disastro ferroviario
disastro ferroviario
Cronaca

Disastro ferroviario: slitta di due settimane inizio processo causa composizione collegio giudicante

La decisione del presidente dell'ufficio giudiziario tranese Antonio De Luce

Slitta di 14 giorni l'inizio del processo per la tragedia della Ferrotramviaria, che il 12 luglio 2016, nella tratta Andria-Corato, provocò 23 morti e 51 feriti.
Problemi di composizione del collegio giudicante (tre giudici del Tribunale di Trani) hanno portato il presidente dell'ufficio giudiziario tranese Antonio De Luce ad emettere un decreto di differimento della prima udienza, originariamente fissata per il 28 marzo dal giudice per l'udienza preliminare Angela Schiarlli che lo scorso 19 dicembre ha rinviato a giudizio 18 imputati, così come richiesto dalla Procura della Repubblica.

A vario titolo e a seconda delle presunte rispettive responsabilità, sono stati contestati i reati di disastro ferroviario, omicidio colposo plurimo, lesioni colpose ed una serie di inosservanze di norme in materia di trasporti e sicurezza dei posti di lavoro. Sarà discussa, invece, nell'udienza il 14 marzo (che non subisce slittamenti), sempre dinanzi al gup Schiralli, la posizione della diciannovesima imputata Elena Molinaro, direttrice della "Divisione 5" della direzione generale del Ministero dei Trasporti, l'unica della lista dei 19 accusati che chiese di esser giudicata con rito abbreviato.
  • incidente ferroviario corato
  • tribunale di trani
  • Incidente ferroviario
  • Ferrotramviaria
  • processo strage ferroviaria
Altri contenuti a tema
Ferrotramviaria: momentaneamente interrotta la tratta Ruvo Corato Ferrotramviaria: momentaneamente interrotta la tratta Ruvo Corato Servizio garantito dai bus sostitutivo
Parte la sperimentazione in Puglia: unico biglietto per tutti i treni Parte la sperimentazione in Puglia: unico biglietto per tutti i treni La piattaforma di vendita che sarà utilizzata, sarà gestita da Trenitalia
Processo strage dei treni, chiesta condanna per ex dirigente del Ministero Processo strage dei treni, chiesta condanna per ex dirigente del Ministero Elena Molinaro è imputata nel processo con rito abbreviato
Siglato protocollo di intesa per inserire gli infermieri nell’albo CTU e periti del Tribunale di Trani Siglato protocollo di intesa per inserire gli infermieri nell’albo CTU e periti del Tribunale di Trani L'OPI BAT si impegna a produrre un vademecum per facilitare l'accesso dei candidati alla procedura
Resterà in carcere il 29enne autore del pestaggio della fidanzatina Resterà in carcere il 29enne autore del pestaggio della fidanzatina E' stato convalidato l'arresto dal Gip che ha confermato la custodia cautelare in carcere
Nuova udienza disastro ferroviario "Bari nord": ascoltati altri due testimoni Nuova udienza disastro ferroviario "Bari nord": ascoltati altri due testimoni Emerse le carenze relative ai corsi di aggiornamento professionale per i ferrovieri in servizio
Interramento binari ad Andria: aggiudicata gara per lavori Interramento binari ad Andria: aggiudicata gara per lavori Vince il Consorzio Integra di Bologna con l'offerta economicamente più vantaggiosa
Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Ascoltato anche il capostazione di Andria Stefano Benedetto
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.