l'attuale discarica di Andria
l'attuale discarica di Andria
Politica

Discarica comunale di San Nicola La Guardia: "si attivino presto Comune e Regione"

La richiesta di Doriana Faraone e Nunzia Sgarra, consigliere comunali del M5S Andria

Sulla discarica di San Nicola La Guardia e sulla necessità di attivarsi nel più breve tempo possibile, intervengono le consigliere comunali pentastellate, Doriana Faraone e Nunzia Sgarra. "In contrada San Nicola La Guardia in agro di Andria, vi sono due discariche di rifiuti, adiacenti e divise solo da una parete di roccia.
Una è comunale ed era gestita dalla ditta Daneco, chiusa nel 2017 dalla Regione per problemi anche da noi del M5S segnalati. L'altra è la ex cava Acquaviva, di proprietà della Daneco, ditta in procedura fallimentare.

Entrambe hanno bisogno di essere messe in sicurezza per evitare problemi all'ambiente, cosa da fare quanto prima poiché riteniamo che di problemi alla salute ne abbiamo già in abbondanza.
Della cava ex Acquaviva si sta occupando la Regione Puglia tramite l'Ager (Agenzia Gestione Rifiuti) che, finalmente, in data 17.03.2021 ha verificato la congruità delle offerte per la progettazione della chiusura definitiva. Leggere negli atti le parole "chiusura definitiva" ci tranquillizza, poiché in passato si era ipotizzato di portare anche qui rifiuti da ogni dove.

Per quanto riguarda invece la discarica comunale, ancora non si vedono atti ufficiali per la progettazione della messa in sicurezza e la bonifica, cose per le quali la Regione ha messo a disposizione del Comune di Andria circa una decina di milioni di euro. Giusto per fare un confronto, per la discarica di Giovinazzo gestita come quella di Andria dalla Daneco e poi lasciata ad un destino simile a quella nostra, si sta procedendo all'aggiudicazione dei lavori.
Invitiamo quindi l'amministrazione comunale, da un lato ad accelerare le procedure per la messa in sicurezza della discarica comunale e dall'altro a fare le dovute pressioni su Ager affinchè acceleri anch'essa le stesse procedure sulla ex cava Acquaviva.

Ogni euro che ci è stato dato dobbiamo quanto prima spenderlo a difesa dell'ambiente e della nostra salute, tenendo anche conto che concretizzare lavori per milioni di euro sul nostro territorio, in questo periodo di grande difficoltà economica non può che essere, in ogni caso, in qualche misura utile pure al settore produttivo cittadino", concludono la loro nota Doriana Faraone e Nunzia Sgarra, consigliere comunali del M5S.
  • M5S Andria
  • discarica san nicola la guardia
Altri contenuti a tema
Inaspettata battuta d'arresto della Regione circa i lavori di messa in sicurezza della discarica ex fratelli Acquaviva Inaspettata battuta d'arresto della Regione circa i lavori di messa in sicurezza della discarica ex fratelli Acquaviva Le consigliere comunali M5S Andria Doriana Faraone e Nunzia Sgarra chiedono lumi al Sindaco Bruno
Degrado sociale e miglioramento del decoro urbano: pronti contributi dal Governo Degrado sociale e miglioramento del decoro urbano: pronti contributi dal Governo Le consigliere pentastellate Faraone e Sgarra chiedono all'amministrazione comunale di presentare domanda
Incentivi per utilizzo di prodotti biologici nelle mense scolastiche Incentivi per utilizzo di prodotti biologici nelle mense scolastiche La richiesta all'Amministrazione comunale dalle consigliere pentastellate Faraone e Sgarra
Sgarra (M5S): «Servizi sociali, quali di questi è ancora possibile recuperare?» Sgarra (M5S): «Servizi sociali, quali di questi è ancora possibile recuperare?» Lo chiede la consigliera pentastellata Nunzia Sgarra: «Presto una verifica dei finanziamenti arrivati con una destinazione vincolata»
Rimodulazione finanziaria, Michele Coratella (M5S): "La via è stretta. Un tentativo comune degli andriesi, per gli andriesi" Rimodulazione finanziaria, Michele Coratella (M5S): "La via è stretta. Un tentativo comune degli andriesi, per gli andriesi" Il commento ed il video del capogruppo pentastellato, dopo il voto favorevole espresso ieri nel consiglio comunale
Vincenzo Coratella (M5S): "Presentato ordine del giorno su fenomeno randagismo" Vincenzo Coratella (M5S): "Presentato ordine del giorno su fenomeno randagismo" Con l'altro consigliere comunale Michele Coratella, auspica "condivisione e nel sostegno di tutti i consiglieri comunali"
Faraone (M5S) su mancato consiglio comunale causa covid: "Sempre chiesto effettuarlo da remoto" Faraone (M5S) su mancato consiglio comunale causa covid: "Sempre chiesto effettuarlo da remoto" "Invito l'amministrazione comunale ad utilizzare la tecnologia consentita dalla Legge a tutela della salute e della speditezza degli atti"
La situazione dei Servizi sociali ad Andria: report della consigliera Sgarra (M5S) La situazione dei Servizi sociali ad Andria: report della consigliera Sgarra (M5S) I punti salienti sviluppati all'interno della IV Commissione Consiliare permanente
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.