Camera del Lavoro Andria
Camera del Lavoro Andria
Enti locali

​Crollo ad Andria: ordinanza di sgombero per la storica Camera del Lavoro di piazza Di Vittorio

Patronato Inca e Caaf trasferiti temporaneamente presso la vicina Lega dei Pensionati

La storica Camera del Lavoro di Andria resterà chiusa nei prossimi giorni a seguito di un'ordinanza di sgombero emessa all'indomani del crollo della palazzina di via Teresita, traversa che collega la centralissima via Francesco Ferrucci a piazza Giuseppe Di Vittorio, luogo dove ha sede dal 1907 la Cgil comunale anch'essa dedicata al padre del sindacalismo italiano. Il muro interno che confina con lo stabile collassato è rimasto danneggiato e la struttura, in via precauzionale, non sarà utilizzabile in concomitanza con i lavori di rimozione delle parti pericolanti e di messa in sicurezza. Al fine di ridurre al minimo il disagio all'utenza, i servizi di consulenza fiscale del Caaf e del patronato Inca da lunedì 27 gennaio (fino a data da destinarsi) saranno garantiti presso la sede della Lega dei Pensionati ubicata vicino alla Camera del Lavoro.

«Non sappiamo per quanti giorni la nostra sede rimarrà chiusa – commenta Antonio Di Bari, coordinatore della Camera del Lavoro di Andria – ma cercheremo di arrecare il minor disagio possibile alle decine di persone che ogni giorno vengono nella struttura garantendo tutti i servizi e la consulenza presso i locali dello Spi. Ci auguriamo che presto si possa risolvere la questione anche perché la sede di piazza Di Vittorio nei prossimi giorni avrebbe dovuto ospitare alcuni congressi che come sindacato ci apprestiamo a celebrare».

«Esprimo a nome della Cgil tutta – conclude Luigi Antonucci, segretario generale Cgil Bat – vicinanza alla città di Andria colpita dal crollo della palazzina, al dramma delle famiglie che hanno perso la casa ed a quelle persone che in queste ore sono ospiti presso parenti ed amici e non sanno quando potranno ritornare nella propria abitazione. Speriamo davvero che la situazione possa essere risolta al meglio per tutti e nel più breve tempo possibile».
  • camera del lavoro andria
Altri contenuti a tema
#Futuroallavoro: mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil Bat #Futuroallavoro: mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil Bat Mercoledì 11 dicembre attivo unitario nella Camera del lavoro di Andria
“La Giornata” di Paola Clemente per la prima volta ad Andria “La Giornata” di Paola Clemente per la prima volta ad Andria La proiezione del cortometraggio si svolgerà presso la Camera del Lavoro lunedì 8 aprile a partire dalle ore 17
La piazza delle lotte bracciantili si rifà il look La piazza delle lotte bracciantili si rifà il look Dopo le tante denunce della Cgil, i lavori di ripristino del monumento a Di Vittorio
Degrado piazzetta Di Vittorio, la Cgil: «Salviamo la nostra storia» Degrado piazzetta Di Vittorio, la Cgil: «Salviamo la nostra storia» La Camera del Lavoro torna a chiedere interventi urgenti
Una carovana per i diritti, Josè Medina: «Corruzione crea povertà» Una carovana per i diritti, Josè Medina: «Corruzione crea povertà» Tappa andriese nel percorso pugliese, Pelagio: «Cgil nel DNA i diritti»
​Da Lampedusa a Torino, la Carovana dei diritti dei migranti ad Andria ​Da Lampedusa a Torino, la Carovana dei diritti dei migranti ad Andria Appuntamento alla Camera del Lavoro venerdì 28 novembre alle 17
Andria capitale di lotte e diritti: la CGIL riparte dai "braccianti" Andria capitale di lotte e diritti: la CGIL riparte dai "braccianti" Forte: «Un luogo storico», Robles: «Serve coscienza democratica»
“Capitale dei contadini poveri”: da Andria la lunga lotta per il lavoro “Capitale dei contadini poveri”: da Andria la lunga lotta per il lavoro Convegno di studi della Cgil Bat a 57 anni dalla morte di Giuseppe Di Vittorio
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.