10° anniversario Provincia Bat
10° anniversario Provincia Bat
Enti locali

Celebrato il 10° anniversario di costituzione della Provincia Bat

Annullo filatelico speciale promosso da Poste Italiane

Nella mattinata di martedì 11 giugno, presso la sede istituzionale della Provincia Bat, ubicata nell'auditorium annesso all'Istituto tecnico Agrario di piazza San Pio X in Andria, si è tenuta la celebrazione dell'annullo filatelico speciale, promosso da Poste Italiane in occasione del 10° anniversario della costituzione della sesta provincia pugliese, nata l'11 giugno 2004 con la legge 148 del Parlamento. Una provincia nata sotto i migliori auspici ma purtroppo svuotata progressivamente di funzioni, risorse e personale.

La cerimonia è stata aperta dai saluti istituzionali del vicepresidente facente funzioni Pasquale De Toma, del Prefetto della Bat Emilio Dario Sensi e del direttore della filiale di Bari di Poste Italiane, Pasquale Ragozzino. Sono successivamente intervenuti anche i tre presidenti che si sono alternati alla guida della provincia dal 2009: Francesco Ventola (primo e unico presidente della Bat ad essere eletto dai cittadini), Francesco Spina e Nicola Giorgino.

Poste Italiane ha allestito due servizi filatelitici temporanei per la giornata di martedì 11 giugno, a disposizione dei collezionisti: nella sede della provincia dalle 10:00 alle 12:30 e nell'ufficio postale Andria centro, in via Giovanni Bovio, dalle 13:00 alle 19:00. Sarà disponibile anche uno speciale folder filatelico, a tiratura limitata, che conterrà al suo interno dieci cartoline rappresentative dei Comuni che formano la provincia Bat, fra cui naturalmente Andria Fidelis.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Provincia Bat
  • poste italiane
Altri contenuti a tema
Per la presidenza della provincia Bat in corsa i sindaci di Trinitapoli, Barletta e Margherita di Savoia Per la presidenza della provincia Bat in corsa i sindaci di Trinitapoli, Barletta e Margherita di Savoia Si voterà nel seggio allestito presso la sede legale di Andria, giovedì 26 settembre
“Comune che vai fisco che trovi 2019”: Andria, seconda città della Bat tra le più virtuose “Comune che vai fisco che trovi 2019”: Andria, seconda città della Bat tra le più virtuose I dati dell'Osservatorio Permanente CNA sulla Tassazione delle piccole e medie imprese
Comincia il nuovo anno scolastico, De Toma: "Assistenza specialistica garantita" Comincia il nuovo anno scolastico, De Toma: "Assistenza specialistica garantita" Il presidente della Bat rivolge un augurio a studenti e famiglie
Slittamento elezioni per il nuovo presidente della provincia Bat, all'esame del Governo Slittamento elezioni per il nuovo presidente della provincia Bat, all'esame del Governo Lo ha comunicato il Presidente f.f., De Toma: "Invito da formulare prima della presentazione delle candidature da parte dei sindaci"
Elezioni provincia Bat, Marmo e Zinni scrivono a De Toma per un rinvio della votazione, causa esclusione di Andria Elezioni provincia Bat, Marmo e Zinni scrivono a De Toma per un rinvio della votazione, causa esclusione di Andria Colpo di scena in merito alle previste elezioni di secondo livello del 26 settembre
Cattivi odori nell'aria, Di Bari (M5S): "Consiglieri di maggioranza hanno tutelato interessi delle industrie che producono cattivi odori" Cattivi odori nell'aria, Di Bari (M5S): "Consiglieri di maggioranza hanno tutelato interessi delle industrie che producono cattivi odori" Polemico intervento da parte del consigliere e capogruppo pentastellato, avv. Grazia Di Bari
Caracciolo (Pd): "Aria maleodorante, si intervenga per porre fine all'emergenza" Caracciolo (Pd): "Aria maleodorante, si intervenga per porre fine all'emergenza" Lo sottolinea il consigliere regionale e Presidente della II Commissione, il barlettano Filippo Caracciolo
16 agosto, chiusi gli uffici della provincia Bat 16 agosto, chiusi gli uffici della provincia Bat Effetto dell'organico ridotto
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.