Presentazione Unia Andria
Presentazione Unia Andria
Associazioni

Debutta l'Associazione UniA in città

Buona affluenza stamattina alla conferenza di presentazione dell’associazione Universitari Andriesi. Sono già 30 gli studenti tesserati molti dei quali presenti quest'oggi

Sono in 30 gli studenti attualmente tesserati dell'UniA, associazione Universitari Andriesi, che oggi hanno debuttato dopo mesi di lavoro e programmazione nella conferenza stampa tenuta nella sala della Biblioteca Comunale "G. Ceci". Buona l'affluenza della cittadinanza studentesca, curiosa di conoscere quali sono gli obiettivi che si sono prefissi i creatori del primo progetto universitario rivolto alla nostra città. Silvia Sgarra, presidente dell'associazione, Graziana de Lucia e Mirko Malcangi hanno presentato il programma e le finalità del progetto: servizio di book sharing, scambio di appunti, mutuo aiuto fra laureandi, matricole e futuri iscritti.

Come? L'associazione comincerà a collaborare con le scuole superiori della nostra città, sottoponendo i maturandi a test specifici, proprio per facilitare la futura scelta universitaria. Infatti, «scegliere la facoltà è facile» sottolinea Graziana de Lucia «ma capire i meccanismi insiti a questi e le varie differenze meno». Altra idea "made in UniA" è quella di collaborare con la nuova Biblioteca Comunale con un'attività di volontariato bibliotecario rivolto ai giovani andriesi. A questo proposti è intervenuto anche l'assessore alla Cultura, Antonio Nespoli a sostegno dell'attività dei ragazzi dell'UniA: primo impegno quello di prolungare l'orario d'apertura della nuova sede della Biblioteca "G. Ceci", attualmente aperta cinque mattine su sette e il martedì e il giovedì pomeriggio.

L'associazione UniA naviga controcorrente proprio in un momento difficile per l'università pubblica: negli ultimi dieci anni si registra una notevole diminuzione degli iscritti di 50.000 ragazze e ragazzi. Difficoltà e disagi ricordati anche da Luigi Antonucci, segretario della Cgil Bat, presente alla conferenza. Prosegue il tesseramento dell'associazione: il socio votante versa 5 euro l'anno per l'iscrizione. Sarà possibile, tra l'altro, farsi sostenitore dell'associazione tramite una tessera ad hoc. In cantiere anche l'idea di offrire a tutti gli iscritti una carta servizi convenzionata con alcuni esercenti della città. Essere studenti ma affrontare il percorso universitario con ottimismo e tenacia, in controtendenza con il triste scenario nazionale: questa sfida UniA.
12 fotoDebutta l'Associazione UniA in città
Debutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in cittàDebutta l'Associazione UniA in città
Carico il lettore video...
Altri video:
Antonio Nespoli assessore cultura andria
Debutta l'Associazione UniA in città, Nespoli: «Un dato in controtendenza» 2 minuti
  • biblioteca piazza sant'agostino andria
  • universitari andria
  • unia andria
Altri contenuti a tema
“Genere in comune”. Parte la formazione per il personale interno e addetti ai lavori “Genere in comune”. Parte la formazione per il personale interno e addetti ai lavori La formazione si svolgerà presso la Biblioteca Comunale "Giuseppe Ceci"
Rassegna "Futuro Anteriore": ad Andria risuonano i versi di Adania Shibli, letti dalla compagnia "Teatri Di.versi" Rassegna "Futuro Anteriore": ad Andria risuonano i versi di Adania Shibli, letti dalla compagnia "Teatri Di.versi" Lettura ad alta voce, in controtendenza con un mondo sempre meno votato all'ascolto, sempre meno abituato ad accogliere le istanze altrui
Biblioteca comunale: al via “Astro.Lab.Io” Biblioteca comunale: al via “Astro.Lab.Io” Progetto “Punti cardinali: punti di orientamento per la formazione e il lavoro”
Le scuole primarie e secondarie di Andria in rete per “Noi alla festa del libro” Le scuole primarie e secondarie di Andria in rete per “Noi alla festa del libro” Tanti gli appuntamenti in programma alla biblioteca comunale "Giuseppe Ceci"
“Festival della Legalità”: il programma di oggi 2 dicembre “Festival della Legalità”: il programma di oggi 2 dicembre Presso la Biblioteca comunale, convegno su "La cura della casa comune: libera il bene. Ecomafie e beni confiscati"
Al “Festival della Legalità” il giudice Sinisi, il professor Losappio ed il colonnello Andrei Al “Festival della Legalità” il giudice Sinisi, il professor Losappio ed il colonnello Andrei Ecco il programma di oggi 29 novembre
Sabato 23 aprile inaugurazione mostra "LaudArti", inserita nella Fiera d'Aprile Sabato 23 aprile inaugurazione mostra "LaudArti", inserita nella Fiera d'Aprile Si terrà presso la Biblioteca Comunale "Giuseppe Ceci" di piazza Sant'Agostino
Ad Andria "Laudarti...mostra itinerante sulla cura della casa comune" Ad Andria "Laudarti...mostra itinerante sulla cura della casa comune" Mostra artistica dal 23 al 30 aprile presso la biblioteca comunale "Giuseppe Ceci" in piazza Sant'Agostino
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.