“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”. Foto Riccardo Di Pietro
Religioni

Nuovo anno e nuova festa del “Ciao” dell’ A.C.R. diocesana di Andria, Canosa e Minervino Murge

Un momento particolarmente significativo, vissuto in allegria a piazza Catuma in compagnia del Vescovo Mansi

Lo slogan dell'iniziativa di quest'anno per la festa del "Ciao" è: "Ci prendo gusto" che accompagna il cammino di fede dei ragazzi dell'Azione Cattolica, attraverso l'ambientazione della cucina, cuore di tutte le case, dove i propri abitanti si incontrano per soddisfare la fame e gustare qualcosa di buono.

Un pomeriggio interessante quello di sabato scorso, 10 novembre in piazza Catuma: centinaia di bambini e ragazzi insieme agli educatori, animatori e catechisti della diocesi di Andria, con le città di Canosa e Minervino, si sono ritrovati per gustare e respirare un clima di amicizia, di gioia, di fratellanza e di condivisione nell'ambientazione della cucina, utilizzando gli alimenti della natura, amalgamandoli e dosandoli bene, senza paura di sporcarsi le mani, per poi presentarli alla tavola del Signore.

Molti gruppi di bambini, ragazzi e giovani parrocchiani, sono stati la cornice dell'accoglienza e ha così permesso di respirare subito un grande clima di gioia.

Dopo momenti di svago, di canti e di preghiera, il Vescovo di Andria Mons. Luigi Mansi nel suo saluto ha chiarito un concetto affermando: "Che cos'è l'A.C.R.?: E'una tavola imbandita dove insieme si fa esperienza di fraternità di amicizia, si fa esperienza di famiglia. Ed è bello che questa sera noi facciamo questa bella festa per cominciare tutti insieme il cammino dell'A.C.R.
L' Azione Cattolica Ragazzi è il luogo in cui si fa esperienza di amicizia con Gesù, di amicizia tra di voi. Gesù vi parla, vi guida, vi illumina attraverso i vostri sacerdoti, I vostri educatori, le vostre guide i vostri compagni più grandi. Che posso dirvi, se non farvi un augurio grande grande quanto il mondo, l'augurio che voi possiate vivere l'esperienza dell'A.C.R. come una grande e bella festa. Buon cammino a tutti"
.

Dopo la benedizione è stato donato al Vescovo Mansi un grembiule da cucina, che ha indossato volentieri dicendo: "Siamo tutti servi al servizio di Dio".

Subito dopo si sono accesi i fornelli per far danzare insieme profumi e sapori...io già "Ci prendo gusto...e tu?" questo il commento a caldo di alcuni dei partecipanti.

Un ragazzo ha aggiunto: "Tutto questo si è potuto realizzare grazie ai nostri sacerdoti che hanno creduto ai valori di questa Associazione e ce li hanno trasmessi facendoci sentire il desiderio di servire la comunità, facendo proprio la bellissima citazione del Vescovo: -siamo tutti servi-".

L'Azione Cattolica è in definitiva una scuola di formazione per rinnovare un impegno personale, imparando a spendersi con generosità, impegnandosi con responsabilità, andando incontro agli altri per assicurare cibo buono per tutti per la crescita della Chiesa.

E' stato un pomeriggio molto intenso e molto bello, una di quelle serate che rende una famiglia ancora più unita e indirizza verso la strada giusta da percorrere.
67 foto“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”Riccardo Di Pietro
“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”“Di una cosa c’è bisogno” e “Ci prendo gusto”
  • Azione Cattolica
Altri contenuti a tema
"La Pace è servita": Festa della Pace e dei Popoli dell’Azione Cattolica Ragazzi diocesana "La Pace è servita": Festa della Pace e dei Popoli dell’Azione Cattolica Ragazzi diocesana In programma domenica 3 febbraio, dalle ore 8.00 alle ore 13.00, a Canosa di Puglia presso la parrocchia Gesù Liberatore
#110eLODE: Festa unitaria dei 110 anni dell'Azione Cattolica diocesana #110eLODE: Festa unitaria dei 110 anni dell'Azione Cattolica diocesana Appuntamento il 29 dicembre presso il Palazzetto dello Sport
Azione Cattolica: una scelta che nasce dal cuore Azione Cattolica: una scelta che nasce dal cuore La riflessione di Roberta Sgaramella, giovanissima della parrocchia SS. Sacramento, in occasione della festa di adesione all'AC
"Ma che bontà!": tutto pronto per la Festa diocesana dell’Azione Cattolica Ragazzi "Ma che bontà!": tutto pronto per la Festa diocesana dell’Azione Cattolica Ragazzi Appuntamento questo pomeriggio in Piazza Catuma con bambini e ragazzi accompagnati dai propri educatori e famiglie
"Azione Cattolica, Passione per il Regno": ultimo appuntamento dell'itinerario in vista della Festa diocesana "Azione Cattolica, Passione per il Regno": ultimo appuntamento dell'itinerario in vista della Festa diocesana Terzo ed ultimo appuntamento del percorso dell’Azione Cattolica della Diocesi di Andria verso i 110 anni dalla sua fondazione
Azione Cattolica, Passione per il Paese Azione Cattolica, Passione per il Paese Secondo appuntamento del percorso dell’Azione cattolica della Diocesi di Andria verso i 110 anni dalla sua fondazione
Stima e gratitudine per il Presidente Sergio Mattarella dall'Azione Cattolica Italiana della Puglia Stima e gratitudine per il Presidente Sergio Mattarella dall'Azione Cattolica Italiana della Puglia Nota della delegazione regionale, a margine degli ultimi avvenimenti della vita politica del Paese
Azione Cattolica: 110 anni di passione Azione Cattolica: 110 anni di passione Quattro incontri per confrontarsi e festeggiare
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.