Tribunale di Trani (Foto Vincenzo Cassano)
Tribunale di Trani (Foto Vincenzo Cassano)
Cronaca

Assolta la maestra della "Borsellino" accusata di maltrattamenti aggravati nei confronti di alcuni suoi alunni

Nel maggio del 2015 la docente era finita agli arresti domiciliari per alcuni giorni

Il Giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Trani, Angela Schiralli ha assolto con formula piena l'insegnate 56enne andriese Filomena Cusmai accusata di maltrattamenti aggravati ai danni di alcuni suoi alunni di una classe della scuola elementare "Paolo Borsellino" di Andria.

Come si ricorderà, alla fine di maggio 2015 la maestra era finita agli arresti domiciliari per alcuni giorni; misura poi sostituita dal Giudice per le indagini preliminari Maria Grazia Caserta (che aveva accolto la richiesta d'arresto del pubblico ministero Simona Merra) con la sospensione per un mese "dall'attività della funzione di docente presso le scuole pubbliche e private e da tutte le attività e servizi inerenti il predetto ufficio".

L'insegnate, difesa dall'avvocato Carmine Di Paola, ha sempre respinto le accuse ma per l'intero giudizio di primo grado la Cusmai è rimasta sospesa dall'attività lavorativa.
Il pm Merra aveva chiesto al Gup la condanna dell'insegnante e le parti civili – i genitori di 6 alunni - la condanna al risarcimento danni.
L'inchiesta partì dalla denuncia dei genitori di un bambino che al momento dell'arresto non era più suo alunno, essendosi trasferito in un'altra scuola primaria.
  • Scuola
  • tribunale di trani
  • Bambini
Altri contenuti a tema
Vincenzo Caldarone: "La secessione dei ricchi" Vincenzo Caldarone: "La secessione dei ricchi" La separazione di alcune regioni va configurandosi come una vera e propria secessione delle aree ricche
Inchiesta sulla giustizia tranese, Nardi rimane in carcere Inchiesta sulla giustizia tranese, Nardi rimane in carcere Rigettata la richiesta dal tribunale del riesame
Sospeso l'ex presidente del Tribunale di Trani, Bortone. E' accusato di falso e truffa Sospeso l'ex presidente del Tribunale di Trani, Bortone. E' accusato di falso e truffa In qualità di presidente della commissione tributaria provinciale di Bari, secondo gli inquirenti faceva redigere ad altri le sentenze, raggirando il ministero dell'Economia
Scandalo giudiziario: spuntano nuove ipotesi di reato per l'inchiesta su magistrati corrotti Scandalo giudiziario: spuntano nuove ipotesi di reato per l'inchiesta su magistrati corrotti Sale a più di venti il numero di persone iscritte nel fascicolo degli indagati dalla Procura di Lecce
Corruzione nel Tribunale di Trani, Savasta collabora: rivelati nuovi nomi e fatti Corruzione nel Tribunale di Trani, Savasta collabora: rivelati nuovi nomi e fatti Le dichiarazioni dell’ex Pm tranese aprono altri scenari nella vicenda
Disastro ferroviario: slitta di due settimane inizio processo causa composizione collegio giudicante Disastro ferroviario: slitta di due settimane inizio processo causa composizione collegio giudicante La decisione del presidente dell'ufficio giudiziario tranese Antonio De Luce
Bufera giudiziaria: Nardi chiede il trasferimento dal carcere di Lecce: «Motivi di sicurezza» Bufera giudiziaria: Nardi chiede il trasferimento dal carcere di Lecce: «Motivi di sicurezza» Nel carcere salentino molti condannati all'ergastolo dallo stesso magistrato
Introduzione della storia locale nei programmi scolastici Introduzione della storia locale nei programmi scolastici On. Davide Galantino (M5S) soddisfatto della risposta del Ministero dell'Istruzione
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.