on. Giuseppe D'Ambrosio
on. Giuseppe D'Ambrosio
Politica

Slitta di qualche giorno la nomina dei sottosegretari: D'Ambrosio in corsa per gli Affari Regionali

Complessivamente sono 43 gli incarichi da assegnare, tra viceministri e sottosegretari

Slitta di qualche giorno la nomina dei vice ministri e dei sottosegretari, ben 43 che completeranno la squadra giallorosso del governo di Giuseppe Conte.
Su alcuni di questi incarichi ambiti, sia da Pd che da M5S, si sta consumando un' attesa per la definizione dell'assetto dell'esecutivo, governo che dovrebbe così entrare a pieno regime appena saranno scelti i nomi dalla rosa dei papabili.

Ebbene, dalle indiscrezioni delle ultime ore e pubblicate dai media, è spuntato da alcune agenzie di stampa, tra queste l'AdnKronos, il nome del parlamentare andriese Giuseppe D'Ambrosio.
Per stessa ammissione dell'agenzia di stampa, questa è riuscita a visionare la lista delle candidature M5S per alcune caselle della squadra del sottogoverno. I nomi in corsa per il Viminale sono: Maurizio Cattoi; Gelsomina Vono; Carlo Sibilia (riconfermato e che dovrebbe quindi mantenere la delega al patrimonio e quindi responsabile per il completamento della Questura di Andria); Elisabetta Trenta (già ministro della Difesa) e Federica Dieni. Per la Pubblica amministrazione si sono fatti avanti: Roberta Alaimo; Ugo Grassi e Laura Mantovani. Innovazione: Niccolò Invidia; Andrea Giarrizzo; Mantovani. Mentre, tra i pentastellati in pista per gli Affari Regionali sono invece: Grassi; l'andriese Giuseppe D'Ambrosio; Silvana Abate; Maria Luisa Faro; Antonio Federico; Nando Marino e Maria Pallini.

Naturalmente si tratta di indiscrezioni giornalistiche. Ricordiamo che ogni candidatura, dopo essere stata vagliata dal proprio partito -in questo caso M5S- dovrà poi essere accettata dal premier Conte. Resta comunque certo che se passerà la candidatura di D'Ambrosio, egli siederà nello stesso dicastero -situato in via della Stamperia 8, praticamente alle spalle della Fontana di Trevi -assegnato al ministro biscegliese del Pd, Francesco Boccia.
  • giuseppe d'ambrosio
  • M5S Andria
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
Ad Andria parlamentari nazionali ed europei con i consiglieri regionali M5S Ad Andria parlamentari nazionali ed europei con i consiglieri regionali M5S Domani 7 dicembre, incontro per parlare di Istruzione, Cultura e Ricerca
Reddito di Cittadinanza. M5S: “In soli sette mesi tasso di povertà in Italia diminuito del 60%” Reddito di Cittadinanza. M5S: “In soli sette mesi tasso di povertà in Italia diminuito del 60%” A fronte, in tutta la Puglia di più di 90mila domande accolte, nella Bat sono 8.325 mentre solo ad Andria sono 1.898
Rischio ambientale per l'ex discarica di Andria: video denuncia dell'avv. Di Bari (M5S) Rischio ambientale per l'ex discarica di Andria: video denuncia dell'avv. Di Bari (M5S) La consigliera regionale, l'on. D'Ambrosio e l'avv. Coratella parlano del pericolo che incombe per la comunità locale
L'ex consigliere Lorusso attacca l'on. D'Ambrosio: "Era lui d'accordo sulla nuova tangenziale" L'ex consigliere Lorusso attacca l'on. D'Ambrosio: "Era lui d'accordo sulla nuova tangenziale" Si allarga il dibattito su chi aveva sostenuto questo progetto viario, con accuse incrociate
Reddito di cittadinanza, la replica della dott.ssa Ottavia Matera Reddito di cittadinanza, la replica della dott.ssa Ottavia Matera La dirigente del Settore Politiche Sociali del Comune, risponde al post dell'on. D'Ambrosio
D'Ambrosio (M5S): "La tangenziale di Andria e la Bella Addormentata" D'Ambrosio (M5S): "La tangenziale di Andria e la Bella Addormentata" La ricostruzione della storia della tangenziale di Andria ad iniziare dal 2011 secondo l'esponente pentastellato
L'on. D'Ambrosio chiede al Commissario Tufariello: "Far lavorare per il Comune chi usufruisce del Reddito di Cittadinanza" L'on. D'Ambrosio chiede al Commissario Tufariello: "Far lavorare per il Comune chi usufruisce del Reddito di Cittadinanza" "Coloro che dovessero rifiutarsi di svolgere tali lavori, saranno esclusi dal reddito di Cittadinanza"
Sanità, opere pubbliche e ambiente: intervista a Michele Coratella e Grazia Di Bari Sanità, opere pubbliche e ambiente: intervista a Michele Coratella e Grazia Di Bari Cosa non va e come cambiare: i due noti esponenti locali del M5S tracciano un quadro della città di Andria e della provincia Bat
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.