Formazione Misericordia
Formazione Misericordia
Vita di città

Conclusa ad Andria la due giorni di formazione dei volontari delle Misericordie di Puglia del servizio civile

Circa trenta i ragazzi partecipanti dei due progetti di Protezione Civile attivati. Presentati anche i nuclei cinofili e sommozzatori

Formare e formarsi per esser sempre pronti in caso di necessità. E' un mantra che si ripete spesso dalle parti delle Confraternite di Misericordia in tutta Italia ed anche in Puglia. In particolare formare con continuità i ragazzi più giovani in questo caso impegnati, per esempio, nell'anno di servizio civile. Formazione teorica e soprattutto formazione pratica per due giorni e per due dei progetti di servizio civile riguardanti in particolare la protezione civile. "Addestriamo anche loro, come tutti gli altri confratelli, a delle eventualità emergenziali o calamità che si possono verificare" ha raccontato Gianfranco Gilardi, Presidente della Federazione delle Misericordie di Puglia.
Una trentina i volontari giallociano formati mentre circa venti quelli impegnati nella due giorni tra formatori e ristoro e logistica. Tutto svolto all'interno della sede della Federazione Regionale delle Misericordie di Puglia ad Andria in via Vecchia Barletta. Alla formazione hanno preso parte anche i ragazzi del progetto SIRE di Area Emergenze nazionale. Tanti gli spazi presenti per consentire tutte le attività come per esempio le simulazioni di montaggio e smontaggio tende ed i test di approccio ai mezzi da soccorso di cui dispone la Federazione. "In questi due giorni abbiamo tutti i ragazzi che aderiscono al progetto di servizio civile di area emergenze provenienti da tutta la Puglia – spiega Domenico Lamanna, coordinatore area emergenze Misericordie Puglia - Dopo aver conseguito una prima formazione teorica sono stati impiegati in una formazione tecnica e pratica. Nel montaggio e nello smontaggio di strutture campali e nella conoscenza e primo utilizzo di mezzi e risorse tecniche di soccorso come per esempio i carrelli di soccorso tecnico, gruppo elettrogeno, torri faro e pompe idrovore".
Tante le Misericordie pugliesi coinvolte con l'Area Emergenza sempre impegnata in prima linea in attività ordinarie e straordinarie sia in regione ma anche al di fuori. "Lo staff di area emergenze Puglia è sempre impegnata nella regione ed anche al di fuori – spiega Aldo Marangione, vice coordinatore di area emergenze delle Misericordie di Puglia - Eventi o calamità. Anche nell'ultima calamità in Campania siamo stati attivati".
La due giorni di formazione è stata importante anche per presentare i due nuclei specialistici attivati ormai da qualche tempo e già operativi come quello cinofilo e quello dei sommozzatori.
formazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise pugliaformazione servizio civile sire federazione mise puglia
  • Misericordia Andria
Altri contenuti a tema
L'Ambulatorio Solidale della Misericordia di Andria si arricchisce di un ecografo "tascabile" L'Ambulatorio Solidale della Misericordia di Andria si arricchisce di un ecografo "tascabile" Grazie al contributo di Fondazione Puglia l'acquisto dello strumento elettromedicale fondamentale anche per visite a domicilio
Emporio “Le Dodici Ceste” della Misericordia di Andria: arriva il “Carrello Solidale” Emporio “Le Dodici Ceste” della Misericordia di Andria: arriva il “Carrello Solidale” Iniziativa delle Confraternita per permettere alle circa 500 famiglie censite di effettuare la spesa nella struttura di via Vecchia Barletta
Settimana nazionale della Protezione Civile: in campo i volontari della Misericordia di Andria nelle scuole Settimana nazionale della Protezione Civile: in campo i volontari della Misericordia di Andria nelle scuole Oltre 200 ragazzi formati in due istituti cittadini in collaborazione con la Polizia Locale
“Hai giocattoli in buono stato ed in esubero? Li raccogliamo noi" “Hai giocattoli in buono stato ed in esubero? Li raccogliamo noi" Il progetto della confraternita andriese in vista del Natale per le famiglie bisognose e per le attività sociali di Ambulatorio ed Emporio solidale
Emergenza nelle Marche: partenza per i volontari delle Misericordie di Andria, Canosa, Molfetta e Borgomezzanone Emergenza nelle Marche: partenza per i volontari delle Misericordie di Andria, Canosa, Molfetta e Borgomezzanone «Quando ci sono emergenze in ogni parte d'Italia noi ci siamo, siamo sempre pronti – spiega Gianfranco Gilardi»
Grest 2022 “Sulle orme della pace”: torna il camposcuola estivo della Misericordia di Andria Grest 2022 “Sulle orme della pace”: torna il camposcuola estivo della Misericordia di Andria Dal 13 giugno all’8 luglio con il grande impegno dei volontari giallociano per i ragazzi dai 6 ai 13 anni
Cinofili Misericordie di Puglia: rinnovo brevetti per due cani molecolari Cinofili Misericordie di Puglia: rinnovo brevetti per due cani molecolari «Un risultato importante che permette di proseguire il percorso di crescita per mettere a disposizione delle istituzioni e delle comunità un gruppo davvero fondamentale in diversi scenari di emergenza»
Emporio Solidale della Misericordia di Andria: in dieci giorni 398 famiglie accreditate all'accesso Emporio Solidale della Misericordia di Andria: in dieci giorni 398 famiglie accreditate all'accesso L’appello della Governatrice Vurchio: «Tutto quello che è in eccesso non buttatelo ma donatelo»
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.