Grazia Di Bari
Grazia Di Bari
Politica

Di Bari (M5S): "Mantenere alta l’attenzione sul cronoprogramma per la realizzazione del nuovo ospedale di Andria"

La speranza resta quella di pubblicare il bando il prima possibile ma è necessario che si esprimano positivamente tutti gli enti interferenti

La consigliera regionale e delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari a margine delle audizioni in Commissione Bilancio, è intervenuta in merito all'iter riguardante il nuovo ospedale di Andria.
"È importante continuare a mantenere alta l'attenzione sul cronoprogramma per la realizzazione del nuovo ospedale di Andria. Oggi in commissione il RUP ha spiegato che la speranza resta quella di pubblicare il bando il prima possibile e per farlo è necessario che si esprimano positivamente tutti gli enti interferenti. Una volta ottenuto il parere positivo da parte di questi enti sarà possibile procedere con la pubblicazione. Per quello che riguarda gli ulteriori 150 milioni di euro necessari, per il nuovo nosocomio l'assessore Palese ha chiarito che si intende utilizzare i fondi FESR della programmazione 2021 -2027. Parallelamente si sta lavorando anche sulla viabilità, perché è di fondamentale importanza rendere facilmente raggiungibile la struttura da tutte le zone della provincia che, lo ricordo, attende da anni questo ospedale", ha sottolineato la consigliera regionale e delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari a margine delle audizioni in Commissione Bilancio.

"Continuerò ad aggiornare i cittadini - continua Di Bari - e a monitorare tutto quello che succede, confrontandomi costantemente con l'assessore Palese e la Asl. Sappiamo quando sia importante avere questo ospedale per una provincia che è sempre stata penalizzate per quello che riguarda le prestazioni sanitarie e vogliamo che le cose cambino. Per questo da parte di tutti c'è la massima attenzione".
  • regione puglia
  • grazia di bari
  • M5S Andria
  • Nuovo ospedale di andria
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" I Cittadini Andriesi hanno diritto di sapere!
Regione assegna ad Asl 100mila euro quale somma per acquisto ausili guida per autoveicoli Regione assegna ad Asl 100mila euro quale somma per acquisto ausili guida per autoveicoli A favore dei titolari di patente di guida delle categorie A, B o C speciali
Spesa dispositivi, Amati: “Tutte le ASL sforano tetto Spesa dispositivi, Amati: “Tutte le ASL sforano tetto Sprecati 173 milioni di sforamento sul tetto nel 2023”
Il Consorzio Burrata di Andria IGP partner del Vertice dei Capi di Stato e di Governo G7 2024 Il Consorzio Burrata di Andria IGP partner del Vertice dei Capi di Stato e di Governo G7 2024 La conferma arrivata direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Delegazione per la Presidenza italiana del G7
Borse di studio per l’a.s. 2023/2024 e libri di testo per l’a.s. 2024/2025: al via la presentazione delle domande Borse di studio per l’a.s. 2023/2024 e libri di testo per l’a.s. 2024/2025: al via la presentazione delle domande L'investimento complessivo è di 7.825.058 euro. Le domande a partire dalle ore 12.00 di venerdì 7 giugno 2024
A rischio desertificazione il 57% del territorio pugliese A rischio desertificazione il 57% del territorio pugliese L'allarme di Coldiretti Puglia, in occasione della giornata dell' ambiente
Nuovo Avviso pubblico per strutture idonee all’accoglienza di genitori detenuti con figli al seguito Nuovo Avviso pubblico per strutture idonee all’accoglienza di genitori detenuti con figli al seguito Una sperimentazione di percorsi di accoglienza di genitori detenuti con prole al seguito, che potranno scontare la pena, in strutture extra-carcerarie
Ospedali: dal Ministero delle Finanze ulteriori 9 milioni di euro per Barletta e nulla per Andria Ospedali: dal Ministero delle Finanze ulteriori 9 milioni di euro per Barletta e nulla per Andria La nota dei consiglieri comunali di Andria Nicola Civita, Doriana Faraone e Pietro Di Pilato
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.