Ad Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangue. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Ad Andria Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangue. Foto Riccardo Di Pietro
Associazioni

Ad Andria Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangue

Un modo divertente per un programma di educazione sanitaria con “Sei in vena di…..”

Ieri sera, 31 maggio, nella sala don Bosco dell'Oratorio Salesiano di Andria, si sono svolti dei giochi a quiz per i più piccoli, riguardanti lo stile di vita, la prevenzione e la salute, nell'ambito del programma di educazione sanitaria con "Sei in vena di….."

Il dott. Donato Raimondi, per l'occasione ha voluto sottolineare: "Abbiamo voluto questo evento dedicato ai ragazzini per sensibilizzarli sin da piccoli alla donazione del sangue ma anche ad un uso dei costumi più corretto possibile".

Il dott. Dino Leonetti storico esponente di Onda d'urto" ha aggiunto: "I giovani di Onda d'Urto uniti contro il cancro onlus, si sono voluti confrontare con altri giovani e per noi è sembrata un'idea favolosa. Pensando di incontrare ragazzi più grandi, noi medici volevamo stare ai margini e cercare di entrare in gioco solo se richiesti, questo era l'intento, poiché ci siamo ritrovati con bambini molto piccoli, ovviamente questa cosa non è stata più possibile. Però dico che è l'intenzione di Onda d'Urto, quella di partire dai più piccoli con iniziative di questo tipo organizzate anche in altri ambienti, in altre comunità, predisponendoli secondo i loro canali di comunicazione, in questo caso un gioco a quiz, ci sembra una formula vincente, se vogliamo che questi messaggi si recepiscano e si trasmettano ai genitori una volta che questi bambini tornano a casa".

Ha quindi concluso il Dr. Raimondi: "Se il piccolo non è educato in famiglia, sta all'ambiente che lo circonda educarlo e a volte il più piccolo, quella educazione la porta ai più grandi, quindi si parte dalla base ".

E' stata una serata veramente interessante, si è potuto notare l'entusiasmo e l'interesse dei ragazzi che giocando hanno animato tra loro delle piccole discussioni e confronti.
17 fotoAd Andria Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangue
Ad Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangueAd Andria  Avis e Onda d’Urto uniti contro il cancro e a favore delle donazioni di sangue
  • Avis
Altri contenuti a tema
Convegno AVIS : “Corretto stile di vita e prevenzione dei tumori” Convegno AVIS : “Corretto stile di vita e prevenzione dei tumori” L'importanza dell'alimentazione e della diffusione della pratica sportiva
L'Avis comunale di Andria celebra il 28° anniversario L'Avis comunale di Andria celebra il 28° anniversario Domenica 20 ottobre grande festa con circa 300 donatori
Avis, al via la campagna antinfluenzale: vaccino gratuito per i donatori di sangue Avis, al via la campagna antinfluenzale: vaccino gratuito per i donatori di sangue Nel 2019 questa possibilità ha contribuito a diminuire le carenze di sangue, comuni nel periodo invernale
Florigel Andria - Itria Football Club è sfida #donaconAvis Florigel Andria - Itria Football Club è sfida #donaconAvis Partnership tra il sodalizio andriese e l'Avis cittadina per diffondere il messaggio della donazione
Avis Andria, più di 1.100 donazioni in estate. Assicurata l'autosufficienza e l'invio di sangue ad altri centri regionali Avis Andria, più di 1.100 donazioni in estate. Assicurata l'autosufficienza e l'invio di sangue ad altri centri regionali Grande generosità da parte dei tantissimi soci e sostenitori che non hanno fatto mancare la loro solidarietà verso i meno fortunati
Donare #èsemprebello: un contest fotografico per promuovere la donazione di sangue e vincere la musica di Coez Donare #èsemprebello: un contest fotografico per promuovere la donazione di sangue e vincere la musica di Coez Una originale iniziativa anche a favore promozione e valorizzazione delle bellezze del territorio della Provincia Bat
Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: l'AVIS allestisce un'autoemoteca in Piazza Umberto I Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: l'AVIS allestisce un'autoemoteca in Piazza Umberto I Personale medico specializzato a disposizione di chiunque vorrà effettuare una donazione di sangue
Nasce ad Andria l'Associazione di volontariato "AdiscoVitaallaVita" Nasce ad Andria l'Associazione di volontariato "AdiscoVitaallaVita" Tra i soci fondatori il prof. Buongiorno, le prof.sse Lotito, Mintrone e Di Schiena, la biologa Di Bisceglie, il commercialista Civita, e la dott. infermiera Colonnata
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.