fondone del governo conte per i Comuni della provincia Bat
fondone del governo conte per i Comuni della provincia Bat
Enti locali

Dal Governo nuove risorse per i Comuni della Bat: per Andria oltre un milione e 100 mila euro

La buona notizia diffusa su fb dal parlamentare andriese pentastellato Giuseppe D'Ambrosio

Nuove importanti risorse economiche arrivano da governo per i Comuni della provincia Barletta Andria Trani attraverso il c.d. "Fondone bis". Ad Andria toccano oltre un milione e 100 mila euro. A darne notizia è su fb il parlamentare andriese pentastellato Giuseppe D'Ambrosio.

"Sono ben 820 milioni di euro i fondi ulteriori distribuiti ai comuni, soldi che si aggiungono ai precedenti 400 milioni di euro destinati sempre ai comuni poche settimane fa.

Questi fondi sono stati attribuiti parametrando l'assegno destinato a ogni ente locale sulla base del mancato gettito delle principali entrate corretto in base all'andamento stimato dalle spese.

A tutti i Comuni viene assicurato che i ricalcoli sulle perdite effettive ha fermato i rischi di obblighi di restituzione paventati nei mesi scorsi poichè alcuni comuni avevano ricevuto un acconto superiore al dovuto (motivo per cui alcuni non ricevono per ora nessun fondo statale).

Ogni Comune riceve quindi un assegno quantificato sulla base di questi due criteri, ma potrà spendere le risorse come meglio crede sulla base delle sue effettive esigenze e della sua situazione specifica.
Spero che in tutto il nostro territorio i sindaci sappiano utilizzare queste cifre a beneficio dei cittadini tanto provati da questa emergenza, magari risolvendo problematiche strutturali con azioni che i cittadini si ritroveranno anche dopo l'emergenza. Approfittiamo dell'emergenza per migliorare definitivamente la nostra qualità della vita".
  • Provincia Bat
  • giuseppe d'ambrosio
  • Governo Giuseppe Conte
Altri contenuti a tema
Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Il 17 marzo si sceglieranno i nuovi consiglieri provinciali. Per Andria concorrono Barchetta e Marchio Rossi
Bat, sottoscritto il protocollo d'intesa per favorire le pari opportunità Bat, sottoscritto il protocollo d'intesa per favorire le pari opportunità Il documento è stato firmato dall'ufficio della consigliera di parità e dall'Ispettorato del lavoro
I sindaci della Bat firmano un documento a favore degli agricoltori I sindaci della Bat firmano un documento a favore degli agricoltori Presente anche la prima cittadina di Andria, Giovanna Bruno
Primo appuntamento del ciclo di incontri alla provincia Bat sul tema della Protezione Civile Primo appuntamento del ciclo di incontri alla provincia Bat sul tema della Protezione Civile Presenza numerosa del Corpo della Polizia Locale di Andria, all'iniziativa del dottor Giovanni Di Trizio
Ecomafie, conclusa la "missione Puglia" nella Bat Ecomafie, conclusa la "missione Puglia" nella Bat Il presidente Morrone: «Individuare strumenti a supporto delle forze dell'ordine e degli amministratori locali»
Il 17 marzo si vota per l’elezione del Consiglio provinciale della provincia Barletta Andria Trani Il 17 marzo si vota per l’elezione del Consiglio provinciale della provincia Barletta Andria Trani Voteranno i Sindaci ed i Consiglieri Comunali attualmente in carica
Giurano 67 giovani Vicebrigadieri dell'Arma dei Carabinieri: alcuni destinati alla Bat Giurano 67 giovani Vicebrigadieri dell'Arma dei Carabinieri: alcuni destinati alla Bat La cerimonia si è svolta alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri Puglia, Generale di Brigata Ubaldo Del Monaco
Provincia di Barletta-Andria-Trani: difficoltà per l'esecuzione dei lavori di edilizia scolastica e viabilità Provincia di Barletta-Andria-Trani: difficoltà per l'esecuzione dei lavori di edilizia scolastica e viabilità A fronte delle risorse finanziarie assegnate e per l'esigua dotazione di personale
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.