ing. Luigi Sciscia
ing. Luigi Sciscia
Attualità

E' scomparso l'ing. Luigi Sciascia per quasi 30 anni a capo dell'Ufficio tecnico comunale

Le esequie lunedì 11 febbraio alle ore 11 presso la chiesa del SS. Sacramento

E' scomparso lo scorso sabato 9 febbraio, l'ing. Luigi Sciascia. Era nato nel giugno del 1926 a Taranto. Laureatosi in ingegneria aveva cominciato la sua lunga attività lavorativa come libero professionista e come consulente e perito tecnico per il Tribunale di Bari. Numerose le opere realizzate nel capoluogo regionale con il papà ingegnere Romeo, tra queste il palazzo della SIP.

Oltre a progettare innumerevoli infrastrutture a Bari, insediatosi nel Comune di Andria nel 1963 come ingegnere capo dell'Ufficio tecnico comunale, ha diretto fino al suo pensionamento (avvenuto nel 1992), tutte le opere pubbliche realizzate nella Città Federiciana, quali ad esempio il Palazzetto dello sport di viale Germania, tutte le nuove scuole cittadine, la copertura dello stadio "degli Ulivi" etc. etc.

Lascia la moglie, la signora Rosanna Carrieri, i figli Vincenzo e Fabrizia, con i rispettivi coniugi ed i suoi quattro amatissimi nipoti. La salma sosta presso la casa del commiato "Villa EVE" situata nei pressi del Santuario del SS. Salvatore sino alle ore 10 di lunedì 11 febbraio, per poi essere traslata nella chiesa del SS. Sacramento dove, alle ore 11 si svolgerà il rito funebre.

La Redazione di AndriaViva si associa al dolore della Famiglia Sciascia-Carrieri per la dipartita dell'ing. Luigi, ricordando la grande umanità, dedizione e simpatia di questo valente professionista, di cui si conserva ancora oggi un profondo e nitido ricordo presso gli uffici del Comune di Andria.
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Giulia Lacasella nuova dirigente del settore Finanziario Giulia Lacasella nuova dirigente del settore Finanziario La 43enne funzionaria della Provincia Bat, ha ricevuto incarico per un anno, a 18 ore settimanali
Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Una nota politica per spiegare il fallimento della politica di Nicola Giorgino al comune di Andria
Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» L'ex consigliera di Fronte Democratico «Ultimi anni caratterizzati da arroganza e incapacità amministrativa»
Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Pasquale De Toma nominato vicepresidente dall'ex Primo cittadino poche ore prima della caduta dell'amministrazione comunale
582° Fiera d’Aprile: più di 100 figuranti in abiti d’epoca nel Corteo Storico rinascimentale 582° Fiera d’Aprile: più di 100 figuranti in abiti d’epoca nel Corteo Storico rinascimentale Storia e Tradizione in corteo: domenica 28 aprile 2019 con partenza alle ore 17
Raccolta rifiuti: sospensione per il lunedì di pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio Raccolta rifiuti: sospensione per il lunedì di pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio Il servizio non verrà effettuato per le utenze domestiche come comunicato dal Comune e Ato
Il Comune di Andria partecipa ai corsi del programma INPS Valore P.A. – Bando 2018 Il Comune di Andria partecipa ai corsi del programma INPS Valore P.A. – Bando 2018 Oggi conclusione del percorso formativo sulla "Comunicazione efficace", presso Villa Romanazzi Carducci
L'ex assessore Gianluca Grumo di Forza Italia prende le distanze dagli azzurri L'ex assessore Gianluca Grumo di Forza Italia prende le distanze dagli azzurri "Mi hanno isolato senza mai consultarmi"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.