rappresentanti di Italia Olivicola, Assitol e Assofrantoi
rappresentanti di Italia Olivicola, Assitol e Assofrantoi
Territorio

Dazi sull'olio extra vergine d'oliva: incontro con i rappresentanti dell'ambasciata americana

Rappresentanti di Italia Olivicola, Assitol e Assofrantoi, hanno incontrato a Roma Frederick H. Giles, consigliere per gli Affari Agricoli USA

Preoccupazione per le ricadute negative sul commercio di olio extravergine d'oliva italiano negli Stati Uniti qualora l'Amministrazione statunitense confermasse l'intenzione di tassare i prodotti europei in risposta agli aiuti pubblici ricevuti dalla compagnia francese Airbus.
È quanto espresso nei giorni scorsi dai rappresentanti di Italia Olivicola, Assitol e Assofrantoi, che insieme aderiscono alla Filiera Olivicola Olearia Italiana (FOOI), nel corso di un incontro a Roma con Frederick H. Giles, Consigliere per gli Affari Agricoli presso l'Ambasciata americana in Italia.

Le esportazioni di olio extravergine d'oliva italiano, nell'ultimo anno, hanno creato valore per quasi 400 milioni di euro e con gli eventuali dazi i fatturati delle aziende del Bel Paese potrebbero subire riduzioni del 50%.
"Oltre alle nostre aziende, a subire le conseguenze di questo contraccolpo sarebbero proprio i consumatori americani, che vedrebbero aumentare sui propri scaffali la presenza di oli provenienti dai Paesi del Nord Africa, certamente meno sicuri e tracciati di quelli prodotti e imbottigliati in Italia", hanno dichiarato i rappresentanti delle associazioni italiane aderenti alla Filiera Olivicola Olearia Italiana. Nelle prossime settimane sono previsti nuovi contatti per ulteriori aggiornamenti sulla situazione.
  • olio extravergine di oliva cultivar Coratina
Altri contenuti a tema
Allarme per il settore olivicolo: il 75% dei campi ancora senza interventi Allarme per il settore olivicolo: il 75% dei campi ancora senza interventi Senza potature, arature e trinciature dei terreni la sputacchina può avanzare indisturbata
Cresce in Puglia nell'ultimo decennio la produzione di olio d'oliva Cresce in Puglia nell'ultimo decennio la produzione di olio d'oliva Negativo, invece l'andamento dei prezzi di olive ed olio e l'ammasso privato dell'olio d'oliva
Crollo del prezzo dell'olio d'oliva: Emiliano chiede incontro urgente con Ministro Bellanova Crollo del prezzo dell'olio d'oliva: Emiliano chiede incontro urgente con Ministro Bellanova Scenario desolante per il comparto olivicolo pugliese, che attende decisioni a sostegno
Una alleanza contro frodi e contraffazioni nella filiera olearia Una alleanza contro frodi e contraffazioni nella filiera olearia Insieme olivicoltori, frantoiani e industriali dell’olio, mondo della ricerca e dell’informazione
C.L.A.A. Comitato Liberi Agricoltori Andriesi: "Il prezzo delle olive è al minimo storico" C.L.A.A. Comitato Liberi Agricoltori Andriesi: "Il prezzo delle olive è al minimo storico" E le perturbazioni degli ultimi giorni hanno fatto perdere più del 20/30% del raccolto
Arriva l'Indicazione Geografica Protetta per "Olio di Puglia" Arriva l'Indicazione Geografica Protetta per "Olio di Puglia" Per Coldiretti: "Uno strumento per rafforza la filiera"
Crisi olivicola: "Marmo chiede l'intervento del Governo Conte" Crisi olivicola: "Marmo chiede l'intervento del Governo Conte" "Rinvii di un anno l'acquisto di olio tunisino" sottolinea il capogruppo regionale di Forza Italia
Crolla il prezzo delle nostre olive mentre i magazzini sono pieni di olio estero Crolla il prezzo delle nostre olive mentre i magazzini sono pieni di olio estero “Le speculazioni in campagna vanno stanate sui banchi di vendita al consumo", sottolinea Coldiretti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.