Giovanna Bruno
Giovanna Bruno
Vita di città

Femminicidio ad Andria, la Sindaca Bruno: "Balorda e folle violenza"

Terribile delitto nella nostra città. I bambini hanno 6 e 11 anni

"Il Consiglio Comunale che solo pochi giorni addietro ha letto e scandito i nomi delle allora 103 donne uccise per mano di uomini dal primo gennaio 2023, ha dovuto oggi brutalmente apprendere che la nuova, ennesima vittima di femminicidio in Italia è di Andria.

Sì, nella nostra Comunità si è consumato il terribile delitto: la quarantunenne travolta dalla furia omicida del marito è una nostra concittadina, ha calpestato le nostre strade, frequentato i nostri luoghi, ha dialogato con noi. I suoi figli sono i nostri bambini, seduti tra i banchi delle nostre scuole cittadine. Un femminicidio ad Andria… Anche ad Andria.

Una balorda e folle violenza, una inaudita e irreversibile sopraffazione in nome di niente. Non certo dell'amore, del rispetto, no. Non c'è giustificazione alcuna, non ci potrebbe mai essere: solo forte condanna per questo abominevole orrore. Non cerchiamola, non cercatela. Solo condanna.

A nome mio personale e di tutta la Città di Andria, sconvolta e incredula, ferita e attonita, esprimo profondo, immane dolore, stringendo al petto, al mio petto di mamma, quelle fragili, impotenti creature, da quest'oggi orfane della loro mamma".

Così la Sindaca Giovanna Bruno.
  • giovanna bruno
  • Femminicidio
  • Vincenza Angrisano
Altri contenuti a tema
Zes Adriatica, conferenza stampa in sala giunta ad Andria Zes Adriatica, conferenza stampa in sala giunta ad Andria A seguire, il 22 febbraio alle 17.30, all'ex Mattatoio di via Canosa si svolgerà un convegno pubblico
“Il dono della vita”: alimentazione e prevenzione delle malattie al centro di un evento F.I.D.A.P.A. Andria “Il dono della vita”: alimentazione e prevenzione delle malattie al centro di un evento F.I.D.A.P.A. Andria Si terrà venerdì 16 febbraio, alle ore 16:30, presso l’auditorium I.C. Jannuzzi – Mons. Di Donna
Scomparsa Maria Fida Moro, il cordoglio del sindaco di Andria, Giovanna Bruno Scomparsa Maria Fida Moro, il cordoglio del sindaco di Andria, Giovanna Bruno La Prima cittadina è Presidente della Federazione dei Centri Studi “Aldo Moro e Renato Dell’Andro”
Terzo mandato. Giovanna Bruno, Sindaco e Presidente ALI Puglia: "Sovrana la scelta dei cittadini" Terzo mandato. Giovanna Bruno, Sindaco e Presidente ALI Puglia: "Sovrana la scelta dei cittadini" "Se un sindaco è bravo e lavora bene, saranno gli elettori a decretarlo nelle urne....Il principio democratico non varia in base al numero degli abitanti"
Laboratorio urbano: avvio consultazione pubblica Laboratorio urbano: avvio consultazione pubblica La città di Andria, beneficiaria della misura PON Metro, dà appuntamento, giovedì 18 gennaio, all'ex mattatoio di via Canosa
Finanziamento revocato nuovo ospedale Andria, on. Matera (FdI): Emiliano e sindaco Bruno dicano i problemi e non prendano ancora in giro i cittadini della BAT" Finanziamento revocato nuovo ospedale Andria, on. Matera (FdI): Emiliano e sindaco Bruno dicano i problemi e non prendano ancora in giro i cittadini della BAT" "Facciano chiarezza pubblicamente e diano un cronoprogramma certo dell'opera. Assumendosi le responsabilità"
Passaggio di consegne per F.I.D.A.P.A. Andria: la nuova Presidente è la professoressa Giovanna Bruno Passaggio di consegne per F.I.D.A.P.A. Andria: la nuova Presidente è la professoressa Giovanna Bruno La cerimonia si è svolta nella serata di ieri, presso l’ex chiesa di Sant’Anna
Nel 2023 aperti i cantieri, il 2024 l'anno delle consegne e di un nuovo teatro ad Andria. VIDEO Nel 2023 aperti i cantieri, il 2024 l'anno delle consegne e di un nuovo teatro ad Andria. VIDEO Conferenza stampa di fine anno del Sindaco e degli assessori presso l'ex macello comunale di via Canosa
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.