da sx Andrea Barchetta e Sabino Napolitano
da sx Andrea Barchetta e Sabino Napolitano
Politica

Dimensionamento scolastico, Fratelli d'Italia Andria: "Sindaco responsabile del solco creato tra palazzo e famiglie"

Nota a firma di Sabino Napolitano e Andrea Barchetta, rispettivamente Commissario cittadino e consigliere comunale di Fratelli d'Italia

Sulla vicenda del dimensionamento scolastico, giunge una nota a firma di Sabino Napolitano e Andrea Barchetta, rispettivamente Commissario cittadino e Consigliere comunale di Fratelli d'Italia.

«Sulla vicenda del dimensionamento scolastico è emerso il vero volto dell'Amministrazione Bruno. Atteggiamento arrogante, mancanza di rispetto, nessuna vera volontà di aprirsi ad un confronto per ascoltare le esigenze delle famiglie e del corpo docente. Del resto i video apparsi sul web nei quali il sindaco Bruno risponde con saccenteria ad alcune mamme che, garbatamente, chiedevano conto di un atteggiamento di preclusione verso le famiglie, la dice lunga su quanto la sinistra ed i suoi rappresentanti, ora purtroppo al governo della città, rispettino davvero i cittadini andriesi.

Siamo rimasti basiti nell'assistere ad una decisione del sindaco che, nonostante interpellanze, ordini del giorno, interrogazioni in aula, istanze di convocazione capigruppo, ha preferito non convocare prima il Consiglio Comunale sull'argomento. Una scelta irriguardosa non solo verso il mondo scolastico cittadino ma anche verso i consiglieri comunali tutti che, sulla questione, non hanno nascosto dubbi e perplessità provenienti anche dalla stessa parte politica del Sindaco.

Entrando nel merito della delibera, continuiamo a ritenere inaccettabile la disgregazione che si è voluta fare della storica comunità scolastica dell'Oberdan, a vantaggio evidentemente di altri istituti e/o di altri/e dirigenti scolastici. Hanno ragione i genitori a gridare ad alta voce il proprio sdegno ribadendo che "l'istruzione non è una merce, i bambini non sono numeri.

L'Amministrazione Bruno svilisce la continuità didattica e conferma, con l'approvazione della deliberazione di giunta, di non volersi aprire ad un reale confronto sul tema.
Fa ancora più specie vedere che mentre i genitori erano preoccupati per il futuro dei propri figli, il Sindaco era come sempre intento a postare foto sui social, una attività in cui eccelle. Appare chiaro che tra il Palazzo e i cittadini il solco creato è sempre più ampio», concludono Sabino Napolitano ed Andrea Barchetta.
  • Scuola
  • Comune di Andria
  • fratelli d'italia
  • andrea barchetta
Altri contenuti a tema
“Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse “Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse Il Comune di Andria intende raccogliere tutte le manifestazioni di interesse
Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto In programma oggi, giovedì 22 febbraio presso la sala giunta di Palazzo di Città
UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» Riguardano lo stop all’indottrinamento gender nelle scuole, il diritto alla libertà di pagamento in contanti e quello all’autoproduzione del cibo
Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Commissario cittadino dott. Sabino Napolitano: "dall’amministrazione Bruno solo parole, parole e parole!"
Il Comune avvia la bonifica di 42 siti sparsi sul territorio cittadino Il Comune avvia la bonifica di 42 siti sparsi sul territorio cittadino Assessore alla Qualità della Vita, Losappio: “Aggravio delle spese pubbliche”
Addario (Pd): "Per il nuovo ospedale di Andria arrivano le prime certezze" Addario (Pd): "Per il nuovo ospedale di Andria arrivano le prime certezze" A giugno nuovo accordo di programma tra Governo e Regione. La Asl Bt entro l’estate indizione gara di esecuzione sul 1° livello di progettazione
"Mal d'aria di città": ancora una volta attribuita  ad Andria maglia nera in Puglia "Mal d'aria di città": ancora una volta attribuita ad Andria maglia nera in Puglia Fratelli d'Italia: "L’area del cantiere dell'interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento: dall'amministrazione Bruno solo parole"
Tra centro storico e contrade rurali, Andria ed il suo territorio invasi dai rifiuti Tra centro storico e contrade rurali, Andria ed il suo territorio invasi dai rifiuti Davanti alla chiesa di San Domenico come in contrada Coppe, esempi di degrado che avviliscono l'intera comunità
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.