Preside Paolo Farina
Preside Paolo Farina
Eventi e cultura

Canosa: “Cento caffè di carta” del preside Paolo Farina

Presentazione del libro nel foyer del Teatro Comunale “Raffaele Lembo”

Nell'ambito delle attività culturali organizzate e promosse dal Comitato Premio Diomede si terrà la presentazione del libro "Cento caffè di carta" con la partecipazione dell'autore Paolo Farina che avrà luogo a Canosa di Puglia presso il foyer del Teatro Comunale "Raffaele Lembo". Paolo Farina docente di filosofia, ha insegnato in diversi istituti superiori della BAT, prima di intraprendere la carriera di dirigente scolastico presso l'Istituto CPIA di Andria, dove sta portando avanti delle progettualità di notevole interesse. In questi anni, è stato autore di diversi testi di natura filosofica, ma nell'ultimo lavoro "Cento caffè di carta" evidenzia l'esperienza acquisita attraverso la rivista on line Odysseo di cui è il fondatore e direttore.

Il testo infatti raccoglie una serie di suoi interventi che ha curato settimanalmente nella rubrica domenicale, raccogliendo le sollecitazioni dei lettori su temi di attualità. Il periodo di raccolta riguarda soprattutto il 2020, l'anno della pandemia da Covid-19 che ha cambiato il mondo. Da non perdere l'incontro di oggi, mercoledì 1° giugno alle ore 19,00, con il dottor Sabino Zinni e il presidente del Comitato Premio Diomede Angela Valentino che dialogheranno con l'autore Paolo Farina di "Cento caffè di carta", l'ultima sua opera letteraria. Partner dell'evento: Rotary Club Canosa e la FIDAPA-BPV Italy- Sezione di Canosa di Puglia. Ci sarà la diretta su Facebook.
  • paolo farina
  • CPIA
Altri contenuti a tema
Inaugurato a Trinitapoli il murales del CPIA BAT “Nessuno escluso” Inaugurato a Trinitapoli il murales del CPIA BAT “Nessuno escluso” Presenti le autorità scolastiche ma inspiegabilmente assenti i rappresentati del Comune, attualmente Commissariato
Un grande murales del CPIA "Gino Strada", per celebrare il legame con il mare Un grande murales del CPIA "Gino Strada", per celebrare il legame con il mare L’opera "LegAmi", sarà realizzata dallo street artist Daniele Geniale, nella zona portuale di Bisceglie
Ancora tre murales del CPIA “Gino Strada”: a Margherita di Savoia, Minervino Murge e Trinitapoli Ancora tre murales del CPIA “Gino Strada”: a Margherita di Savoia, Minervino Murge e Trinitapoli Continua la collaborazione tra la Scuola Statale degli Adulti e il designer Daniele Geniale
Il CPIA BAT “Gino Strada”: una scuola sempre più al servizio del territorio Il CPIA BAT “Gino Strada”: una scuola sempre più al servizio del territorio Ancora due importanti risultati portati a termine dal dirigente scolastico prof. Paolo Farina
CPIA Bat: "La lettura come occasione per uscire dal labirinto" CPIA Bat: "La lettura come occasione per uscire dal labirinto" Il Console d'Italia a Mendoza, dott. Piero Vaira, intervenuto alla “Giornata della Dante 2022”
Ad Andria la cerimonia di intitolazione del CPIA BAT a “Gino Strada” Ad Andria la cerimonia di intitolazione del CPIA BAT a “Gino Strada” Si è svolta martedì 17 maggio. Il dirigente Farina:” Questo è il coronamento di un sogno e il chiaro esempio di un felice lavoro di squadra”
Inaugurazione del CPIA Bat alla presenza di Simonetta Gola, vedova di Gino Strada, fondatore di Emergency Inaugurazione del CPIA Bat alla presenza di Simonetta Gola, vedova di Gino Strada, fondatore di Emergency E intanto il nuovo libro di Paolo Farina "Cento caffè di carta", presentato a Bisceglie, presso Palazzo Tupputi
Simonetta Gola, vedova di Gino Strada, fondatore di Emergency, ad Andria per l'inaugurazione del CPIA Bat Simonetta Gola, vedova di Gino Strada, fondatore di Emergency, ad Andria per l'inaugurazione del CPIA Bat Cerimonia martedì 17 maggio alla presenza delle autorità del territorio
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.