incontro di sensibilizzazione all’Istituto
incontro di sensibilizzazione all’Istituto "Jannuzzi Mons. Di Donna" di Andria
Scuola e Lavoro

Bambini scomparsi: incontro di sensibilizzazione all’Istituto "Jannuzzi Mons. Di Donna" di Andria

Sottolineata l’importanza della tempestività nella comunicazione della scomparsa alle autorità competenti

Il 25 maggio ricorre la "Giornata internazionale dei bambini scomparsi", istituita dall'assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1983 per sensibilizzare l'opinione pubblica sul drammatico fenomeno che colpisce a livello internazionale il mondo dell'infanzia. E' ispirata dalla sparizione di un piccolo statunitense, Etan Patz, di soli sei anni, che venne rapito proprio il 25 maggio del 1979.
La scomparsa del piccolo scosse l'opinione pubblica ed in seguito al suo rapimento nacquero associazioni e movimenti per ricordare e continuare a cercare le persone scomparse, che promossero nuovi metodi di ricerca.
La scomparsa di minori deve essere sempre gestita in modo tempestivo, attivando senza ritardo tutti i canali di ricerca e predisponendo un raccordo informativo tale da non tralasciare nessuna eventualità. Questa giornata internazionale ha la finalità di mantenere alta l'attenzione su questo problema e di non sottovalutarlo.
Nell'ambito delle iniziative di sensibilizzazione per contrastare questo fenomeno Annalisa Loconsole, presidente dell'Associazione Penelope-Puglia ha effettuato un incontro con alunni delle classi quarte e quinte dell''Istituto "Jannuzzi Mons. Di Donna" di Andria. E' stato proiettato un fumetto "Allarme nel parco", che racconta la storia di una scomparsa, delle emozioni dei suoi protagonisti e soprattutto dà indicazioni importanti su ciò che è opportuno fare affinché tutto si risolva nel migliore dei modi e nel minor tempo possibile.
Nell'incontro si è sottolineata l'importanza della tempestività nella comunicazione della scomparsa alle autorità competenti e il numero di emergenza da contattare ossia il 112
Utile per i più giovani l'app YouPol della Polizia di Stato, attraverso la quale chiunque può segnalare notizie ritenute utili alla ricerca e al rintraccio di persone scomparse: è possibile, infatti, trasmettere in tempo reale messaggi e immagini agli operatori della Polizia di Stato
I bambini hanno poi ricevuto una copia del fumetto visionato che ha lo scopo di fornire un modello di comportamento a tutte le persone che dovessero trovarsi in simili circostanze .
E' stata colta l'occasione per far vedere agli alunni quanto è importante l'uso del cane nella ricerca di persone scomparse grazie alla simulazione di ricerca di bambini effettuata all'aperto da unità cinofile delle Guardie Zoofile dell'Area Metropolitana di Bari guidate da Nicola Capaldi . Questa dimostrazione ha naturalmente suscitato curiosità ed entusiasmo nei piccoli che hanno seguito con molto interesse i vari momenti del ritrovamento dei loro compagni "scomparsi per finta".
"La scuola deve educare alla cittadinanza attiva anche attraverso queste esperienze" -ha commentato la dirigente dell'istituto dott. Lilla Bruno, che ha sottolineato l'importanza di queste attività informative e formative perché gli alunni siano preparati a reagire prontamente e adeguatamente in situazioni difficili .
  • Scuola
  • Istituto Comprensivo "Jannuzzi-Di Donna"
Altri contenuti a tema
Il portavoce dell'Unicef Italia Andrea Iacomini incontra studenti e società civile ad Andria, Trani e Bisceglie Il portavoce dell'Unicef Italia Andrea Iacomini incontra studenti e società civile ad Andria, Trani e Bisceglie Martedì 9 aprile conferenza presso l'Istituto Comprensivo Statale "Jannuzzi-Mons.Di Donna"
Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Gli studenti del liceo hanno trascorso una giornata di formazione in azienda
All’I.C. ad indirizzo musicale “Jannuzzi Mons. Di Donna”, il progetto innovativo “Archi per un giorno” All’I.C. ad indirizzo musicale “Jannuzzi Mons. Di Donna”, il progetto innovativo “Archi per un giorno” Curato dal Docente del Conservatorio di Bari, Maestro Andrea Gargiulo 
Le scuole andriesi al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento Le scuole andriesi al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento All'incontro hanno partecipato i dirigenti e i referenti della maggior parte delle scuole andriesi aderenti al CISA
Il Comune avvia operazione di sanificazione degli edifici scolastici Il Comune avvia operazione di sanificazione degli edifici scolastici Tra giovedì 4 e venerdì 5 gennaio, come da elenco allegato
Ad Andria la presentazione del libro ‘Rubik’ di Giorgia Giannini Ad Andria la presentazione del libro ‘Rubik’ di Giorgia Giannini L'iniziativa si terrà domani, giovedì 4 gennaio, nell'auditorium dell'Istituto comprensivo Jannuzzi – Mons. Di Donna
Dimensionamento scolastico, Lega per Salvini: “botta di fine anno per il Sindaco Bruno e la sua amministrazione" Dimensionamento scolastico, Lega per Salvini: “botta di fine anno per il Sindaco Bruno e la sua amministrazione" Il Coordinamento cittadino Andria chiede le dimissioni dell’assessore Conversano
Ad Andria assemblea sindacale provinciale dell’ANIEF con il Segretario nazionale Marcello Pacifico Ad Andria assemblea sindacale provinciale dell’ANIEF con il Segretario nazionale Marcello Pacifico In programma il 1° dicembre 2023, presso l'I.C. "Jannuzzi – Mons. Di Donna"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.