Controlli da parte dell'arma dei Carabinieri nel centro di Andria
Controlli da parte dell'arma dei Carabinieri nel centro di Andria
Cronaca

Controlli dai militari dell'Arma nel centro di Andria

In diversi esercizi commerciali, bar e ristoranti rilevate sanzioni amministrative e ammende per un totale di circa 20mila euro

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Andria, agli ordini del Capitano Pierpaolo Apollo, coadiuvati da personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro eseguivano delle attività ispettive in alcuni ristoranti del comune di Andria dove venivano riscontrate diverse violazioni del Testo Unico Sicurezza sul Lavoro, entrato in vigore nel 2008, che costituisce indubbiamente il principale riferimento legislativo sul tema della sicurezza dei lavoratori.

Gli articoli contestati sono diversi e riguardano principalmente l'omessa sorveglianza sanitaria e la formazione dei lavoratori nonché la presenza di alcuni lavoratori senza relativo contratto, i cosiddetti "lavoratori in nero", privi della tutela assicurativa contro gli infortuni e le malattie professionali.

Sono state elevate sanzioni amministrative e ammende pari a circa 20.000 euro e nel contesto ispettivo veniva applicato anche il provvedimento della sospensione dell'attività imprenditoriale a seguito degli accertamenti dei lavoratori irregolari e gravi violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza del lavoro.

Continueranno nei prossimi giorni i controlli da parte dei militari in tutta la Provincia BAT al fine di ridurre, soprattutto con l'inizio della stagione estiva, il fenomeno del lavoro a nero.
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
1 Fermate ed identificate due ladre di appartamento ad Andria Fermate ed identificate due ladre di appartamento ad Andria Avrebbero effettuato alcuni colpi nella zona centrale della città
L'indagine dei Carabinieri di Andria ha portato a sgominare un ingente smercio di cocaina L'indagine dei Carabinieri di Andria ha portato a sgominare un ingente smercio di cocaina Un risultato conseguito a Minervino Murge dai militari dell'Arma, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Trani
Operazione dei Carabinieri di Andria: sgominato sodalizio criminale Operazione dei Carabinieri di Andria: sgominato sodalizio criminale A Minervino operativi tre distinti “gruppi criminali” dediti in modo stabile e duraturo allo smercio di cocaina
Arresti nel centro storico: in azione i Carabinieri di Andria Arresti nel centro storico: in azione i Carabinieri di Andria Un intero isolato circondato. L'intervento compiuto nell'ambito del contrasto al traffico di stupefacenti
Anniversario della Liberazione: celebrazioni ma anche attività preventiva per l'Arma dei Carabinieri Anniversario della Liberazione: celebrazioni ma anche attività preventiva per l'Arma dei Carabinieri Alla consueta partecipazione agli eventi istituzionali, non sono mancati i servizi ed attività quali quelli della polizia di prevenzione
Carabinieri Bat: un maresciallo con il compito di tutela delle donne Carabinieri Bat: un maresciallo con il compito di tutela delle donne Da poco meno di un mese, il maresciallo Luisa Vernice in forza al Comando provinciale Carabinieri della Bat
Sorpreso con sei chili e mezzo di eroina sull'A14: arrestato 45enne della Bat Sorpreso con sei chili e mezzo di eroina sull'A14: arrestato 45enne della Bat Fermato a Montesilvano, in provincia di Pescara, dai Carabinieri. L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
Confiscati definitivamente ad Andria dai Carabinieri beni per 80 milioni di euro Confiscati definitivamente ad Andria dai Carabinieri beni per 80 milioni di euro Terreni, appartamenti, conti correnti ed auto di lusso, sottratti definitivamente alla disponibilità dell'interessato e della sua famiglia
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.