inaugurazione emporio solidale Le Dodici Ceste Misericordia di Andria
inaugurazione emporio solidale Le Dodici Ceste Misericordia di Andria
Associazioni

Emporio Solidale della Misericordia di Andria: in dieci giorni 398 famiglie accreditate all'accesso

L’appello della Governatrice Vurchio: «Tutto quello che è in eccesso non buttatelo ma donatelo»

398 famiglie per un totale di 1242 componenti sono coloro i quali si sono già rivolti in una decina di giorni all'emporio solidale "Le Dodici Ceste" della Misericordia di Andria. Una struttura dedicata alle famiglie più bisognose della città che funziona come un vero e proprio supermarket della solidarietà. Tutto quello che è in eccesso viene donato alla Confraternita e poi, attraverso dei punti mensili, preso dalle famiglie in due giornate di apertura alla settimana. Un boom di richieste arrivate a "Casa Misericordia" in viale Istria difficilmente preventivabile all'inizio e che richiede ora un lavoro molto più intenso dei volontari giallociano per assicurare forniture continue all'emporio. Carrelli solidali nei weekend in diversi supermercati della città, il fondamentale supporto del Banco Alimentare di Foggia, alcune donazioni di aziende ed attività commerciali oltre che libere elargizioni dei cittadini.

«Per ora il sostegno alla struttura è questo – spiega Angela Vurchio, Governatrice della Misericordia di Andria – ma c'è bisogno di ancora più impegno del territorio. Questi dati fanno emergere tutta la tragica realtà di un territorio che ha davvero grandi necessità. Noi ci siamo, mettiamo a disposizione il nostro impegno e la nostra organizzazione. Ora serve però anche l'aiuto di tanti altri. L'appello è alle aziende ed ai cittadini: tutto quello che è in eccesso non buttatelo ma donatelo a questo emporio della solidarietà». Il progetto, partito da un'idea nazionale della Confederazione delle Misericordie d'Italia, ha già permesso la costruzione di una rete di empori che sono 31 in tutta la nazione. Due quelli già attivi in Puglia tra Molfetta ed Andria ma si punta, attraverso il coordinamento della Federazione regionale delle Misericordie, ad allargare la platea sino a predisporre empori della solidarietà in tutte le province.

A questo la Confraternita andriese, che quest'anno celebra i 30 anni di attività, porta già da tempo avanti un altro importante progetto solidale come quello dell'Ambulatorio "Noi con Voi". Una struttura diretta dal Dr. Nicola Mariano, che assicura non meno di 300 visite specialistiche annuali ai meno abbienti e che può contare su diversi medici, infermieri ed oss volontari. Negli scorsi giorni sono partite anche le visite cardiologiche grazie all'impegno della Dr.ssa Sabrina Barchetta che avrà diversi appuntamenti anche nel mese di maggio.
  • Misericordia Andria
Altri contenuti a tema
Emergenza nelle Marche: partenza per i volontari delle Misericordie di Andria, Canosa, Molfetta e Borgomezzanone Emergenza nelle Marche: partenza per i volontari delle Misericordie di Andria, Canosa, Molfetta e Borgomezzanone «Quando ci sono emergenze in ogni parte d'Italia noi ci siamo, siamo sempre pronti – spiega Gianfranco Gilardi»
Conclusa ad Andria la due giorni di formazione dei volontari delle Misericordie di Puglia del servizio civile Conclusa ad Andria la due giorni di formazione dei volontari delle Misericordie di Puglia del servizio civile Circa trenta i ragazzi partecipanti dei due progetti di Protezione Civile attivati. Presentati anche i nuclei cinofili e sommozzatori
Grest 2022 “Sulle orme della pace”: torna il camposcuola estivo della Misericordia di Andria Grest 2022 “Sulle orme della pace”: torna il camposcuola estivo della Misericordia di Andria Dal 13 giugno all’8 luglio con il grande impegno dei volontari giallociano per i ragazzi dai 6 ai 13 anni
Cinofili Misericordie di Puglia: rinnovo brevetti per due cani molecolari Cinofili Misericordie di Puglia: rinnovo brevetti per due cani molecolari «Un risultato importante che permette di proseguire il percorso di crescita per mettere a disposizione delle istituzioni e delle comunità un gruppo davvero fondamentale in diversi scenari di emergenza»
Malore in piazza Cappuccini, anziano privo di sensi salvato dal 118 di Andria Malore in piazza Cappuccini, anziano privo di sensi salvato dal 118 di Andria I soccorritori erano in attesa di lasciare una paziente in codice verde al Pronto Soccorso del “Bonomo”. L’appello è a non effettuare chiamate al 118 se non è strettamente necessario
Da Andria volontari al confine tra Polonia e Ucraina Da Andria volontari al confine tra Polonia e Ucraina Sì occuperanno dell'evacuazione dei più fragili
Un nuovo spazio per i più bisognosi: ad Andria nasce l'Emporio Solidale della Misericordia Un nuovo spazio per i più bisognosi: ad Andria nasce l'Emporio Solidale della Misericordia Inaugurazione ieri pomeriggio alla presenza del Vescovo mons. Mansi e della sindaca Giovanna Bruno
La Misericordia di Andria inaugura l'emporio solidale "Le dodici ceste" La Misericordia di Andria inaugura l'emporio solidale "Le dodici ceste" Appuntamento nel pomeriggio di giovedì 7 aprile presso la sede di via Vecchia Barletta
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.