La Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro Zenith
La Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro Zenith
Attualità

Fare rete sulla disabilità: La Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro Zenith

L'evento svoltosi nella Capitale per fare sinergia tra Governo, Istituzioni, Enti e mondo dell'Associazionismo

"Disabilità e inclusione tra realtà e utopia". Questo il tema dell'incontro-dibattito tenutosi presso la Sala del Refettorio della Camera Dei Deputati.

Organizzato dall'Associazione Sinergitaly, in collaborazione con il Centro Zenith, l'evento nasce per fare sinergia tra Governo, Istituzioni, Enti e mondo dell'Associazionismo costituendo un momento per restituire idee al Legislatore e per capire in che direzione andare, creando una connessione tra i mondi che sono venuti a convergere nell'incontro e trovando nel dialogo, nuovi sbocchi e opportunità.

Erano presenti come moderatore il professor Antonello Fortunato e come relatori il dott. Lelio Borgherese, Presidente Network Contacts srl; l'avv. Angelo Masucci; l'on. Antonio Tasso, Consigliere Nazionale FITeT; Antonio Gaetani Palladino, Presidente Associazione Certosa Inclusiva; il cav. Riccardo Di Matteo, Presidente Sinergitaly; il dott. Michele Grillo, Vice presidente Osservatorio Nazionale contro il bullismo e il disagio giovanile; il Vice presidente Confassociazioni Terzo Settore dott. Stefano Galloni. Per i saluti istituzionali erano presenti l'on. Carla Giuliano, il senatore Manfredi Potenti, l'on. Giorgio Lovecchio.

Nel corso del convegno sono arrivati i saluti al Presidente cav. Riccardo Di Matteo dell'Associazione Sinergitaly, dal Ministro per la Disabilità on. Alessandra Locatelli, che ha dichiarato: "Oggi è un momento di incontro e confronto importante tra diversi enti e associazioni e rappresentanti istituzionali che consentirà di far emergere spunti ma soprattutto di esaminare le tante iniziative che il governo sta adottando in materia di disabilità, inclusione, supporto alle famiglie e alle fasce più deboli". Altresì ha dichiarato: "Stiamo vivendo in un'epoca particolarmente complessa nel corso della quale le spinte al cambiamento sono state dettate dall'emergenza mondiale che abbiamo vissuto, dalle strategie europee, dal PNRR ma anche dalla riforma sulla disabilità (legge 227/21) che stiamo attuando in Italia".

"Secondo i dati Istat, nel 2019 le persone con disabilità erano circa 3 milioni e 150 mila, quindi il 5,2 % della popolazione mondiale" Ha affermato l'On. Carla Giuliano, II Commissione Giustizia, sottolineando la necessità di perseguire nell'abbattimento delle barriere architettoniche come punto prioritario per consentire l'accesso ai luoghi per l'inclusione scolastica e lavorativa.

"Se il tema di oggi è Inclusione sociale tra realtà e utopia, possiamo affermare che la disability Card oggi è effettivamente una realtà" - prosegue Maria Botturi, Capo progetto Disability Card, INPS - nell'esplicare le funzioni, della card che con oltre 160mila card distribuite sul territorio nazionale, sostituisce la certificazione di disabilità e dà accesso a molti luoghi di cultura.

"Uno strumento all'avanguardia realizzato in policarbonato con codice brail che rappresenta innovazione e sicurezza" conclude Stefano Imperatori, Direttore Sviluppo e Soluzioni Integrate dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

"La Puglia ha investito un numero elevato di risorse per far sì che i nostri concittadini possano avere, attraverso progetti e misure, concrete e reali opportunità personali e sociali. Pertanto, la Regione Puglia è impegnata nell'assistenza delle persone in condizioni di disabilità con misure diversamente commisurate in ragione delle specifiche esigenze che i diversi gradi di disabilità esigono, finanziate a valere su fondi regionali, nazionali e comunitari". Così Rosa Barone, Assessora Welfare Regione Puglia, in rappresentanza dei servizi sociali Regionali.

