guardie campestri Andria
guardie campestri Andria
Territorio

Criminalità nella Bat: "Prioritaria la collaborazione con i Consorzi di Vigilanza Campestre"

Lo chiede Francesco Losito, della Federazione dei Consorzi di vigilanza campestre di Puglia

Un tema scottante è balzato agli onori della cronaca negli ultimi giorni dopo le dichiarazioni del Procuratore della Repubblica di Trani, Renato Nitti.
In una nota diffusa alle testate giornalistiche, infatti, Nitti ha analizzato la diffusione della criminalità nella sesta provincia pugliese, evidenziandone la gravità e le strategie di contrasto da attuare per salvaguardarne il tessuto socio-economico.

Sul tema è sollecitamente intervenuto Francesco Losito, (Federazione dei Consorzi di vigilanza campestre di Puglia), da sempre in prima linea per la tutela del settore agricolo pugliese.
L'attenta valutazione di Losito sui fenomeni criminosi nelle aree rurali della Bat, che ormai attanagliano l'intero comparto in maniera quasi irreversibile, concorda con il grido d'allarme lanciato dal Procuratore Nitti: "Destano preoccupazione le dichiarazioni del Dr. Nitti, tanto più se si considera il ruolo che lo stesso ricopre. Da tempo infatti si assiste anche nelle campagne ad una recrudescenza di furti e danneggiamenti di vario genere in danno degli agricoltori e delle loro proprietà".

Losito passa poi in rassegna le possibili soluzioni, atte a contrastarne severamente la diffusione: "Intensificare i controlli e attivare strutture preposte in materia di vigilanza, a cominciare dai Comandi provinciali. Questo sarebbe già un buon punto di partenza. Per farlo è indispensabile disporre di tutte le forme di sorveglianza, attivandole soprattutto nelle campagne".

Importante sarebbe anche dotarsi di "strutture a garanzia di chi intende collaborare con le forze dell'ordine, ma teme ritorsioni di ogni sorta perché si sente abbandonato, educando la cittadinanza e le organizzazioni che operano sul territorio alla cultura della collaborazione per la legalità.

I crimini predatori nelle aree agricole vengono perpetrati da nuclei di delinquenza che con l'intimidazione ed il ricatto consolidano il loro potere, gettando i cittadini della sesta provincia pugliese nello sconforto e nella paura.
Per questo, prosegue Losito, è opportuno "riattivare stabilmente il tavolo dell'ORSA (Osservatorio regionale sui reati in Agricoltura) in seno alla Prefettura, rendendolo operativo con la presenza dei Consorzi di Vigilanza Campestre. Quest'ultimi rappresentano, al momento, gli unici occhi presenti h24 nelle campagne della nostra provincia".

Losito conclude la nota con l'esortazione a responsabilizzare di più gli stessi Consorzi "anziché vederli come antagonisti, in un continuo confronto burocratico e concorrenziale, utile solo a chi nella campagne vuole esercitare ed esercita la vigilanza abusiva al limite dell'estorsione".
  • regione puglia
  • guardie campestri andria
  • Francesco Losito
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Da mercoledì 1° dicembre somministrazione della 3^ dose di vaccino anticovid alla popolazione dai 18 anni in su Da mercoledì 1° dicembre somministrazione della 3^ dose di vaccino anticovid alla popolazione dai 18 anni in su Ed ai medici di medicina generale, distribuite le dosi per la vaccinazione dei fragili e dei pazienti che necessitano di servizio domiciliare
300 nuovi contagi in Puglia fra i test delle ultime ore 300 nuovi contagi in Puglia fra i test delle ultime ore Nessuna variazione di rilievo sul dato relativo alle ospedalizzazioni
Piani di eliminazione delle barriere architettoniche: Regione approva criteri assegnazione contributi ai Comuni Piani di eliminazione delle barriere architettoniche: Regione approva criteri assegnazione contributi ai Comuni Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24 del 7 dicembre 2021
Forte impulso alla vaccinazione anticovid con la terza dose in Puglia Forte impulso alla vaccinazione anticovid con la terza dose in Puglia Ad Andria è possibile accedere a sportello il lunedì, il martedì, il giovedì ed il venerdì dalle 9 alle 12
Andria tra i 26 comuni del progetto regionale ‘Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’ Andria tra i 26 comuni del progetto regionale ‘Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’ Domani sarà firmato il protocollo d'intesa per "promuovere la realizzazione di manifestazioni sportive a livello nazionale e internazionale"
Vaccinazioni: “Terza dose. Richiami automatici e senza prenotazione per risparmiare tempo e fare di più” Vaccinazioni: “Terza dose. Richiami automatici e senza prenotazione per risparmiare tempo e fare di più” Lo chiede il presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati
Somministrazione delle terze dosi: la situazione nella provincia Bat Somministrazione delle terze dosi: la situazione nella provincia Bat Prosegue la campagna vaccinale in tutta la Puglia. Partita anche la terza somministrazione nelle università della Regione
Crisi per il comparto agrumicolo regionale: subito un piano promozionale del prodotto in accordo con la Distribuzione Organizzata Crisi per il comparto agrumicolo regionale: subito un piano promozionale del prodotto in accordo con la Distribuzione Organizzata Gravi ripercussioni sui redditi delle imprese agricole
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.