Giancarlo Ceci
Giancarlo Ceci
Territorio

Aziende andriesi all'edizione 2018 di “Radici del Sud”

Dal 5 all'11 giugno presso il castello normanno di Sannicandro, dove si sfideranno oltre 100 tra vini ed olii meridionali

A due mesi dall'inizio del salone del vino e degli oli del Sud Italia, le iscrizioni a "Radici del Sud" hanno già raggiunto quota 100 testimoniando così il notevole interesse da parte delle Aziende produttrici verso la collaudata manifestazione che da tredici anni, a Sannicandro di Bari, propone sulla ribalta italiana e mondiale la particolare produzione di vino da vitigno autoctono meridionale, con grande successo di pubblico e di critica.

Confrontando l'andamento dello scorso anno con l'attuale si delinea evidente un cospicuo aumento del numero delle cantine che parteciperanno a Radici del Sud 2018 e si invitano pertanto le aziende che desiderino partecipare a inviare con sollecitudine la documentazione necessaria, entro la data di chiusura iscrizioni prorogata al 30 aprile p.v.

Gli organizzatori di Radici del Sud sono in questi giorni impegnati a definire i dettagli dei press tour e buyer tour che coinvolgeranno i giornalisti stranieri nella visita delle Cantine proprio nei loro territori; la novità di quest'anno è che sono previste strette collaborazioni con altri soggetti della promozione del mondo del vino del Sud per incrementare un processo di condivisione di attività che rafforzi l'immagine e la capacità di penetrazione dei mercati del comparto vitivinicolo dei nostri territori, accorpando le significative esperienze e competenze dei protagonisti del settore.

Tra le prime 100 Cantine e Frantoi della XIII edizione di Radici del Sud vi sono anche gli andriesi "Azienda agricola Marmo", la Giancarlo Ceci Vini e "I Tre Campanili".
  • oleificio cooperativo della riforma fondiaria
  • agricoltura
  • Giancarlo Ceci
Altri contenuti a tema
Xylella, gilet arancioni: "Concertazione e proteste iniziano a dare risultati. Si passi ai fatti" Xylella, gilet arancioni: "Concertazione e proteste iniziano a dare risultati. Si passi ai fatti" Nota di Onofrio Spagnoletti Zeuli, portavoce dei gilet arancioni 
Clima, Coldiretti Puglia: "Quasi 5 gradi in più a marzo, la natura fiorisce" Clima, Coldiretti Puglia: "Quasi 5 gradi in più a marzo, la natura fiorisce" “E’ una finta primavera con produzioni a forte rischio di shock termico", preoccupazione tra gli agricoltori
Consumi, Coldiretti: cade segreto di Stato su cibi stranieri Consumi, Coldiretti: cade segreto di Stato su cibi stranieri "Magistratura interviene dopo anni di assenza politica", ha affermato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini
Gilet Arancioni: "Oggi dal Consiglio dei Ministri deve venir fuori il decreto che tutti aspettavamo" Gilet Arancioni: "Oggi dal Consiglio dei Ministri deve venir fuori il decreto che tutti aspettavamo" Particolare attesa per le decisioni che verranno assunta a Roma nella riunione a Palazzo Chigi
Emiliano: "Inaccettabile la trasformazione del decreto legge antixylella e antigelate in disegno di legge" Emiliano: "Inaccettabile la trasformazione del decreto legge antixylella e antigelate in disegno di legge" Il governatore pugliese paventa la possibilità di dichiarare lo sciopero generale
Gelate e xylella, ISMEA risponde alle sollecitazioni dei gilet arancioni: "Ok rinvio rate mutui" Gelate e xylella, ISMEA risponde alle sollecitazioni dei gilet arancioni: "Ok rinvio rate mutui" Spagnoletti Zeuli: "Si tratta di un primo importante risultato"
La viticoltura e l’ olivicoltura protagoniste a Vigna & Olivo 2019 La viticoltura e l’ olivicoltura protagoniste a Vigna & Olivo 2019 Anche per quest' anno è previsto un programma ricco di importanti novità
Gilet arancioni, Spagnoletti Zeuli: "Ha vinto l'amore per la terra" Gilet arancioni, Spagnoletti Zeuli: "Ha vinto l'amore per la terra" Soddisfazione per i risultati ottenuti. L'impegno del Ministro Centinaio e del sottosegretario Pesce
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.