ad un'antica tradizione
Chiara Maci ad Andria per “l’Italia a Morsi” Chiara Maci ad Andria per “l’Italia a Morsi” La food blogger a caccia di antiche custodi delle tradizioni gastronomiche del territorio
Presentato a Palazzo di Città il libro “Il Confetto dolce della fede” di Giuseppe Nocca Presentato a Palazzo di Città il libro “Il Confetto dolce della fede” di Giuseppe Nocca L’iniziativa culturale è stata presieduta dalla Sindaca Giovanna Bruno e dall’assessore alla Bellezza Daniela Di Bari
"Il confetto dolce della fede": sabato 16 ottobre la presentazione del libro a Palazzo di Città "Il confetto dolce della fede": sabato 16 ottobre la presentazione del libro a Palazzo di Città Il connubio mandorla e zucchero raccontato dall'autore, il prof. Giuseppe Nocca
Riconoscimento di marchio storico di interesse nazionale per la ditta Giovanni Mucci Riconoscimento di marchio storico di interesse nazionale per la ditta Giovanni Mucci La storica azienda di confetti e dragées, fondata nel 1894, è iscritta nel Registro dei Marchi Storici di Interesse Nazionale del Ministero dello Sviluppo Economico
Festa della Repubblica: Onorificenze al Merito per gli andriesi Riccardo Matera, Mario Mucci ed Emanuele Sterlicchio Festa della Repubblica: Onorificenze al Merito per gli andriesi Riccardo Matera, Mario Mucci ed Emanuele Sterlicchio Questa mattina la cerimonia in Prefettura, ospite d'onore Albano Carrisi
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.