Ne u Vò
Ne u Vò
Vita di città

Da oggi torna in funzione l’app “Ne u vò”

Creata per segnalare alla Polizia Locale l’abbandono di rifiuti nelle periferie, o roghi illegali

Da oggi torna in funzione l'app "Ne u vò", creata lo scorso anno per stanare e punire, in tempo reale, gli incivili che abbandonano rifiuti nelle periferie, o che provocano roghi illegali. L'applicazione è stata elaborata dalla Polizia Locale in collaborazione con l'allora Assessorato alle Politiche Ambientali, le associazioni d'urto, 3Place e Legambiente, progettata e realizzata dalla società software Strasbranger srl.

"Scarichiamola e prendiamo l'abitudine di usarla, perché aiuta molto chi è in prima linea nella battaglia contro gli incivili. Anzi contro i delinquenti" – fa notare mediante un post fb l'Assessore alla Sicurezza Pasquale Colasuonno (Andria Bene in Comune) - Perché chi butta una carta per terra è un incivile, chi sversa rifiuti nelle campagne è un delinquente" – aggiunge – "Ringrazio la Polizia Municipale per la solerzia con cui ha riattivato il servizio e Legambiente Andria per avermi sollevato la questione. È solo un piccolo primo passo fra tutti quelli che voglio mettere in campo per debellare una delle pratiche più odiose, disgustose e immorali che abbiamo in città. Lo faremo con tutte le associazioni che si occupano di ambiente e con tutti i cittadini attivi che ci stanno. È una battaglia che dobbiamo vincere!".
  • pasquale colasuonno
  • Andria Bene in Comune
  • app “Ne u vò”
Altri contenuti a tema
Piazza Vittorio Emanuele II, Colasuonno: “Da oggi torna il senso unico anti-orario” Piazza Vittorio Emanuele II, Colasuonno: “Da oggi torna il senso unico anti-orario” “Per ragioni di sicurezza stradale e miglior scorrimento del traffico”, sottolinea l’assessore alla Viabilità
Atmosfera natalizia nel centro storico di Andria Atmosfera natalizia nel centro storico di Andria Un nostro concittadino addobba il piccolo giardino urbano con oggetti e luci di Natale
Divieto stazionamento vie centrali, Colasuonno: "No al rischio degli assembramenti che ci sono stati il week end scorso" Divieto stazionamento vie centrali, Colasuonno: "No al rischio degli assembramenti che ci sono stati il week end scorso" L'assessore alla Viabilità, commenta la decisione assunta dalla Sindaca Giovanna Bruno
Ad Andria è il momento di sperimentare l'orario continuato? Ad Andria è il momento di sperimentare l'orario continuato? La proposta è di ABC, il movimento politico di Andria Bene in Comune
Sabino Zinni e Giovanna Bruno all'apertura del Comitato elettorale di Pietro Zingaro Sabino Zinni e Giovanna Bruno all'apertura del Comitato elettorale di Pietro Zingaro Questa sera, lunedì 14 settembre, alle ore 19.30 in via Pisani angolo via Alfieri
Forza Italia replica ad Andria Bene in Comune: «Finalmente stanno imparando a leggere» Forza Italia replica ad Andria Bene in Comune: «Finalmente stanno imparando a leggere» La nota del delegato cittadino avv. Antonio Nespoli
Andria Bene in Comune: "le proposte per Andria di Forza Italia copiate pari pari dal Corriere" Andria Bene in Comune: "le proposte per Andria di Forza Italia copiate pari pari dal Corriere" Un caso di plagio letterario quello riferito ad un comunicato stampa redatto dagli azzurri di Andria
Giovanna Bruno:  «Andria non si vende, non si svende e non si prende in giro con chiacchiere a vuoto» Giovanna Bruno: «Andria non si vende, non si svende e non si prende in giro con chiacchiere a vuoto» Il candidato sindaco a capo di una coalizione di centrosinistra, rilancia sul terreno le proposte per la città
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.