Scamarcio e Memeo
Scamarcio e Memeo
Vita di città

Due attori andriesi in prima visione su Raiuno alla Vigilia dell'Immacolata

Riccardo Scamarcio ed Antonio Memeo sul set de "La cena di Natale"

Non uno, bensì due attori andriesi ieri in prima serata e prima visione su Raiuno. Vigilia dell'Immacolata, dunque, per molti in compagnia di Riccardo Scamarcio ed Antonio Memeo nel film "La cena di Natale", la commedia ambientata a Polignano a Mare di Marco Ponti in cui Scamarcio è protagonista insieme a Laura Chianti e Michele Placido.

Antonio Memeo veste nella sua comparsa i panni dell'autista di una zia milanese, interpretata da Veronica Pivetti.

Per Scamarcio si tratta di uno dei tanti film interpretati, il suo curriculum è lungo e variegato. Altrettanto si può dire di Memeo che dopo studio e sacrifici è stato tra gli attori anche della celebre fiction dei "Braccialetti rossi". Insomma due giovani talenti ed orgogli andriesi insieme sulla prima delle reti Rai in un film, sequel di "Io che amo solo te", che ha riscosso apprezzamento perchè fatto di emozioni e risate: introvabili capitoni, ascensori bloccati, anelli scomparsi, ritrovamenti e colpi di scena.

Ricordiamo la trama.
Siamo alla Vigilia di Natale a Polignano a Mare, con la candida neve che imbianca il paesaggio. Tutti quanti sono però agitatissimi, ma quella che non sta più nella pelle è Matilde, al cui il marito Don Mimì regala un anello con smeraldo per averla trascurata ultimamente. La donna è talmente esaltata che decide di organizzare un cenone a casa loro: un enorme villa soprannominata "Petruzzelli" dove la fa da padrone un albero di Natale di quattro metri. Matilde vuole chiaramente sfidare a consuocera Ninella, che fu il grande amore di Don Mimì durante la gioventù. Lei però non si intimidisce facilmente, anche se ha sbagliato la tinta per capelli e viene infastidita dalla presenza di Zia Pina. A tavola, per l'occasione, si siedono anche Chiara, che aspetta un bambino, e suo marito Damiano, la 17enne Nancy ossessionata con la verginità e l'avvocato gay Orlando.
  • riccardo scamarcio
  • Artisti Andriesi
  • Talenti andriesi
  • Antonio Memeo
  • raiuno
Altri contenuti a tema
Crisi, Scamarcio su La7: "Chiunque vada al governo può fare ben poco" Crisi, Scamarcio su La7: "Chiunque vada al governo può fare ben poco" Quali sono le vere cause della crisi economica e sociale italiana? Le considerazione dell'artista andriese
8 È morto il padre dell'attore andriese Riccardo Scamarcio È morto il padre dell'attore andriese Riccardo Scamarcio Emilio Scamarcio aveva 64 anni, si è spento dopo una lunga malattia
10 Da Andria ad Hollywood: auguri a Riccardo Scamarcio per i suoi 38 anni Da Andria ad Hollywood: auguri a Riccardo Scamarcio per i suoi 38 anni Tre cose che l’attore non ha mai cambiato: l’intenso sguardo, il sorriso malizioso e la passione per la Fidelis Andria
7 La fashion designer andriese Vanessa Sellitri sul podio di "Le prince d'or 2017" a Parigi La fashion designer andriese Vanessa Sellitri sul podio di "Le prince d'or 2017" a Parigi Vincente la sinergia di ricerca di forme e materiali nuovi e arte sartoriale italiana dei dettagli
1 Paola Lomuscio da oggi in libreria con “Io e la mia matita” Paola Lomuscio da oggi in libreria con “Io e la mia matita” La giovane andriese in un viaggio tra le sue illustrazioni, in compagnia della sua fedele matita
1 Isproject: duo andriese debutta con “The Archinauts” il 29 settembre Isproject: duo andriese debutta con “The Archinauts” il 29 settembre Ivan Santovito e Ilenia Salvemini in 7 tracce di progressive rock prodotte dalla AMS Records
2 ”Eden Seller”: oggi in uscita il primo fumetto di Vindex ”Eden Seller”: oggi in uscita il primo fumetto di Vindex La Divina Commedia come non l’avete mai vista. Al "Chiù" la presentazione
4 Haute couture, due talenti andriesi con biglietto di a/r per Milano Haute couture, due talenti andriesi con biglietto di a/r per Milano Androgina ed emancipata la donna di Elisabetta Di Matteo e Domenico Moschetta
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.