Tufariello incontra i rappresentanti del commercio a sede fissa
Tufariello incontra i rappresentanti del commercio a sede fissa
Vita di città

Commercio a sede fissa: una serie di richieste rivolte al Comune, alla Regione ed al Governo

I rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti e l' Aps “Le vie del Centro” hanno incontrato il Commissario Tufariello

Una piattaforma di proposte da inoltrare al Prefetto, alla Regione Puglia e al Governo, sulle misure da attuare per la ripartenza ed evitare la chiusura del commercio a sede fissa della città.

Questa la conclusione dell'incontro chiesto dai rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti, Aps "Le vie del Centro" e da altri esercenti che, nella mattinata di ieri, martedì 12 maggio, hanno rappresentato al Commissario Straordinario le difficoltà con le quali si sta misurando il commercio in sede fissa e ancor di più dovrà misurarsi. I rappresentanti hanno chiesto di conoscere le misure allo studio in tema di Tosap, Tari, misure di sicurezza per la riapertura che spetta all'Inail definire a livello centrale, sostegni finanziari a fondo perduto.

Il Commissario ha invitato i rappresentanti a formalizzare le proposte da inoltrare a Regione e al Governo, per il tramite del Prefetto della Bat, perchè, allo stato, vi sono solo annunci di misure di riduzione di Tosap e Tari per le utenze non domestiche, voci sulle quali il Comune di Andria ha, per tempo, avviato una azione di accertamento e recupero di tanta evasione tributaria, consolidatasi nel corso del passato quinquennio di esercizi finanziari.

Il potenziamento dell'ufficio Tributi, con l'innesto di dipendenti di altri Enti e l'informatizzazione delle procedure, potrà consentire l'auspicato salto di qualità perchè il corretto funzionamento della fiscalità locale può garantire i servizi pubblici locali ed il sostegno delle politiche di welfare.
  • Comune di Andria
  • regione puglia
  • confcommercio
  • confesercenti bat
  • tari
  • suap comune di andria
  • tributi comunali
  • Tasi
  • gaetano tufariello
Altri contenuti a tema
Esenzione ticket per reddito: prorogata validità fino a marzo 2021 Esenzione ticket per reddito: prorogata validità fino a marzo 2021 Il provvedimento della Regione per andare incontro agli utenti ed evitare assembramenti nelle sedi ASL
Il M5S pronto allo sprint finale per Michele Coratella Sindaco Il M5S pronto allo sprint finale per Michele Coratella Sindaco In un VIDEO, la sbandierata “competenza” del PD con gli espropri a 10 euro (PRU San Valentino)
Restano chiusi al pubblico gli uffici Comunali anche per il 1° ottobre Restano chiusi al pubblico gli uffici Comunali anche per il 1° ottobre Funzioneranno gli sportelli dello Stato Civili, dell'Elettorale e Demografico di piazza Trieste e Trento
Vurchio (Pd): "Ta.Ri., perchè pagare se non si sono prodotti rifiuti?" Vurchio (Pd): "Ta.Ri., perchè pagare se non si sono prodotti rifiuti?" "Perché considerare tutto l'anno se per molti il periodo lavorativo non sarà di dodici mesi?"
1 Focolaio covid 19 Comune e ballottaggio elettorale: la Prefettura pronta a supportare uffici comunali Focolaio covid 19 Comune e ballottaggio elettorale: la Prefettura pronta a supportare uffici comunali Possibile arrivo anche di task force di dipendenti provenienti da altri Comuni
Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice, facciamo sentire la nostra protesta!" Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice, facciamo sentire la nostra protesta!" Venerdì 2 Ottobre presidio dei lavoratori a Palazzo di Città
Focolaio covid al Comune di Andria: la solidarietà delle forze politiche ai dipendenti comunali Focolaio covid al Comune di Andria: la solidarietà delle forze politiche ai dipendenti comunali Nespoli (Forza Italia) e Vurchio (Pd): "Ringraziamento particolare al Commissario Tufariello ed al Segretario Asfaldo"
Bomba carta esplosa dopo la mezzanotte in via Puccini Bomba carta esplosa dopo la mezzanotte in via Puccini Non si lamentano feriti ma solo danni lievi: indagano i Carabinieri della locale Compagnia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.