Scamarcio e Memeo
Vita di città

Due attori andriesi in prima visione su Raiuno alla Vigilia dell'Immacolata

Riccardo Scamarcio ed Antonio Memeo sul set de "La cena di Natale"

Non uno, bensì due attori andriesi ieri in prima serata e prima visione su Raiuno. Vigilia dell'Immacolata, dunque, per molti in compagnia di Riccardo Scamarcio ed Antonio Memeo nel film "La cena di Natale", la commedia ambientata a Polignano a Mare di Marco Ponti in cui Scamarcio è protagonista insieme a Laura Chianti e Michele Placido.

Antonio Memeo veste nella sua comparsa i panni dell'autista di una zia milanese, interpretata da Veronica Pivetti.

Per Scamarcio si tratta di uno dei tanti film interpretati, il suo curriculum è lungo e variegato. Altrettanto si può dire di Memeo che dopo studio e sacrifici è stato tra gli attori anche della celebre fiction dei "Braccialetti rossi". Insomma due giovani talenti ed orgogli andriesi insieme sulla prima delle reti Rai in un film, sequel di "Io che amo solo te", che ha riscosso apprezzamento perchè fatto di emozioni e risate: introvabili capitoni, ascensori bloccati, anelli scomparsi, ritrovamenti e colpi di scena.

Ricordiamo la trama.
Siamo alla Vigilia di Natale a Polignano a Mare, con la candida neve che imbianca il paesaggio. Tutti quanti sono però agitatissimi, ma quella che non sta più nella pelle è Matilde, al cui il marito Don Mimì regala un anello con smeraldo per averla trascurata ultimamente. La donna è talmente esaltata che decide di organizzare un cenone a casa loro: un enorme villa soprannominata "Petruzzelli" dove la fa da padrone un albero di Natale di quattro metri. Matilde vuole chiaramente sfidare a consuocera Ninella, che fu il grande amore di Don Mimì durante la gioventù. Lei però non si intimidisce facilmente, anche se ha sbagliato la tinta per capelli e viene infastidita dalla presenza di Zia Pina. A tavola, per l'occasione, si siedono anche Chiara, che aspetta un bambino, e suo marito Damiano, la 17enne Nancy ossessionata con la verginità e l'avvocato gay Orlando.
  • riccardo scamarcio
  • Artisti Andriesi
  • Talenti andriesi
  • Antonio Memeo
  • raiuno
Altri contenuti a tema
Andria e la sua burrata protagoniste della trasmissione LineaVerde su Rai1 Andria e la sua burrata protagoniste della trasmissione LineaVerde su Rai1 Mandate in onda questa mattina le riprese girate in città tra marzo e aprile
L'attore andriese Luigi Di Schiena oggi su Rai 1 con "Il capitano Maria" L'attore andriese Luigi Di Schiena oggi su Rai 1 con "Il capitano Maria" Intervista al concittadino nei panni di un tiratore scelto dei Carabinieri: "Per l'interpretazione mi sono ispirato a mio padre"
1 Andria su RAI 1 sabato 28 e domenica 29 aprile in "Paesi che vai" e "Linea Verde" Andria su RAI 1 sabato 28 e domenica 29 aprile in "Paesi che vai" e "Linea Verde" Non solo le prelibatezze enogastronomiche ma anche scorci caratteristici del centro storico
Le eccellenze dell'agroalimentare andriese su Rai 1 a "LineaVerde" Le eccellenze dell'agroalimentare andriese su Rai 1 a "LineaVerde" Agricoltura naturale, olio extra vergine d'oliva, burrata e tenerelli i protagonisti della puntata
“Loro 1”: martedì 24 nelle sale il film su Berlusconi con Riccardo Scamarcio. IL TRAILER “Loro 1”: martedì 24 nelle sale il film su Berlusconi con Riccardo Scamarcio. IL TRAILER L’attore andriese sarà nei panni di Tarantini, l’imprenditore barese che inviò «le bambine» all’ex premier
"La Passione", il docufilm di Antonio Memeo, girato tra Andria e Canosa "La Passione", il docufilm di Antonio Memeo, girato tra Andria e Canosa La storia degli ultimi giorni di vita di Gesù raccontata tra le bellezze dei nostri territori
Riccardo Scamarcio picchiato in una stazione di servizio: sarà risarcito Riccardo Scamarcio picchiato in una stazione di servizio: sarà risarcito L'ammontare verrà quantificata il 23 aprile
Riccardo Scamarcio si racconta dal set del film “Non sono un assassino” Riccardo Scamarcio si racconta dal set del film “Non sono un assassino” Intervista all’attore andriese tra disquisizioni d’arte e Fidelis Andria
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.