La seconda parte della giornata, moderata dal giornalista Massimo Lucidi, Presidente della Fondazione E-Novation, dal cav. Riccardo Di Matteo, Presidente Sinergitaly, dal professor Antonello Fortunato, Presidente del Centro Zenith, è stata dedicata alla Diversity Media Representation Impact, ovvero alla percezione che il pubblico ha rispetto alla rappresentazione di questo tema, culminando con un momento di premiazione dei personaggi che si sono distinti per una rappresentazione valorizzante delle diversità nei media italiani di informazione e intrattenimento.
Hanno ricevuto attestati di benemerenza quale riconoscimento per il lodevole e instancabile impegno in campo culturale, sociale ed umanitario: l'attore Massimo Boldi, il maestro Gianni Mazza, il conduttore televisivo Luca Sardella, il cantante Gianni Donzelli, il maestro Francesco Finizio, l'ex calciatore Ubaldo Righetti, l'ex calciatore Giuseppe Incocciati, l'avvocato Angelo Masucci, la dott.ssa Alessandra D'Alessio, l'imprenditore Francesco Fumarolo dei Vini Pandora, l'imprenditore Raffaele Ravaglia della Sirenyx, l'imprenditore Sinisi Michele titolare dell'azienda Sinisi srl, il Consorzio Distretto 33, la società Elektronorm presente l'amministratore delegato dott. Angelo Jannone, il centro Formazione e Lavoro Evolvere rappresentato dal dott. Luigi D'Alessandro, il cantante autistico Simone Maghernino, il dott. Lelio Borgherese presidente Network Contacts srl, il cavalier Giuseppe Padovano, Errico Rosario produttore e regista cinematografico, il dott. Michele Grillo vicepresidente Osservatorio Nazionale contro il bullismo e il disagio giovanile, la dott.ssa Orietta Muzzi dirigente di azienda, l'Associazione Emotional & More, Carmen Di Gironimo, l'Associazione bambini cerebrolesi ABC Puglia presente la fondatrice Carmela Fanizzi, l'Associazione Il Girasole, Mondo Nuovo A.P.S., l'Associazione "I Diversabili".
La Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro ZenithLa Bat presente alla Camera dei Deputati con Sinergitaly e Centro Zenith
  • Solidarietà
  • disabilità
  • centro zenith
  • Sinergitaly
Altri contenuti a tema
Cresce il disagio: il 23,6% dei pugliesi vive in condizioni di povertà relativa Cresce il disagio: il 23,6% dei pugliesi vive in condizioni di povertà relativa Le iniziative intraprese dalla Regione
Il centro Zenith di Andria compie 25 anni ...con regalo alle Maldive Il centro Zenith di Andria compie 25 anni ...con regalo alle Maldive Una serie di incontri per celebrare questa ricorrenza
L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche ad Andria L'AIRC scende in piazza nel weekend: stand anche ad Andria In cambio di un'azalea si potranno effettuare donazioni per sostenere la ricerca
Bando regionale “Impresa Possibile”, tappa ad Andria lunedì 6 maggio Bando regionale “Impresa Possibile”, tappa ad Andria lunedì 6 maggio Ha l’obiettivo di supportare lo sviluppo di imprese sociali e progetti innovativi nel settore del welfare
L'indignazione del Centro Zenith di Andria alle parole del generale Vannacci: «Vorrei classi separate per i disabili» L'indignazione del Centro Zenith di Andria alle parole del generale Vannacci: «Vorrei classi separate per i disabili» CEI, classi per disabili? «Torniamo agli anni bui della storia». Mons. Savino, «l'inclusione è segno di civiltà»
La terra d'Abruzzo ha accolto i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare" La terra d'Abruzzo ha accolto i ragazzi dello Zenith in un viaggio "particolare" "Esplorare il mondo è un'opportunità straordinaria per nutrire la nostra anima e arricchire la nostra esistenza"
Nella Capitale l' omaggio a Walter Chiari: 100 candeline per celebrare l'uomo e il talento Nella Capitale l' omaggio a Walter Chiari: 100 candeline per celebrare l'uomo e il talento Cerimonia presso il Senato della Repubblica, presente anche Simone Annicchiarico, figlio dell'indimenticato attore
I.I.S.S. "Ettore Carafa" di Andria: un impegno concreto per l'inclusione degli studenti con DSA I.I.S.S. "Ettore Carafa" di Andria: un impegno concreto per l'inclusione degli studenti con DSA Il dibattito ha fornito l'occasione per approfondire le tematiche legate alla gestione e alla didattica dell'inclusione in ambito scolastico
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.