Guardie campestri
Guardie campestri
Cronaca

Fine settimana movimentato nelle campagne andriesi: due operazioni delle Guardie Campestri

Il bilancio degli interventi che hanno visto impegnato il personale del consorzio

Fine settimana alquanto movimentato nell'agro andriese, interessato dagli ultimi scampoli di una lunga campagna olivicola che si sta avviando alla conclusione.

Non mancano, tuttavia, sporadici tentativi da parte dei soliti predoni delle campagne, di impossessarsi del prezioso "oro verde".
In ordine di tempo, nella mattinata di sabato 13 Gennaio, in contrada "Pier delle Vigne", due uomini a bordo di una "Fiat Panda" sono stati individuati e fermati dalle Guardie Campestri e successivamente consegnati al personale della Polizia di Stato e denunciati a piede libero.
Sono stati recuperati due quintali e mezzo di olive, restituite al legittimo proprietario, oltre a tutto il materiale occorrente per il furto.

Domenica 14 Gennaio, una Guardia Campestre in servizio con abiti civili, sulla via Appia, notava all'interno del fondo di un associato, presumibilmente la medesima "Fiat Panda" del giorno precedente, chiamando in supporto due pattuglie in regolare servizio nella zona.
Alla vista delle stesse, l'uomo si dava repentinamente alla fuga, lasciando sul terreno due quintali e mezzo di olive già raccolte, anche queste restituite al legittimo proprietario.

Tuttavia, le "Dash-Cam" in dotazione alle vetture del Consorzio Guardie Campestri, potrebbero aver ripreso i malviventi in fuga, con le relative riprese che saranno vagliate dalle competenti autorità di polizia e giudiziaria.
Immagine WhatsApp ore a eedImmagine WhatsApp ore e f aImmagine WhatsApp ore bdImmagine WhatsApp ore b d bImmagine WhatsApp ore bbImmagine WhatsApp ore e cd
  • guardie campestri andria
Altri contenuti a tema
Le Guardie Campestri sventano furto ai danni di un oleificio Le Guardie Campestri sventano furto ai danni di un oleificio Dell'accaduto sono state informate le sale operative della Questura e dei Carabinieri
Predoni in moto tentano di svaligiare una villetta nelle campagne di Andria Predoni in moto tentano di svaligiare una villetta nelle campagne di Andria Intervento delle Guardie campestri in contrada Zaganellaro
Ultimi scampoli della campagna olivicola ad Andria, altri furti sventati dalle Guardie Campestri Ultimi scampoli della campagna olivicola ad Andria, altri furti sventati dalle Guardie Campestri Nei pressi delle contrade “Zaganellaro” e “Ponte Liso”
Campagna olivicola: primo bilancio, decina di furti sventati e recuperati oltre 50 quintali di olive Campagna olivicola: primo bilancio, decina di furti sventati e recuperati oltre 50 quintali di olive Con ben 67 interventi effettuati, son state rinvenute molte auto rubate, in particolare 49 scocche e 26 autovetture
Ingente furto di olive a Montegrosso sventato dalle Guardie Campestri Ingente furto di olive a Montegrosso sventato dalle Guardie Campestri Ben otto quintali di frutto restituiti al legittimo proprietario
Sventato furto di olive ad opera delle Guardie Campestri di Andria in contrada San Martino Sventato furto di olive ad opera delle Guardie Campestri di Andria in contrada San Martino Ancora una brillante operazione
Furto di olive sventato ad Andria dalle Guardie Campestri in contrada Monte Faraone Furto di olive sventato ad Andria dalle Guardie Campestri in contrada Monte Faraone Una squadra organizzata, composta da circa dieci individui, aveva iniziato a fare razzia del prezioso “oro verde”
Poco più di tre quintali di olive rubate in contrada Zaganellaro, in territorio di Andria Poco più di tre quintali di olive rubate in contrada Zaganellaro, in territorio di Andria Danneggiati numerosi alberi a seguito della raccolta frettolosa compiuta dai ladri
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.