consiglio regionale
consiglio regionale
Politica

Caracciolo (Pd) all'Asl Bt «Si riattivino in fretta i tirocini nelle strutture sanitarie»

Il consigliere regionale: «Rappresentano un passaggio fondamentale nella formazione del personale sanitario»

"L'ordinanza regionale che consente la riattivazione a partire dal 30 maggio dei tirocini rappresenta un ulteriore segnale di ripartenza per la Puglia, ora serve intervenire per far si che tale attività possa riprendere anche nelle strutture sanitarie". Ad intervenire sul tema è il consigliere regionale Filippo Caracciolo.

"Grazie all'ordinanza firmata dal presidente Emiliano - spiega Caracciolo - sarà possibile erogare l'attività di formazione in presenza per la parte pratica prevista dal percorso formativo. Ripartiranno le attività in laboratorio con l'utilizzo di macchinari ed attrezzature varie. Sarà garantito lo svolgimento di stage e tirocini curriculari correlati ad attività economiche e produttive che non siano sospese e sarà possibile svolgere gli esami finali in presenza nel caso in cui sia prevista una prova pratica che non possa essere svolta a distanza. Questa notizia - prosegue Caracciolo - era attesissima da tutti quei giovani impegnati nel completamento del proprio percorso di tirocinio curriculare ed è per questo che chiedo al direttore generale della ASL BAT di intervenire affinchè anche nelle strutture sanitarie del territorio si possa riprendere in sicurezza".

"I tirocini curriculari - conclude Caracciolo - rappresentano un passaggio fondamentale nella formazione del personale sanitario, la possibilità che riprendano al più presto va colta senza alcun indugio per far completare il percorso a quelle che saranno risorse fondamentali per la nostra sanità".
  • Sanità
  • asl bat
  • regione puglia
  • filippo caracciolo
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1112 contenuti
Altri contenuti a tema
Scuola e covid 19: la Regione emana gli indirizzi per gestire i casi e focolai per una ripresa sicura Scuola e covid 19: la Regione emana gli indirizzi per gestire i casi e focolai per una ripresa sicura Tali misure devono essere osservate con particolare rigore nell'ambito delle attività scolastiche, universitarie e formative
Sospese le domeniche gratuite nei musei statali, tra questi Castel del Monte Sospese le domeniche gratuite nei musei statali, tra questi Castel del Monte La decisione della Direzione regionale Musei Puglia: "In attuazione delle misure di riduzione e contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19"
Ad Andria uffici comunali chiusi al pubblico anche domani Ad Andria uffici comunali chiusi al pubblico anche domani Questa mattina le procedure di sanificazione delle sedi. Lavori pubblici interdetti fino al 2 ottobre
Coronavirus, la provincia Bat conta 22 nuovi casi su 90 positivi in Puglia Coronavirus, la provincia Bat conta 22 nuovi casi su 90 positivi in Puglia Nel bollettino odierno registrati anche due decessi. Sale a 2.419 il numero dei casi attualmente positivi in regione
Comune: sanificate le sedi degli uffici comunali Comune: sanificate le sedi degli uffici comunali Sarebbero al momento una mezza dozzina i probabili casi positivi riscontrati tra i dipendenti comunali
Grandinate e nubifragi mettono a rischio gli ulivi pugliesi: allarme di Coldiretti Grandinate e nubifragi mettono a rischio gli ulivi pugliesi: allarme di Coldiretti Inviata richiesta di declaratoria di stato di calamità all’Assessorato regionale all’Agricoltura
Nuova allerta meteo sulla Puglia da parte della Protezione civile Nuova allerta meteo sulla Puglia da parte della Protezione civile Previsto forte vento e precipitazioni anche sulla provincia Bat
Oltre un centinaio di dipendenti comunali sottoposti a tampone anti covid 19 Oltre un centinaio di dipendenti comunali sottoposti a tampone anti covid 19 Tra sabato 26 e domenica 27 settembre presso il Dipartimento di Prevenzione della Asl Bt
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.