Provincia BAT
Provincia BAT
Territorio

Con l'ok del Governo Francesco Tarantini è ufficialmente il presidente del Parco dell'alta Murgia

Legambiente Puglia: «Segno di riconoscimento per tutti noi»

Con la firma del decreto di nomina da parte del Ministro Costa, Francesco Tarantini diventa ufficialmente presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Una nomina che viene accolta in maniera molto positiva da Legambiente Puglia, di cui Tarantini è presidente, che ha espresso parole di elogio verso il nuovo presidente ed ha considerato la sua nomina una gratificazione di chi si impegna per la tutela dell'ambiente.

«È una splendida notizia sia per il territorio del Parco sia per Legambiente Puglia, da sempre impegnata con i propri circoli nel tutelare e promuovere le aree protette regionali.

L'iter ha visto un consenso unanime e trasversale raccolto da Francesco Tarantini sul territorio, dimostrando che passione, dedizione e amore portano a fiducia e apprezzamento, al di là degli schieramenti politici. A prevalere è stato un forte senso di appartenenza al Parco, che richiede una guida competente e autorevole.

Sappiamo che Francesco Tarantini, così come ha fatto in questi anni alla guida di Legambiente Puglia, creerà nuove sinergie basate su cooperazione e partecipazione, stimolando al tempo stesso una collaborazione con le altre aree naturali protette della Puglia, con particolare attenzione all'aggiornamento della legge regionale n. 19 del 1997 sulle aree protette.

La nomina di Francesco Tarantini gratifica Legambiente Puglia in tutte le sue articolazioni, dai volontari, ai circoli, al direttivo e alla Segreteria regionale. È un segno di riconoscimento e apprezzamento per tutti noi che lavoriamo ogni giorno per tutelare l'ambiente.

Il nostro impegno sarà da oggi ancora maggiore, con alla base un gruppo dirigente rafforzato e responsabile, che supporterà nei prossimi anni il presidente regionale, fino a quando lo permarrà opportuno e potrà continuare a dedicare il proprio tempo e impegno a Legambiente Puglia» si legge nella nota diffusa dalla segreteria dell'associazione ambientalista.

E tra i primi a congratularsi con Tarantini è stato il coordinatore vicario regionale del Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente, Benedetto Miscioscia: "esprimo le mie più sincere congratulazioni al neo presidente del Parco Nazionale dell'alta Murgia Francesco Tarantini di cui abbiamo sostenuto la candidatura sin dalla sua proposizione e al neo presidente del Parco Nazionale del Gargano prof. Pasquale Pazienza ai quali colgo l'occasione per rivolgere gli auguri per un buon e proficuo lavoro, manifestando la volontà del Movimento di cui mi onoro di rappresentare la comunità ambientalista pugliese, di essere disponibile per una proficua collaborazione futura alla risoluzione delle problematiche attinenti la gestione e la fruizione dei nostri parchi nazionali, al fine di poter conciliare gli interessi legati alla loro tutela e salvaguardia, con quelli delle comunità interessate, in un percorso finalizzato alla loro valorizzazione ambientale e naturalistica".
  • parco alta murgia
  • legambiente puglia
  • Murgia
  • Parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Dalla Foresta Umbra a Matera passando per Castel del Monte: 350 km in bicicletta nei Parchi e Siti UNESCO Dalla Foresta Umbra a Matera passando per Castel del Monte: 350 km in bicicletta nei Parchi e Siti UNESCO Dal 3 al 7 ottobre un percorso alla scoperta dei luoghi più affascinanti di Puglia e Basilicata
Il Consorzio Terre di Castel del Monte incontra le imprese Il Consorzio Terre di Castel del Monte incontra le imprese Giovedì 3 Ottobre 2019, un meeting operativo per sviluppare le attività nel territorio
Esercitazioni militari nel poligono di Torre di Nebbia: il 10 ed 11 ottobre tiri a fuoco Esercitazioni militari nel poligono di Torre di Nebbia: il 10 ed 11 ottobre tiri a fuoco Sulla Murgia saranno effettuati degli spari d'artiglieria da parte della Brigata meccanizzata “Pinerolo”
Montegrosso: luogo di bontà e di bellezza. Da conoscere e valorizzare Montegrosso: luogo di bontà e di bellezza. Da conoscere e valorizzare Da Salvatore Sciannamea riceviamo e volentieri pubblichiamo
Parco dell'alta Murgia: Rifiuti e fauna selvatica al centro della nuova governance Parco dell'alta Murgia: Rifiuti e fauna selvatica al centro della nuova governance Incontro con Coldiretti Bari e Bat. oltre 6mila aziende lungo la filiera agroalimentare
E…State in Murgia: fino all’8 settembre il campo di volontariato naturalistico nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia E…State in Murgia: fino all’8 settembre il campo di volontariato naturalistico nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Numerosi i territori che verranno interessati da questa iniziativa
Bioblitz a Castel del Monte, a caccia di specie aliene invasive Bioblitz a Castel del Monte, a caccia di specie aliene invasive Appuntamento il 7 settembre nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia per l’iniziativa di Federparchi
Carabinieri setacciano la Murgia: perquisizioni nei casolari delle campagne di Andria. VIDEO Carabinieri setacciano la Murgia: perquisizioni nei casolari delle campagne di Andria. VIDEO Con i Carabinieri di Andria anche uno squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e di un elicottero del 6° NEC di Bari
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.