avv. Giovanna Bruno
avv. Giovanna Bruno
Vita di città

Educazione urbana e ambientale: l’appello lanciato sui social dalla neo sindaca Giovanna Bruno

La prima cittadina denuncia l’uso scorretto delle ebike e l’abbandono abusivo dei rifiuti per le vie della città

I temi educazione alla sicurezza stradale e ambientale, passano attraverso le parole della neo sindaca Giovanna Bruno. In uno dei suoi appuntamenti notturni trasmessi, quotidianamente, in formato live sulla sua pagina facebook, la prima cittadina che, ufficialmente verrà conclamata sindaca il prossimo martedì 13 ottobre presso l'aula consiliare di Palazzo di Città, denuncia la "pericolosità" delle biciclette elettriche, divenute nell'ultimo periodo una nuova tendenza del mercato delle ruote, ma che se non le si usa in modo corretto potrebbero trasformarsi in uno dei mezzi di trasporto più pericolosi al mondo. Poiché proprio per le sue caratteristiche, leggere, potenti e silenziose, minacciano la tranquillità e la sicurezza dei pedoni, abituati a "sentire" arrivare veicoli più rumorosi oltre che mettere in pericolo l'incolumità degli automobilisti stessi.

"Bisognerà assumere dei provvedimenti che mi auguro debbano non essere drastici" – sottolinea nel video l'avv. Bruno – "Se collaborassimo tutti, rispettando le regole, la buona educazione e la civiltà probabilmente qualche risultato a questa città, riusciremmo a darlo in termini di migliore vivibilità".

Un'altra problematica spinosa sollevata dalla Sindaca è il dilagante fenomeno dei rifiuti. Molta sporcizia anziché essere depositata dai cittadini, negli appositi contenitori, viene abbandonata nelle campagne o per le strade della città, deturpando anche luoghi di grande interesse storico-artistico. Ieri sera, venerdì 9 ottobre, la Sindaca prima di denunciare, in diretta live, l'inciviltà di molti nostri concittadini, ha condiviso con i volontari dell'Associazione di tutela ambientale 3Place, la manifestazione sul riscaldamento globale, svoltasi nell'agorà della nostra città, piazza Catuma, luogo in cui è stato, tra l'altro, installato il "ClimateClock": una info grafica che conta la velocità con cui il pianeta si sta avvicinando a 1,5 °C di riscaldamento a causa dell'attuale trend delle emissioni. Mostrando anche la quantità di CO2 già emessa. Sette anni è il tempo che ci rimane per salvare la Terra prima che un'emergenza climatica irreversibile alteri l'esistenza umana, questo è il numero segnato dall'enorme orologio digitale.

"Dobbiamo, assolutamente, cambiare rotta! Questa sensibilizzazione, di cui ringrazio 3Place, bisogna moltiplicarla al massimo. Non porgere attenzione alle tematiche ambientali significa non avere attenzioni a noi stessi, al benessere delle nostre comunità e di chi verrà dopo di noi. Se dovesse avvenire questo, avremmo perso tutti una scommessa. Sull'aspetto della nostra salute e della tutela ambientale dobbiamo metterci in carreggiata e dare un'accelerata molto importante" – conclude la prima cittadina, l'avv. Giovanna Bruno.

Nel VIDEO le parole della neo sindaca Giovanna Bruno.
  • giovanna bruno
  • Rifiuti
  • ambiente
  • 3place
  • Bici elettriche
Altri contenuti a tema
Lo sportello unico dell'edilizia ad Andria sbarca nel digitale Lo sportello unico dell'edilizia ad Andria sbarca nel digitale Dal 26 aprile al via le istanze previa registrazione su piattaforma dedicata
Raccolta rifiuti elettrici, ad Andria una media di 2,8 Kg per abitante nel 2020 Raccolta rifiuti elettrici, ad Andria una media di 2,8 Kg per abitante nel 2020 Puglia terza regione al Sud secondo i dati dell'ultimo Rapporto Annuale del Centro di Coordinamento RAEE
Il saluto di pronta guarigione del Sindaco Bruno al collega Bottaro di Trani Il saluto di pronta guarigione del Sindaco Bruno al collega Bottaro di Trani Nel video/post serale, la preoccupazione dei "contagi sempre elevati"
Circa 500 vaccinati al giorno ad Andria, Sindaco Bruno: "Preoccupa il permanere in zona rossa della Puglia" Circa 500 vaccinati al giorno ad Andria, Sindaco Bruno: "Preoccupa il permanere in zona rossa della Puglia" Lavoratori socialmente utili: "Lieti di fare qualcosa per la città". Il Video
Il Sindaco Bruno incontra a Palazzo di Città i vertici andriesi dell'Avis Il Sindaco Bruno incontra a Palazzo di Città i vertici andriesi dell'Avis Il Primo Cittadino rivolge un appello alla cittadinanza per contribuire con la donazione di sangue
Aperta la complanare realizzata sulla Sp2 Andria-Canosa di Puglia Aperta la complanare realizzata sulla Sp2 Andria-Canosa di Puglia Sindaco Bruno: "Non è destinata a mezzi pesanti ma solo a frontisti e ad autovetture che devono attenersi al limite di velocità"
Rifiuti e vegetazione incolta: due cittadini ripuliscono un’area verde della stazione “Andria Sud” Rifiuti e vegetazione incolta: due cittadini ripuliscono un’area verde della stazione “Andria Sud” Raccolti tre sacchi della spazzatura colmi di rifiuti abbandonati e residui di potatura
Vaccini "di massa" ad Andria: trasporto pubblico gratuito per il polivalente di San Valentino Vaccini "di massa" ad Andria: trasporto pubblico gratuito per il polivalente di San Valentino Giovanna Bruno: «È importante presentarsi all'orario stabilito e non diverse ore prima. Non dobbiamo correre il rischio di creare assembramenti»
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.