Le consigliere comunali Doriana Faraone e Nunzia Sgarra
Le consigliere comunali Doriana Faraone e Nunzia Sgarra
Politica

Faraone e Sgarra (M5S): "Presto la messa in sicurezza della cava ex fratelli Acquaviva e bonifica di quella comunale"

Le consigliere pentastellate chiedono all'Amministrazione di seguire l'iter per il nuovo gestore del servizio raccolta rifiuti

I molteplici temi legati ai rifiuti, alla sicurezza delle discariche presenti nl territorio comunale sono al centro della nota delle consigliere comunali del M5S, Doriana Faraone e Nunzia Sgarra: "Sarà certamente importante per il nostro territorio avere un nuovo ospedale, senza trascurare nel frattempo il Bonomo, ma noi riteniamo che sia altrettanto importante fare prevenzione per utilizzarlo il meno possibile.

Una buona prevenzione per salvaguardare la salute dei cittadini passa attraverso la salubrità dell'ambiente in cui si vive.
Ad aprile scorso avevamo protestato per l'improvviso annullamento, da parte di Ager Puglia (l'agenzia regionale che ha competenza sui rifiuti) del procedimento di messa in sicurezza con chiusura definitiva della cava ex fratelli Acquaviva, di proprietà della Daneco.

In breve, i fondi FSC (Fondo Sviluppo e Coesione) che finanziano tutta l'opera si sarebbero dovuti utilizzare entro il 31.12. 2021, per cui interpellata dalla Regione, l'Ager dichiarò ad aprile scorso di non riuscire a farlo entro questi tempi e quindi annullò tutto.

Grazie alla recente approvazione della Legge n. 87/2021, i termini di utilizzo di tali fondi sono slittati al 31.12.2022, per cui l'Ager ha ripreso il procedimento laddove lo aveva interrotto, cioè dall'aggiudicazione della realizzazione del progetto.
Siamo stati fortunati, ma noi non siamo ancora tranquille poiché il tempo, in politica, troppo spesso scorre infruttuosamente, per cui invitiamo il Sindaco a vigilare costantemente sulla sistemazione di questa discarica affinchè si utilizzino per tempo i finanziamenti già disponibili, senza correre nuovamente il rischio di perderli.

Rimanendo in tema rifiuti, vorremmo anche comprendere a che punto sta la bonifica e la messa in sicurezza dell'altra discarica, quella comunale contigua alla cava, sempre in Contrada San Nicola La Guardia. Sarebbe anche interessante conoscere i risultati dei prelievi dai pozzi spia di quest'ultima e far eseguire qualche sopralluogo di controllo ad Arpa Puglia.
Infine, il servizio raccolta rifiuti in città, per il quale siamo in attesa di conoscere chi sarà il nuovo gestore. Purtroppo in diversi ci segnalano ancora varie quotidiane carenze, nell'abitato e nelle zone di campagna abitate durante l'estate", concludono Doriana Faraone e Nunzia Sgarra, consigliere comunali M5S Andria.
  • Comune di Andria
  • Rifiuti
  • M5S Andria
  • discarica
  • discarica san nicola la guardia
  • doriana faraone
  • Nunzia Sgarra
Altri contenuti a tema
Comune di Andria: sei assunzioni nel 2021, tra cui anche un dirigente amministrativo contabile Comune di Andria: sei assunzioni nel 2021, tra cui anche un dirigente amministrativo contabile Pasquale Colasuonno: "Restano in piedi ancora quelli del 2020, sia per esterni che per personale interno"
Situazione finanziaria comunale, Faraone e Sgarra (M5S): "Intervenire al più presto sulle criticità già evidenziate in passato" Situazione finanziaria comunale, Faraone e Sgarra (M5S): "Intervenire al più presto sulle criticità già evidenziate in passato" Le consigliere comunali pentastellate chiedono di "Utilizzare al più presto quelle "enormi quantità di risorse" di cui la maggioranza ha parlato"
Riccardo Frisardi: "Opportunità di sviluppo per la comunità cittadina" Riccardo Frisardi: "Opportunità di sviluppo per la comunità cittadina" "I recenti finanziamenti giunti alla Città di Andria siano volano per intraprendere azioni volte a migliorare l’efficienza della macchina amministrativa"
Vurchio: "Con i PINQUA per far ripartire questa città dal punto di vista socio-culturale" Vurchio: "Con i PINQUA per far ripartire questa città dal punto di vista socio-culturale" "Il sindaco abbandoni le possibili ambizioni personali", sottolinea il Presidente del Consiglio comunale
Il Partito Democratico di Andria verso il congresso per la scelta del suo nuovo segretario Il Partito Democratico di Andria verso il congresso per la scelta del suo nuovo segretario Organizzati incontri aperti al pubblico per discutere in merito al futuro della città
Ancora inascoltate le richieste dei residenti per vedere ripulito l'ex carcere mandamentale Ancora inascoltate le richieste dei residenti per vedere ripulito l'ex carcere mandamentale Lo sottolineano in un nota Vito Chieppa e Riccardo Attimonelli, a nome dei residenti del Quartiere Santa Maria Vetere
Approvato un nuovo Programma operativo a favore delle donne vittime di violenza Approvato un nuovo Programma operativo a favore delle donne vittime di violenza Il Comune garantisce la continuità alle iniziative di contrasto della violenza di genere.
Assessore Di Leo: in distribuzione moduli raccolta firme referendum eutanasia legale Assessore Di Leo: in distribuzione moduli raccolta firme referendum eutanasia legale Presso l’ufficio elettorale del Comune di Andria, in Piazza Trieste e Trento (1° piano)
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.